sparizione di una femmina.....

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: sparizione di una femmina.....

Messaggio di enkuz » 07/10/2015, 15:49

Che i pesci hanno una sensibilità, come TUTTI gli esseri viventi (non gli esseri umani, gli esseri viventi) è ovvio.
Su questo non c'è da discutere... è appurato scientificamente.

Sono dotati di cervello... quindi ho detto tutto.

Per il resto io dico solo che tre decessi in pochi mesi è un dato che deve solo portarti a riflettere (poi non è detto che la vasca non sia idonea, magari non è idonea per i betta).

Io ho introdotto un banco di titteya unitamente ad un banco di rasbora h. all'inizio... i titteya sono morti tutti, nel giro di un paio di anni... le rasbora ci sono ancora tutte (3 anni ormai).
Ne ho dedotto che la mia vasca non è ottimale per i titteya... mentre per le rasbora si.

Avatar utente
raffaella150
star3
Messaggi: 3416
Iscritto il: 04/10/14, 12:35

Re: sparizione di una femmina.....

Messaggio di raffaella150 » 07/10/2015, 15:54

semmai la vasca NON ERA IDONEA.......infatti son mancati tutti i vecchi betta, ma non Brenda............

cmq anche i gatti in natura si comportano differentemente.......cosi come i cani........le nostre vasche non sono "in natura"........i nostri pesci, cosi come i nostri cani/gatti/canarini, non vivono in natura, non sono nati in natura e anzi, forse in natura camperebbero molto ma molto di meno.......

io su le cause di Lucy metto tutto in conto...un bel misto tra condizioni climatiche, ambientali e xke no , anche mentali......se io son felice, sto bene anche in un posto malsano, o quanto meno, mi ammalo molto meno di quello che sarebbe normale.....ma se sono infelice x qualcosa, il mio sistema immunitario va a ramengo anche se vivo in paradiso.....

cmq ora l'acqua va meglio, KH 4 pH tra 6,6 e 6,8 GH 4 fosfati a 5 quando son fortunata e tra un po spariranno anche i nitrati....l'egeria ha toccato la superficie e tra qualche gg la tocca pure la furcata, la salvinia non faccio che gettarla via e la pistia getta nuovi figli ovunque.....basta aspettare.....

intanto i nuovi pesci sono entrati a condizioni ottimali......senza stress da manutenzione invasiva.....
quando avrö trovato Cleopatra, la Strangolatrice Africana, la mia growlist sarà COMPLETA :D

il mio sito sulle carnivore, http://www.fleischfressendepflanzen.ch/

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: sparizione di una femmina.....

Messaggio di enkuz » 07/10/2015, 16:41

:-bd

Avatar utente
pantera
star3
Messaggi: 1966
Iscritto il: 03/01/14, 16:22

Re: sparizione di una femmina.....

Messaggio di pantera » 07/10/2015, 17:15

Incrociamo le dita sperando non ci sia più nessuna delusione affettiva o morti inspiegabili

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10234
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: sparizione di una femmina.....

Messaggio di lucazio00 » 07/10/2015, 23:12

Per me le cause sono state almeno due:

1)l'inquinamento da nitriti, anche se basso ma persistente, ha un effetto immunodepressivo, cioè le difese del pesce si indeboliscono...con conseguenze immaginabili
2)secondo me i Betta hanno anche risentito delle morti degli altri pesci della stessa specie...non a caso Raffaella ha detto che le Rasbora sono sempre quelle e che prima di lasciarsi andare quella Betta femmina era meno vispa del solito, cioè rispetto a quando era più felicemente in compagnia...
3)lo stress del rifacimento del fondo, di cui i Betta sembra proprio che si siano trovati in condizioni di svantaggio...
ma queste sono comunque delle supposizioni!

P.S.
Tutte quelle infezioni batteriche precedenti le collegherei ad un eccesso di sostanze azotate proveniente dal CIFO Azoto, anche questo lo sospetto.

Comunque, meglio una pianta un po' giallina che un pesce infetto!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
raffaella150
star3
Messaggi: 3416
Iscritto il: 04/10/14, 12:35

Re: sparizione di una femmina.....

Messaggio di raffaella150 » 08/10/2015, 0:40

X bruce la causa è stata: Eccesso di carbonati e pH da carassi.....
I nitriti alti li ho avuti solo 2vv.....Bruce si è ammalato quando ho perso il phmetro....ovvero quindi perso il controllo su pH e KH e trattavo l'acqua con ossalico (eppure la controllavo col calcio)....poi il colpo di grazia è stato prolungare così tanto l'antibiotico, ma forse era destino uguale.....

X Rita boh, l'acqua era carente in tutto e pH stava a 7,1 KH a 10.

Poi vabbè, di stress mettiamoci anche il resto deh....cambio substrato, inserimento limo, estrazione limo.....insomma.....speriamo che tutto giri decente.
quando avrö trovato Cleopatra, la Strangolatrice Africana, la mia growlist sarà COMPLETA :D

il mio sito sulle carnivore, http://www.fleischfressendepflanzen.ch/

Avatar utente
Eagle
Ex-moderatore
Messaggi: 2530
Iscritto il: 03/02/15, 21:24

Re: sparizione di una femmina.....

Messaggio di Eagle » 08/10/2015, 2:04

Che caos... :-??

Non voglio dire nulla sulla gestione della vasca e i relativi inserimenti di prodotti perché ne capisco davvero poco. Non posso dire quindi se questi siano stati causa o concausa di questi decessi. Forse non c'entrano proprio nulla... Di sicuro credo che ai pesci bene non facciano.
Per il resto valori come il pH ad esempio sono molto importanti per i Betta ma non dobbiamo nemmeno esagerare con l'angoscia di avere acqua perfetta. Certo non li lascerei mai a pH 7,5 a lungo ma a 7 possono anche stare senza avere nessun problema. È anche importante avere stabilità in vasca. Più che altro i Betta soffrono molto i cambiamenti improvvisi, si stressano per tante cose, innalzamento o abbassamento repentino dei valori, cambi di layout, spostamenti da una vasca all'altra ecc... Lo stress gli può creare anche grossi problemi. Sono pesci strani, robusti ma delicati allo stesso tempo.

Leggo solo ora questo topic e ho visto che Raffaella ha citato la mia coppietta di Betta come esempio per il fatto che secondo lei questi pesci provano emozioni.
Credo che per quanto riguarda intelligenza e "sensibilità" Carassi e Betta abbiano una marcia in più.
Attualmente ho quattro betta maschi e tre femmine, vi garantisco che ogni betta è diverso, ha un carattere diverso e reagisce in modo diverso agli stimoli esterni.
Ogni betta si comporta in modo differente anche con le femmine. Uno dei tre le massacra se solo le metto in vasca con lui. Un altro invece fa coppia fissa...
Sono del parere che in cattività questi pesci abbiano un comportamento leggermente diverso che in natura.

Purtroppo, proprio in questi giorni, Betto, il mio VT, ha una costipazione e se ne sta sempre fermo. Si muove raramente. L'ho messo a digiuno due giorni fa e domani lo sposto in una vasca con acqua bassa. Gli darò anche un pisello sbollentato.
Non ci crederete ma Lady Rose, la sua compagna, si avvicina sempre a lui e gli sta accanto per molto tempo. A volte lo sfiora, quasi come per spronarlo. Ora tutte le volte che mi avvicino al vetro lei arriva. Probabilmente associa anche il fattore mangime, le do da mangiare solo io, ma come vi spiegate che in questi due giorni non sale a mangiare quando le do i granuli e invece se ne sta al vetro a guardarmi? In questi giorni li mangia quando me ne vado...
I Betta secondo me hanno una marcia in più rispetto ad altri pesci, e non lo dico solo io ma un buon 80% di quelli che li hanno in vasca... Hanno un carattere proprio, anche se l'istinto che caratterizza questi pesci è comunque sempre lo stesso.
Forse Raffaella "colora" un pò i suoi racconti per la sua grande passione ma questi secondo me non si discostano poi molto dalla realtà... ;)

È possibile che la femmina fosse già stressata e debilitata e la sparizione del maschio le possa avere dato il colpo di grazia...
Potrebbe però anche essere il contrario, cioè che la femmina si sia debilitata e di conseguenza ammalata per la sparizione del maschio... :-?
Forse credo più alla seconda...

Ps: Raffaella, forse quando lui inseguiva la femmina e tu gli puntavi il dito contro il vetro, semplicemente si spaventava... ;) :)
Se gettassi su di un piatto della bilancia tutto ciò che ho imparato a comprendere in quelle ore di meditazione di fronte all’acquario, e sull’altro tutto ciò che ho ricavato dai libri, come rimarrebbe leggero il secondo! (Konrad Lorenz)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10234
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: sparizione di una femmina.....

Messaggio di lucazio00 » 08/10/2015, 9:45

raffaella150 ha scritto:X bruce la causa è stata: Eccesso di carbonati e pH da carassi.....
I nitriti alti li ho avuti solo 2vv.....Bruce si è ammalato quando ho perso il phmetro....ovvero quindi perso il controllo su pH e KH e trattavo l'acqua con ossalico (eppure la controllavo col calcio)....poi il colpo di grazia è stato prolungare così tanto l'antibiotico, ma forse era destino uguale.....
Un pH alto ha giocato a favore dei batteri e a sfavore dei Betta...
raffaella150 ha scritto:poi il colpo di grazia è stato prolungare così tanto l'antibiotico, ma forse era destino uguale.....
L'antibiotico di solito blocca i batteri...purtroppo non li uccide, inoltre indebolisce il pesce...mi sento fiacco io quando li prendo...credo che questo sia valido anche per i pesci...
raffaella150 ha scritto:Poi vabbè, di stress mettiamoci anche il resto deh....cambio substrato, inserimento limo, estrazione limo.....insomma.....speriamo che tutto giri decente.
Questa è stata una grossa mazzata! b-(
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
raffaella150
star3
Messaggi: 3416
Iscritto il: 04/10/14, 12:35

Re: sparizione di una femmina.....

Messaggio di raffaella150 » 08/10/2015, 10:14

no eagle, non coloro affatto.......Greta davvero viene su a farsi accarezzare.......mio marito non ci credeva, eppure l'ha vista stamattina e lo fa anche se non erogo cibo, insomma se fosse solo x il cibo, quando vede che non ne immetto, dovrebbe andarsene no? eppure sta li e si struscia sul mio dito.....
Lucy, il suo rapporto con Bruce era maniacale, lo stressava lei x l'accoppiamento e non il contrario, e anche tutto il resto che scrivo è vero...
io lavoro nel serale e da quando mi sveglio a quando devo essere a lavoro, ho la possibilità di godermi ed osservare la vasca per molto tempo, io come te ho la vasca in esclusiva per loro, ma a differenza tua la ho piü vicina ai loro standard naturali che non in acquario generico, quindi capirai che stimolo comportamenti lievemente differenti.
potrei aprire un libro sui betta, a partire da quella volta che Rita ha sedotto Bruce alle prese col nido di Lucy e si è fatta ciulare pure lei, oppure quando vedevo Lucy controllare DA LONTANO che lui facesse bene il suo dovere, e scacciava chiunque si avvicinasse al nido (dopo il fattaccio di Rita la vv prima)
o quando mio marito mi chiama disperato che Bruce non mangia dalla pinzetta, che lo guarda come dire "chi sei tu? dove sta chi mi da da mangiare??" e che gli ha girato la coda? nemmeno da superficie hanno mangiato.......chi ha detto loro che dall'altra parte della pinza non ci stavo io? perchè non hanno mangiato a superficie?
quando punto il dito si spaventano, oke, ma li ho addestrati cosi, voglio che capiscano che quando punto il dito devono fermarsi dal fare quello che fanno........

insomma, son talmente caratterialmente variegati, che potrei giurare che hanno anche delle "simpatie" e che queste simpatie possono portare sconforto e quindi cattiva salute......
quando avrö trovato Cleopatra, la Strangolatrice Africana, la mia growlist sarà COMPLETA :D

il mio sito sulle carnivore, http://www.fleischfressendepflanzen.ch/

Avatar utente
Eagle
Ex-moderatore
Messaggi: 2530
Iscritto il: 03/02/15, 21:24

Re: sparizione di una femmina.....

Messaggio di Eagle » 08/10/2015, 11:09

Raffaella sono d'accordo con te sul fatto che siano pesci speciali, e lo dico con cognizione di causa visto che ne ho. Credo, e l'ho scritto sopra, che la tua bettina si sia lasciata andare per il maschio. Forse era già debole di suo ma di sicuro la perdita del maschio l'ha fatta ammalare. Forse anche i betta possono deprimersi... Boh. Io vedo Lady Rose con Betto, è davvero pazzesco come gli sta accanto.

Quanto al mangime, quando glielo do io alla mia coppia di VT, mangiano subito. Quando provano a darglielo altre persone, anche la mia ragazza, vanno a mangiare dopo che questi si sono allontanati. Gli altri Betta che ho invece mangiano comunque e con chiunque... Come ho scritto sopra, ogni betta è diverso anche se l'istinto è più o meno sempre quello.

Per il resto...
raffaella150 ha scritto: quando punto il dito si spaventano, oke, ma li ho addestrati cosi, voglio che capiscano che quando punto il dito devono fermarsi dal fare quello che fanno........
Quando gli lanci la pallina in vasca vanno a prenderla e te la riportano?? ;) :D :))

Scherzi a parte, dici di averli addestrati. Ok, in che modo?
Io credo che si spaventino e basta o che comunque un dito contro il vetro li distragga...
Se gettassi su di un piatto della bilancia tutto ciò che ho imparato a comprendere in quelle ore di meditazione di fronte all’acquario, e sull’altro tutto ciò che ho ricavato dai libri, come rimarrebbe leggero il secondo! (Konrad Lorenz)

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti