Platy corallo sul fondo

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Bloccato
Avatar utente
Tecno Lab
star3
Messaggi: 628
Iscritto il: 10/10/16, 10:02

Re: Platy corallo sul fondo

Messaggio di Tecno Lab » 22/10/2016, 12:23

Mi raccomando , non utilizzare acqua dell'acquario per i cambi parziali in quarantena.
Di norma si fà cosi, ma nel tuo caso è Ictio, e le due vasche devono rimanere isolate per dieci giorni, altrimenti rischi di trasportare i tomiti dalla vasca principale a quella di quarantena un'altra volta. [-x

Avatar utente
Mirko
star3
Messaggi: 361
Iscritto il: 02/09/16, 14:50

Re: Platy corallo sul fondo

Messaggio di Mirko » 22/10/2016, 12:23

Ok :-bd

Avatar utente
Tecno Lab
star3
Messaggi: 628
Iscritto il: 10/10/16, 10:02

Re: Platy corallo sul fondo

Messaggio di Tecno Lab » 22/10/2016, 12:27

Anche gli strumenti , retini , bicchieri , contenitori , devi usarli solo per una vasca, non in comunità......
Le due vasche ripeto devono rimanere isolate, è l'unico modo certo che hai per essere sicuro di aver debbellato l'ictio.

Alla fine della quarantena, quando sarà tutto risolto, laverai e disinfetterai la vasca di quarantena e tutta la strumentazione utilizzata. :-bd

Avatar utente
Tecno Lab
star3
Messaggi: 628
Iscritto il: 10/10/16, 10:02

Re: Platy corallo sul fondo

Messaggio di Tecno Lab » 22/10/2016, 12:34

Per il fatto che noti migliramenti, è ovvio che sia cosi'.
Il sale è un disinfettante naturale, anche se blando.
Il problema è che l'Ictio rimmarrà in acqua almeno per 8/ 10 giorni ed è li' che dovremo debellarlo, altrimenti i pesci verranno attaccati di nuovo.
Quindi , bene i miglioramenti, ma molta pazienza, vai avanti cosi' almeno per 10 giorni.
In quarantena sarebbe meglio avere una temperatura di circa 27 gradi ed ossigenatore a manetta.
Inoltre , sarebbe opportuneo, tenere la vaschetta in penombra e non molto illuminata.
Questo fà si, insieme all'ossigenatore, che i tomiti non riescano facilmente ad individuare l'ospite (pesci), ed in questo caso li porterebbe ad una morte più precoce.
I tomiti, se entro circa 48 ore non trovano l'ospite, in acqua muoiono.

Purtroppo non è una semplice infezione batterica, ma l'Ictio è un parassita ed ha un suo ciclo vitale. :)

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16673
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Platy corallo sul fondo

Messaggio di Jovy1985 » 22/10/2016, 18:41

Se c è il sale, inutile che ti preoccupi della luce Mirko
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Mirko
star3
Messaggi: 361
Iscritto il: 02/09/16, 14:50

Re: Platy corallo sul fondo

Messaggio di Mirko » 22/10/2016, 19:30

Jovy1985 ha scritto:Se c è il sale, inutile che ti preoccupi della luce Mirko
I primi li ho pescati facilmente compreso un avannotto.... gli atri si nascondono tra le piante.... ho messo anche 4 cannolicchi per far nascondere gli avannotti anche se li considerano sempre meno....

Avatar utente
Mirko
star3
Messaggi: 361
Iscritto il: 02/09/16, 14:50

Re: Platy corallo sul fondo

Messaggio di Mirko » 22/10/2016, 19:31

Comunque

Avatar utente
Mirko
star3
Messaggi: 361
Iscritto il: 02/09/16, 14:50

Re: Platy corallo sul fondo

Messaggio di Mirko » 22/10/2016, 19:31

Comunque trasloco in atto :-bd

Avatar utente
Mirko
star3
Messaggi: 361
Iscritto il: 02/09/16, 14:50

Re: Platy corallo sul fondo

Messaggio di Mirko » 22/10/2016, 19:48

Devo togliere anche le lumache?

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 16520
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: Platy corallo sul fondo

Messaggio di fernando89 » 22/10/2016, 20:38

Mirko ha scritto:Devo togliere anche le lumache?
no loro lasciale ;)
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti