Cibo vivo per i pesci: esperienze di allevamento

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Rispondi
Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 4748
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Cibo vivo per i pesci: esperienze di allevamento

Messaggio di Nijk » 15/10/2014, 12:29

Apro questo topic in quanto sarei curioso di sapere chi e in che modo alimenta anche in modo occasionale i propri pesci con cibo vivo, quali sono le possibili opzioni di allevamento e soprattutto la tecnica utilizzata.
Io al momento per semplice curiosità mi sono autocostruito un piccolo schiuditoio per artemie, non utilizzo ne riscaldatore e ne areatore e dopo circa tre giorni riesco e vedere le prime schiuse.
Ringrazio in anticipo chi vorrà postare la sua esperienza.
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: Cibo vivo per i pesci: esperienze di allevamento

Messaggio di Shadow » 15/10/2014, 14:03

Io ho avuto un ceppo di Cyclops spontaneo in vasca che ho prelevato ed usato per alimentare i miei pesci.

Ho prodotto in oltre gli infusori per gli avannotti di ciclidi nei primi giorni di vita utilizzando una banana in fermentazione in un recipiente d'acqua

oltre alla solita artemia in bottiglia e le larve di zanzara.

Ora ho un piccolo acquarietto che farò girare alla olandese e a pH neutro per vedere se riesco ad attirare microfauna da somministrare ai miei pesci :)
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
matteo.cocodiamante
star3
Messaggi: 283
Iscritto il: 10/07/14, 17:33
Contatta:

Re: Cibo vivo per i pesci: esperienze di allevamento

Messaggio di matteo.cocodiamante » 15/10/2014, 16:12

Io ho avuto cyclops, Dafnia nelle varietà moina, pulex e magna, immancabili naupli di artemia, infusori, ostracodi,

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 4748
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Re: Cibo vivo per i pesci: esperienze di allevamento

Messaggio di Nijk » 15/10/2014, 18:13

Shadow ha scritto: Ho prodotto in oltre gli infusori per gli avannotti di ciclidi nei primi giorni di vita utilizzando una banana in fermentazione in un recipiente d'acqua
Mi spiegheresti questa cosa, grazie?
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 4748
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Re: Cibo vivo per i pesci: esperienze di allevamento

Messaggio di Nijk » 15/10/2014, 18:16

matteo.cocodiamante ha scritto:Io ho avuto cyclops, Dafnia nelle varietà moina, pulex e magna, immancabili naupli di artemia, infusori, ostracodi,
Si, immagino che le opzioni sono tante.
Ma tra le tante che hai sperimentato quale è secondo te la più semplice e produttiva?
Sarebbe utile che descrivi anche come fare, grazie.
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: Cibo vivo per i pesci: esperienze di allevamento

Messaggio di Shadow » 15/10/2014, 18:19

Nijk ha scritto:Mi spiegheresti questa cosa, grazie?
beh come ho detto ho fatto fermentare una buccia di banana dentro un recipiente d'acqua e si è crata una sorta di nebbia bianca fatta di minuscoli esserini che si chiamano infusori.
Vengono usati principalmente per i piccoli pesci e invertebrati negli acquari marini ma tornano utili per i piccoli ciclidi appena usciti dall'uovo che hanno terminato il sacco vitellino ma non sono abbastanza grandi da mangiare artemia :-bd
Questi utenti hanno ringraziato Shadow per il messaggio:
Sal (28/09/2016, 15:54)
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 4748
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Re: Cibo vivo per i pesci: esperienze di allevamento

Messaggio di Nijk » 15/10/2014, 18:33

Shadow ha scritto:
Nijk ha scritto:Mi spiegheresti questa cosa, grazie?
beh come ho detto ho fatto fermentare una buccia di banana dentro un recipiente d'acqua e si è crata una sorta di nebbia bianca fatta di minuscoli esserini che si chiamano infusori.
Vengono usati principalmente per i piccoli pesci e invertebrati negli acquari marini ma tornano utili per i piccoli ciclidi appena usciti dall'uovo che hanno terminato il sacco vitellino ma non sono abbastanza grandi da mangiare artemia :-bd
Grazie mille, spiegazione perfetta :-bd questa cosa non la sapevo :ymapplause:
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: Cibo vivo per i pesci: esperienze di allevamento

Messaggio di Shadow » 15/10/2014, 18:38

Nijk ha scritto:spiegazione perfetta
Se chiami spiegazione uno che ti dice di mettere una buccia di banana in acqua :))

Comunque è un piacere anche se vedendo i pesci non credo possa servirti più di tanto e l'odore che emana non è molto gradevole, io lo tenevo in cantina
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 4748
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Re: Cibo vivo per i pesci: esperienze di allevamento

Messaggio di Nijk » 15/10/2014, 19:00

Shadow ha scritto:
Nijk ha scritto:spiegazione perfetta
Se chiami spiegazione uno che ti dice di mettere una buccia di banana in acqua :))

Comunque è un piacere anche se vedendo i pesci non credo possa servirti più di tanto e l'odore che emana non è molto gradevole, io lo tenevo in cantina
Vabbè dai il topic l'ho aperto per curiosità più che altro e grazie a te ho capito perchè si mette una buccia di banana in acqua :-bd
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
sailplane
star3
Messaggi: 1519
Iscritto il: 20/10/13, 0:46

Re: Cibo vivo per i pesci: esperienze di allevamento

Messaggio di sailplane » 15/10/2014, 19:26

Ciò che non ti ha detto, così lo dico anche a lui :) e che funziona meglio se la lasci seccare per benino.
Le colture più semplici da mantenere sono: Anguillole dell'aceto, Microworms e Daphnia
"La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché"...
Pagina Faccialibro
https://www.facebook.com/acquariofiliafacile?fref=ts

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 4 ospiti