Moria trigonostigma Espei

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Avatar utente
reghyreghy
star3
Messaggi: 919
Iscritto il: 05/01/16, 5:58

Moria trigonostigma Espei

Messaggio di reghyreghy » 03/03/2019, 21:39

La conducibilità come già consigliato dagli altri va seguita durante l'ambientamento. Mi è capitato di comprare pesci con l'acqua nel sacchetto a circa 2000 ms contro i 300-400ms dell'acquario, durezze e nitrati improponibili.. Facevo l'ambientamento goccia a goccia che durava 3-4 ore..

Dopo questa lezione non sbaglierai più :)
Nulla è più grande; nemmeno l'infinito

Avatar utente
Massimo66rm
star3
Messaggi: 132
Iscritto il: 19/01/19, 23:29

Moria trigonostigma Espei

Messaggio di Massimo66rm » 03/03/2019, 21:48

Nell’articolo sull’inserimento però non ho trovato uno specifico riferimento alla conducibilità.
O forse non ho letto l’articolo giusto?

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 18189
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Moria trigonostigma Espei

Messaggio di fernando89 » 03/03/2019, 23:30

Massimo66rm ha scritto: Già ho preso sale e vaschetta
il sale però non va bene per tutte le specie, inoltre per me basta anche solo monitorarli una settimana senza sale

Bagni di sale per i pesci d'acquario

Posted with AF APP
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
Massimo66rm
star3
Messaggi: 132
Iscritto il: 19/01/19, 23:29

Moria trigonostigma Espei

Messaggio di Massimo66rm » 13/03/2019, 11:05

Salve, riprendo il topic perché stanotte è morto anche il Betta.
Resta solo una rasbora (che nel frattempo ho scoperto essere una hengeli e non una espei).
Purtroppo per vari motivi (compresa non disponibilità dal negoziante) non sono in grado di reintegrare il gruppo di rasbore prima di un paio di settimane.

Il Betta aveva da qualche giorno un bozzo sulla pancia. Poi si era cominciato a sbiancare il sottogola (scusate la terminologia non tecnica). Le pinne che non erano mai state molto belle, si erano ulteriormente sfilacciate. Inoltre aveva preso spesso a mettersi immobile sotto una foglia di catappa sul fondo, per diversi minuti (fino a qualche giorno fa non lo faceva).

Ora mi chiedo, in vista di un ripopolamento, c’e qualche accorgimento che devo prendere?
Tipo un disinfettante dell’acqua per debellare eventuali parassiti? (Magari entrati in acquario con le Hengeli, 9 su 10 morte nel giro di una settimana)?

PS: non sono sicuro di rimetterci un Betta, sul ripopolamento voglio pensarci un po’

Avatar utente
lauretta
Moderatore Globale
Messaggi: 9142
Iscritto il: 10/04/17, 13:44

Moria trigonostigma Espei

Messaggio di lauretta » 13/03/2019, 22:28

Disinfettanti in vasca è meglio di no, perchè ucciderebbero anche i batteri buoni presenti nel filtro :)

Per capire meglio come funziona un acquario, ti consiglio di leggere Ciclo dell'azoto in acquario

Vista la moria generale, ti consiglio di aprire un topic in sezione Primo Acquario, per verificare se c'è qualche errore nella gestione della vasca :)
i pignoli salveranno il mondo!! ... in ritardo ... :-!!!

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 18189
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Moria trigonostigma Espei

Messaggio di fernando89 » 13/03/2019, 23:51

Massimo66rm ha scritto: Il Betta aveva da qualche giorno un bozzo sulla pancia. Poi si era cominciato a sbiancare il sottogola
perché non ci hai scritto? :-??
lauretta ha scritto: Disinfettanti in vasca è meglio di no, perchè ucciderebbero anche i batteri buoni presenti nel filtro
confermo

Posted with AF APP
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
Massimo66rm
star3
Messaggi: 132
Iscritto il: 19/01/19, 23:29

Moria trigonostigma Espei

Messaggio di Massimo66rm » 14/03/2019, 12:32

c'è stato qualche errore sia nell'inserimento dei pesci (vedi questo 3d) che nella gestione dell'acqua (ho aperto un 3d in chimica).
Non ho avvisato e chiesto aiuto della malattia del Betta per inesperienza. Non ho capito in tempo che si era ammalato.
Diciamo che ho notato un peggiormaneto delle sue condizioni 36-48 h prima che morisse.
Mi è dispiaciuto molto, anche perché l'avventura nel mondo dell'acquariofilia è iniziata casulamente e grazie a lui

Purtroppo i sintomi sono quelli che ho descritto, ossia il ventre con una specie di rigonfiamento, come se avesse mangiato un pescetto per lungo, uno sbiancamento del sottogola e nelle ultime ore uno sfilacciamento delle pinne.
Per il ventre gonfio pensavo dipendesse da una sovralimentazione, ma siccome stavo per allontanarmi dall'acquario per una settimana (e non ho mangiatoia) pensavo di rimandare al mio rientro un nuovo regime alimentare.

le trigonostigma dovrebbero essere morte per un errore nell'inserimento (vedi vecchi messaggi).

Per il Betta cosa pensate possa essere successo?

PS: l'unica Hengeli rimasta sembra stare in ottima salute, anche se si percepisce che non sta bene da sola... ma purtroppo non posso ricostituire il gruppo prima di un paio di settimane.

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 18189
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Moria trigonostigma Espei

Messaggio di fernando89 » 14/03/2019, 21:08

Massimo66rm ha scritto: Per il Betta cosa pensate possa essere successo?
forse idropisia dal rigonfiamento non lineare che mi hai descritto :-??

Posted with AF APP
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
Massimo66rm
star3
Messaggi: 132
Iscritto il: 19/01/19, 23:29

Moria trigonostigma Espei

Messaggio di Massimo66rm » 08/04/2019, 14:29

Ale’
Nuovo tentativo di inserimento di 9 trigonostigma espei e già il primo cadavere...
Erano dal pescivendolo da tre settimane. Per una decina di giorni li ho osservati dal pescivendolo e stavano bene.
Li ho portati a casa con 10 minuti, coperti e con un sacco con molta acqua.
Arrivati a casa li ho messi prima in vaschetta da 10 litri nel loro sacchetto.
Poi in 4 ore, con un bicchiere di carta ogni 10-15 minuti, ho creato in vaschetta le stesse condizioni dell’acqua dell'acquario.
Ho atteso un giorno di vaschetta, poi ho inserito i pesci con il retino nell'acquario. (quarantena inutile visto che non c'erano pesci nell'acquario).
Per non farli stressare, ho tenuto l'acquario coperto per un giorno e una notte (solo la luce dell'acquario in funzione per un fotoperiodo di 8 ore)
Oggi è il terzo giorno e ho già trovato il primo morto (foto).
Che sarà?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
lauretta
Moderatore Globale
Messaggi: 9142
Iscritto il: 10/04/17, 13:44

Moria trigonostigma Espei

Messaggio di lauretta » 09/04/2019, 7:05

Massimo66rm ha scritto: Oggi è il terzo giorno e ho già trovato il primo morto (foto).
Che sarà?
Chi lo sa? :-??
Difficilmente le foto dei pesci ormai morti ci dicono qualcosa sulla possibile causa.
Metti un video dei nuovi pesci, così gli diamo un'occhiata :)

Posted with AF APP
i pignoli salveranno il mondo!! ... in ritardo ... :-!!!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], DAMIANO, Google [Bot] e 5 ospiti