Amuchina e cianobatteri?

Consigli e rimedi, su questi sgraditi ospiti

Moderatori: kumuvenisikunta, Andcost

Avatar utente
Andcost
Moderatore
Messaggi: 3440
Iscritto il: 27/09/19, 10:35

Amuchina e cianobatteri?

Messaggio di Andcost » 09/04/2021, 20:53

Niente amuchina in vasca, meglio acqua ossigenata. Sul fondo coprili con un piattino scuro per una settimana e sulle piante usa acqua ossigenata. E aumenta le piante, rapide soprattutto.
La luce quanti lumen e che temperatura di colore ha?

Posted with AF APP
Ubi maior minor cessat

Avatar utente
simone987
star3
Messaggi: 211
Iscritto il: 21/02/18, 16:33
Contatta:

Amuchina e cianobatteri?

Messaggio di simone987 » 11/04/2021, 20:40

Andcost ha scritto:
09/04/2021, 20:53
Niente amuchina in vasca, meglio acqua ossigenata. Sul fondo coprili con un piattino scuro per una settimana e sulle piante usa acqua ossigenata. E aumenta le piante, rapide soprattutto.
La luce quanti lumen e che temperatura di colore ha?
La parte di fondo con i ciano l'ho rimossa, lavata per bene con la candeggina e rimessa al suo posto, sulle piante sto andando di acqua ossigenata 10vol 20ml ogni 100 litri, ho 250 litri ma ne sto usando 40ml e sto lasciando la luce UV accesa.
Per aumentare le piante sto aspettando che cresca la sessiliflora per potarla e ripiantarla.
Luce è una plafoniera con effetto alba tramonto automatico.
Eventualmente dovessero rispuntare Blue exit della Easy Life potrebbe andare bene?

Posted with AF APP

Avatar utente
Andcost
Moderatore
Messaggi: 3440
Iscritto il: 27/09/19, 10:35

Amuchina e cianobatteri?

Messaggio di Andcost » 12/04/2021, 9:20

simone987 ha scritto:
11/04/2021, 20:40
Eventualmente dovessero rispuntare Blue exit della Easy Life potrebbe andare bene?
È acido salicilico e qualcos'altro se non erro. Ti aiuta ma non credo risolva la situazione.
simone987 ha scritto:
11/04/2021, 20:40
Luce è una plafoniera con effetto alba tramonto automatico
Sarebbe comodo sapere i kelvin (6000k? 6500?)
simone987 ha scritto:
11/04/2021, 20:40
Per aumentare le piante sto aspettando che cresca la sessiliflora per potarla e ripiantarla
Capisco, però ti conviene aggiungerne e non aspettare che crescano. Soprattutto diversifica le specie rapide

Posted with AF APP
Ubi maior minor cessat

Avatar utente
simone987
star3
Messaggi: 211
Iscritto il: 21/02/18, 16:33
Contatta:

Amuchina e cianobatteri?

Messaggio di simone987 » 12/04/2021, 9:27

Andcost ha scritto:
12/04/2021, 9:20
simone987 ha scritto:
11/04/2021, 20:40
Eventualmente dovessero rispuntare Blue exit della Easy Life potrebbe andare bene?
È acido salicilico e qualcos'altro se non erro. Ti aiuta ma non credo risolva la situazione.
simone987 ha scritto:
11/04/2021, 20:40
Luce è una plafoniera con effetto alba tramonto automatico
Sarebbe comodo sapere i kelvin (6000k? 6500?)
simone987 ha scritto:
11/04/2021, 20:40
Per aumentare le piante sto aspettando che cresca la sessiliflora per potarla e ripiantarla
Capisco, però ti conviene aggiungerne e non aspettare che crescano. Soprattutto diversifica le specie rapide
Ogni volta che immetto qualcosa dall'esterno ho il terrore di inserire parassiti o batteri però 😭
Ho messo un'altro stelo di potos per un totale di 3, pianta che dovrebbe ciucciare molti nutrienti, forse anche per questo la sessiliflora va a rilento 🤔
Considera anche che non ho fondo fertile, è semplice sabbia quarzifera quindi le piante sono costrette a nutrirsi dalla colonna.
Riguardo alla plafoniera è una wrgb, quindi lo spettro dovrebbe essere completo.
Per il Blue exit eventualmente al prossimo ordine da Aquarium line di filter medium che faccio lo prendo e lo tengo a casa non si sa mai.

Posted with AF APP

Avatar utente
Andcost
Moderatore
Messaggi: 3440
Iscritto il: 27/09/19, 10:35

Amuchina e cianobatteri?

Messaggio di Andcost » 13/04/2021, 9:33

simone987 ha scritto:
12/04/2021, 9:27
Considera anche che non ho fondo fertile, è semplice sabbia quarzifera quindi le piante sono costrette a nutrirsi dalla colonna.
Il fondo fertile non è così essenziale, al limite basta interrare un pezzetto di stick. La limnophila si nutre in colonna =>Limnophila sessiliflora ed heterophylla
simone987 ha scritto:
12/04/2021, 9:27
Ogni volta che immetto qualcosa dall'esterno ho il terrore di inserire parassiti o batteri però
Batteri non è un problema, l'acquario non è sterile. Comunque ti consiglio di leggere questo articolo =>Inserimento delle piante in acquario
simone987 ha scritto:
12/04/2021, 9:27
Riguardo alla plafoniera è una wrgb, quindi lo spettro dovrebbe essere completo.
Si, allora semplicemente credo che sia troppo per due piante. Tutta la luce che non sfruttano loro va a favore di alghe e cianobatteri
simone987 ha scritto:
12/04/2021, 9:27
Per il Blue exit eventualmente al prossimo ordine da Aquarium line di filter medium che faccio lo prendo e lo tengo a casa non si sa mai
Per me puoi evitare, preferisco usare acqua ossigenata che costa 1 euro e funziona perfettamente.
I cianobatteri li hai coperti?

Posted with AF APP
Ubi maior minor cessat

Avatar utente
simone987
star3
Messaggi: 211
Iscritto il: 21/02/18, 16:33
Contatta:

Amuchina e cianobatteri?

Messaggio di simone987 » 14/04/2021, 16:19

Andcost ha scritto:
13/04/2021, 9:33
Il fondo fertile non è così essenziale, al limite basta interrare un pezzetto di stick. La limnophila si nutre in colonna =>Limnophila sessiliflora ed heterophylla
Come Stick ho quelli di argilla della Easy Life, possono servire?
Andcost ha scritto:
13/04/2021, 9:33
Batteri non è un problema, l'acquario non è sterile. Comunque ti consiglio di leggere questo articolo =>Inserimento delle piante in acquario
Ho già seguito questa guida per inserire le sessiliflora lavandole con acqua e candeggina.
Posso spingere un po'di più con la fertilizzazione nell'altra vasca così da potare nuovamente quella.
Andcost ha scritto:
13/04/2021, 9:33
Si, allora semplicemente credo che sia troppo per due piante. Tutta la luce che non sfruttano loro va a favore di alghe e cianobatteri
Il fatto è che il programma alba tramonto è preimpostato e non posso scegliere io l'orario purtroppo, non riesco nemmeno a collegarla alla tc420 visto che si tratta di una di quelle plafo con i telecomandi e i vari programmi.
Andcost ha scritto:
13/04/2021, 9:33
Per me puoi evitare, preferisco usare acqua ossigenata che costa 1 euro e funziona perfettamente.
I cianobatteri li hai coperti?
Ho il chihiros doctor 3 in casa, in effetti quando lo utilizzavo non avevo mai avuto problemi di alghe, potrebbe servire in questo caso? Fondamentale dovrebbe creare lo stesso effetto dell'acqua ossigenata 🤔

Posted with AF APP

Avatar utente
Andcost
Moderatore
Messaggi: 3440
Iscritto il: 27/09/19, 10:35

Amuchina e cianobatteri?

Messaggio di Andcost » 16/04/2021, 9:48

simone987 ha scritto:
14/04/2021, 16:19
Come Stick ho quelli di argilla della Easy Life, possono servire?
Ora no, non hai piante che si nutrono dal fondo
In generale sono ottimi, li ho anche io, però occhio che durano mesi e mesi.
simone987 ha scritto:
14/04/2021, 16:19
Posso spingere un po'di più con la fertilizzazione nell'altra vasca così da potare nuovamente quella.
Quella che poti lasciala galleggiante così accede alla CO2 atmosferica e cresce più rapidamente
simone987 ha scritto:
14/04/2021, 16:19
Il fatto è che il programma alba tramonto è preimpostato e non posso scegliere io l'orario purtroppo, non riesco nemmeno a collegarla alla tc420 visto che si tratta di una di quelle plafo con i telecomandi e i vari programmi
Guarda, chiedi come impostarla in tecnica. Se riesci porta il fotoperiodo a 6 ore. Purtroppo con la tecnologia non so aiutarti :ymsigh:
simone987 ha scritto:
14/04/2021, 16:19
Ho il chihiros doctor 3 in casa, in effetti quando lo utilizzavo non avevo mai avuto problemi di alghe, potrebbe servire in questo caso? Fondamentale dovrebbe creare lo stesso effetto dell'acqua ossigenata
Dovrebbe produrre ossigeno tramite elettrolisi (ossigeno e idrogeno gassoso). Dovrebbe funzionare con conducibilità più o meno alta. Non l'ho mai usato, se vuoi prova :-??

Posted with AF APP
Ubi maior minor cessat

Avatar utente
simone987
star3
Messaggi: 211
Iscritto il: 21/02/18, 16:33
Contatta:

Amuchina e cianobatteri?

Messaggio di simone987 » 16/04/2021, 10:28

Andcost ha scritto:
16/04/2021, 9:48
Dovrebbe produrre ossigeno tramite elettrolisi (ossigeno e idrogeno gassoso). Dovrebbe funzionare con conducibilità più o meno alta. Non l'ho mai usato, se vuoi prova
Mi manca solo il reattore che il vecchio era tutto ossidato e invece di pulirlo come un deficiente l'ho buttato, ma avendo già la centralina non è un problema posso costruirne un'altro senza problemi.
Andcost ha scritto:
16/04/2021, 9:48
Guarda, chiedi come impostarla in tecnica. Se riesci porta il fotoperiodo a 6 ore. Purtroppo con la tecnologia non so aiutarti
Ma per me l'elettronica non è un problema, solo che questa plafo è di quelle pre impostate con un solo programma, ho anche cercato di collegarla alla tc420 ma non va, a meno che non tiri fuori la mia vecchia plafo artigianale che posso regolare a mio completo piacimento
Andcost ha scritto:
16/04/2021, 9:48
Quella che poti lasciala galleggiante così accede alla CO2 atmosferica e cresce più rapidamente
quindi potrei potare dei pezzettini da lasciare galleggianti così crescono subito, poi lavarli per bene con la candeggina come da guida e poi passarli nella vasca dove invece ne ho poca, mi piace come idea
Andcost ha scritto:
16/04/2021, 9:48
Ora no, non hai piante che si nutrono dal fondo
In generale sono ottimi, li ho anche io, però occhio che durano mesi e mesi.
anche se non so perchè quando avevo la valli gigantea è morta tutta nonostante la fertilizzazione in colonna e gli stick

Avatar utente
Andcost
Moderatore
Messaggi: 3440
Iscritto il: 27/09/19, 10:35

Amuchina e cianobatteri?

Messaggio di Andcost » 17/04/2021, 9:04

simone987 ha scritto:
16/04/2021, 10:28
quindi potrei potare dei pezzettini da lasciare galleggianti così crescono subito
Pezzettini si, però sufficientemente grandi. Crescono più veloci perché hanno acceso alla CO2 atmosferica (390ppm)
simone987 ha scritto:
16/04/2021, 10:28
poi lavarli per bene con la candeggina come da guida e poi passarli nella vasca dove invece ne ho poca, mi piace come idea
Se nella vasca dove le prendi non hai alghe io la candeggina non la userei proprio.

Posted with AF APP
Ubi maior minor cessat

Avatar utente
simone987
star3
Messaggi: 211
Iscritto il: 21/02/18, 16:33
Contatta:

Amuchina e cianobatteri?

Messaggio di simone987 » 17/04/2021, 19:21

ul
Andcost ha scritto:
17/04/2021, 9:04
Se nella vasca dove le prendi non hai alghe io la candeggina non la userei proprio.
Le prendo dalla vasca dove ho gli P. scalare per metterle dove ho i discus, ed essendo gli P. scalare portatori sani di parassiti che potrebbero dare fastidio ai discus preferisco evitare di rischiare 😅
Andcost ha scritto:
17/04/2021, 9:04
Pezzettini si, però sufficientemente grandi. Crescono più veloci perché hanno acceso alla CO2 atmosferica (390ppm)
Però ho notato che quella che si abitua a galleggiare poi dopo interrata richiede un po' di tempo prima di abituarsi e partire, quindi forse tanto vale la interro direttamente che ne pensi 🤔

Posted with AF APP

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti