300 litri senza filtro

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Steinoff, Monica

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17830
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: 300 litri senza filtro

Messaggio di cuttlebone » 30/09/2015, 11:51

GiuseppeA ha scritto:Mia idea..

Se dovessi allestire una vaca senza filtro eviterei la CO2, andando su piante che non necessitano, per utilizzare meno "tecnica" possibile (luci escluse ovviamente ;) ).
Per acidificare userei altri metodi come foglie o pigne varie.
[emoji106]
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4742
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: 300 litri senza filtro

Messaggio di enkuz » 30/09/2015, 12:21

Se vogliamo procedere nel modo più naturale possibile concordo che non deve essere immessa CO2 artificialmente... ma teoricamente non dovremmo nemmeno illuminare (restando sul discorso ideologico ''puro'') e nemmeno fertilizzare.

Vasca esposta alla luce di una grande finestra e via dicendo (e rigorosamente aperta... la vasca).

Dipende da cosa si vuole fare... un progetto naturalistico al mille per mille oppure una via di mezzo.

Io nel caridinaio (dove non immetto CO2) non riesco a scendere sotto ai 7 punti e mezzo di pH... eppure di pignette ogni tanto ne ho inserite... eppure il progetto ha due anni (maturazione completa, fondo mai sifonato e via dicendo) insomma tutte le marcescenze sono li ''da sempre''.

Purtroppo più di così non acidifica... poco mi importa perchè dentro non ci sono specie esigenti... ma nella vasca più grande ad esempio necessito di stare sotto ai 7 punti di pH.

Vediamo un pò come si comporta il tuo ecosistema... poi deciderai se mettere la CO2 oppure no...
Ricordiamoci che i metodi naturali per acidificare comportano che l'acqua diventi ambrata... cosa che molti non vogliono.

:-h

Avatar utente
MunisaiShinmen
star3
Messaggi: 452
Iscritto il: 07/07/15, 9:57

Re: 300 litri senza filtro

Messaggio di MunisaiShinmen » 30/09/2015, 12:32

enkuz ha scritto: Ricordiamoci che i metodi naturali per acidificare comportano che l'acqua diventi ambrata... cosa che molti non vogliono.

:-h
L'acqua ambrata è figa! Diciamo che mi rilassa, quindi la cerco volontariamente [emoji4]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Alex

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 11229
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: 300 litri senza filtro

Messaggio di GiuseppeA » 30/09/2015, 12:38

Enkuz il tuo ragionamento non fa una piega, però io ci proverei lo stesso a farlo più "naturale" possibile. Poi ovviamente se le condizioni che si creano non mi permettono di far stare bene tutti gli inquilini, piante e pesci, al suo interno sono sempre in tempo ad aggiungere "tecnica". :-bd
MunisaiShinmen ha scritto:
enkuz ha scritto: Ricordiamoci che i metodi naturali per acidificare comportano che l'acqua diventi ambrata... cosa che molti non vogliono.

:-h
L'acqua ambrata è figa! Diciamo che mi rilassa, quindi la cerco volontariamente [emoji4]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Se ti piace allora ci puoi provare ad acidificare con foglie e pigne evitando la CO2. Ad aggiungerla sei sempre in tempo, mentre se vuoi toglierla diventa più "complicata" la faccenda.
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
MunisaiShinmen
star3
Messaggi: 452
Iscritto il: 07/07/15, 9:57

Re: 300 litri senza filtro

Messaggio di MunisaiShinmen » 30/09/2015, 12:44

Andata. Senza filtro sia.

Domani porto a casa la vasca pulita, rifaccio il retro col polipropilene esterno e cerco piante e plafo.

Intanto che aspetto il tutto mi faccio il mobile.

Grazie ragazzi!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Alex

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4742
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: 300 litri senza filtro

Messaggio di enkuz » 30/09/2015, 13:51

Se ti piace l'ambratura sei apposto: pignette di ontano, foglie di catappa o quercia e via... :-bd

Ricordati solo che con l'acqua scura di luce ne filtra meno... devi regolarti di conseguenza ;)

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17830
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: 300 litri senza filtro

Messaggio di cuttlebone » 30/09/2015, 15:23

Il discorso sulla CO2, non è legato al concetto di "naturale" bensì al fatto che "spinge" la vasca ad una velocità superiore, esponendola al rischio di una deriva in caso di sbilanciamento.
Più naturale è l'equilibrio, meno rischi si corrono.
Usando una metafora, potremmo dire che levare il filtro è un po' come ridurre la capacità frenante di una macchina, e la CO2 come mettere il turbo.
Con freni ridotti, basterebbe andare piano, ma se poi ci si mette il turbo...[emoji33][emoji102]
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4742
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: 300 litri senza filtro

Messaggio di enkuz » 30/09/2015, 15:34

Sono d'accordo con te... però in questa maniera è implicito che le piante debbano prelevare CO2 dall'aria... ergo: adottare molte galleggianti e piante parzialmente emerse (se vogliamo che le piante continuino a vegetare in modo ottimale il che significa una decisa fitodepurazione dell'acqua visto che il filtro biologico non c'è).

Penso sia molto importante... SE c'è anche della fauna in vasca (se non ci fosse fauna, poco ci importa).

Ricordiamoci che buona parte delle piante che abbiamo nei nostri acquari vivono in forma totalmente o parzialmente emersa (in natura) e penso che sarebbe il massimo tenerle in queste condizioni, soprattutto in una vasca senza filtro.

Resto convinto del fatto che la vasca aperta è il must del ''senza filtro'' e l'idea che mi sono fatto è che se vogliamo levare i ''filtri'' dobbiamo dare alle piante le migliori condizioni possibili (la CO2 è fondamentale... quindi che la prelevino dall'aria se non vogliamo aggiungerla noi artificialmente).

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17830
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: 300 litri senza filtro

Messaggio di cuttlebone » 30/09/2015, 15:41

Senza filtro nè CO2 si coltiva persino la Alternanthera reineckii... Volendo ed avendone le capacità [emoji6]
Io, per ora, mi limito ad una ben più modesta Bacopa c., ma ce ne sono altre di piante che vivono degnamente in ambiente scarso di CO2.
Fermo restando che senza filtro la fauna dev'essere sotto controllo, si può anche compensare l'efficienza fitodepurante della flora con la sua quantità e differenziazione [emoji6]
Io, per la verità, mi ero stufato di sentir borbottare mia moglie per l'estintore "provvisoriamente" (luglio 2014) sotto il mobile...
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4742
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: 300 litri senza filtro

Messaggio di enkuz » 30/09/2015, 15:45

Alessandro, mi trovi d'accordo... nel senso che ''possiamo'' fare a meno della CO2 artificiale... però lasciamo che le piante la prelevino dall'aria, in modo naturale ;)

Le stesse galleggianti, penso che siano ''basilari'' in assenza di filtro.
Dal Ceratophyllum in giù.

So che ci sono piante che vivono con pochissima CO2... però mi sembra un pò contro natura (visto che in natura, quasi tutte le ''nostre'' piante vivono parzialmente emerse).

Differenziare ed abbondare... però lasciamole emergere per benino :D
Io purtroppo ho un coperchio basso... altrimenti sarei più felice !!!
Sono costretto a potare quasi subito... non appena emergono :-s

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti