Alghe in salute?

Consigli e rimedi, su questi sgraditi ospiti

Moderatori: kumuvenisikunta, Andcost

Rispondi
Avatar utente
Robynson
star3
Messaggi: 298
Iscritto il: 11/04/21, 19:05

Alghe in salute?

Messaggio di Robynson » 11/05/2021, 8:41

Topo ha scritto:
11/05/2021, 7:50
in questi giorni di buio fai le analisi complete della tua acqua di osmos
@Topo @fablav
Ok, perfetto, allora andiamo con 4 gg di buio.
L'acqua RO ha TDS a 0, è necessario comunque fare tutti i test?
Grazie

Aggiunto dopo 8 minuti 13 secondi:
@Topo @fablav
Riporto da articolo sui cianobatteri,
"Terapia del buio. Spegnete le luci per 4-5 giorni, come per combattere le alghe filamentose. Durante tale periodo, fate un paio di cambi d’acqua piuttosto “pesanti”"
Devo fare questi cambi d'acqua?

Aggiunto dopo 3 minuti 9 secondi:
"La presenza dei cianobatteri ci dice quasi sempre che azoto e fosforo ci sono, e anche il ferro. Spesso, il problema riguarda il solito potassio."

non credo sia il mio caso, di potassio ne ho fin troppo.

Avatar utente
Robynson
star3
Messaggi: 298
Iscritto il: 11/04/21, 19:05

Alghe in salute?

Messaggio di Robynson » 11/05/2021, 8:59

@Topo @fablav
Riguardo alle filamentose, l'articolo riporta tra le possibili cause:

-Presenza di azoto in forma ammoniacale, dovuta a flora batterica non ancora pienamente sviluppata.
Ricordo che la maturazione non riguarda solo il filtro. In un acquario di due-tre anni, i batteri nitrificanti si sono insediati dappertutto.

-Scarsa quantità di CO2, che rallenta la crescità delle piante rapide, impedendo loro di assorbire inquinanti.

-pH troppo acido, che riduce l’attività (e la riproduzione) dei batteri nitrificanti.

Nel mio caso escluderei le ultime due ipotesi.
La prima ipotesi non saprei....la vasca è stata avviata ad inizio febbraio.
NO2- sono a zero, però ho 0,05 di NH4 che non saprei come interpretare.

Avatar utente
fablav
Moderatore Globale
Messaggi: 6690
Iscritto il: 30/08/18, 14:16

Alghe in salute?

Messaggio di fablav » 13/05/2021, 0:50

Robynson ha scritto:
11/05/2021, 8:53
Durante tale periodo, fate un paio di cambi d’acqua piuttosto “pesanti”"
Devo fare questi cambi d'acqua?
Io non li ho mai fatti durante il buio.
Si consigliano forse perché i ciano trattengono tutta una serie di nutrienti, che morendo poi rilasciano in vasca. Quindi potresti ritrovarti alla fine del periodo di buio con dei valori sballati.
Non farli. Non é necessario.
Robynson ha scritto:
11/05/2021, 8:53
Spesso, il problema riguarda il solito potassio."

non credo sia il mio caso, di potassio ne ho fin troppo
No, secondo me c'entra anche lui.
Ma nel senso opposto.
Quando il potassio é in eccesso, inibisce l'assorbimento di altri elementi.
schema-relazione-nutrienti_730531450599348570.png
Le piante vanno in blocco e questo favorisce il proliferare di alghe.
C'é poi il fatto delle 10 ore di luce piena, più alba/tramonto.....

Posted with AF APP
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ed io che credevo che la Crispata fosse un acconciatura :((
#TeamCrispata

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite