Acquario appena allestito

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Monica, Steinoff

Avatar utente
ciccio
star3
Messaggi: 45
Iscritto il: 20/09/15, 18:19

Re: Acquario appena allestito

Messaggio di ciccio » 04/10/2015, 14:14

Ok allora aggiungo un po' di ceratopteris cornuta lasciata galleggiante dato che ha una crescita rapidissima e la lemna minnor.
Così potrebbe andare bene?

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17724
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Acquario appena allestito

Messaggio di cuttlebone » 04/10/2015, 14:19

Copri il muschio con le galleggianti e lascia la luce forte sul pratino.
Rimane il problema che entrambe quelle piante sono particolarmente sensibili alle alghe.
Non a caso, se ne consiglia l'introduzione con vasche mature e stabilizzate.
Ma sono dell'idea che alcune esperienze vadano fatte sulla propria pelle [emoji6]


Alessandro
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
ciccio
star3
Messaggi: 45
Iscritto il: 20/09/15, 18:19

Re: Acquario appena allestito

Messaggio di ciccio » 04/10/2015, 14:44

Allora faro come dici te, comunque per il momento ho intenzione di fertilizzare solo con CO2, poi quando l'eleocharis si sarà adattata inizierò con il pmdd

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17724
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Acquario appena allestito

Messaggio di cuttlebone » 04/10/2015, 15:22

Ciccio, mi piace questa tua idea di "governare" le cose...[emoji6]
Questa pianta la metto la, lì ci metto quell'altra, la luce la faccio così, fertilizzo solo con...[emoji1]
In realtà, le cose vanno un po' diversamente perché le piante hanno delle esigenze che vanno soddisfatte se si vogliono in forma.
Se tu eroghi solo CO2, fornirai solo uno degli elementi di cui hanno bisogno"; non tanto il muschio, che è abbastanza poco esigente, quanto il pratino, che vuole fertilizzante per via radicale e, magari, anche qualcosa in colonna.
Se tu sarai "tirchio" con lui, lui lo sarà con te [emoji6]
È qui, entra in gioco l'abilità dell'acquariofilo: comprendere le esigenze delle piante, fornire loro ciò che, quanto ne e quando serve, per evitare che le eccedenze siano di stimolo per le alghe.
In auto in questi casi soccorrono le piante rapide, o galleggianti, che in quanto tali, spazzolano via tutto: azoto, fosforo, potassio, oligoelementi e ferro", tanto da richiedere addirittura integrazione dei cd "inquinanti ".
In cambio, garantiscono cambi d'acqua tanto rari che non ci si ricorda l'ultimo, assenza cronica di alghe ed una sorprendente stabilità dell'ecosistema [emoji6]


Alessandro
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
ciccio
star3
Messaggi: 45
Iscritto il: 20/09/15, 18:19

Re: Acquario appena allestito

Messaggio di ciccio » 04/10/2015, 15:53

Cuttlebone, so perfettamente che non fornendo una fertilizzazione adatta la pianta non crescerà più di tanto, però l'eleocharis é stata appena acquistata e non regalatami da un amico, e tutti sappiamo che sono coltivate in emersione e che quindi richiedono un periodo di riadattamento alla vita sommersa, e che durante questo periodo di adattamento consumano pochi elementi nutritivi. Per queste ragioni ho pensato di fornire solo il CO2 durante questa fase, proprio perché altrimenti queste sostanze sarebbero solo cibo per alghe

Avatar utente
Paky
Moderatore Globale
Messaggi: 5964
Iscritto il: 06/09/14, 18:48

Re: R: Acquario appena allestito

Messaggio di Paky » 04/10/2015, 21:36

Al posto del muschio potresti mettere della riccia. L'aspetto e' lo stesso, ed e' molto piu' adatta alla luce forte...

Inviato dal mio GT-S6500 con Tapatalk 2
"Forse potrà suonare un po' pomposo, ma preferisco morire in piedi che vivere in ginocchio"
Charb

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3614
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Acquario appena allestito

Messaggio di ersergio » 04/10/2015, 21:42

Ciccio se non lo hai già fatto, ti invito a leggere questo interessantissimo articolo
La Legge di Liebig (o Legge del minimo di Liebig)
un saluto Sergio :-h
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
ciccio
star3
Messaggi: 45
Iscritto il: 20/09/15, 18:19

Re: Acquario appena allestito

Messaggio di ciccio » 05/10/2015, 8:07

Paky ha scritto:Al posto del muschio potresti mettere della riccia. L'aspetto e' lo stesso, ed e' molto piu' adatta alla luce forte...

Inviato dal mio GT-S6500 con Tapatalk 2
Inizialmente avevo pensato anche io alla riccia, ma dalle mie parti i pescivendoli non ne hanno[emoji20] .

Avatar utente
ciccio
star3
Messaggi: 45
Iscritto il: 20/09/15, 18:19

Re: Acquario appena allestito

Messaggio di ciccio » 05/10/2015, 8:08

ersergio ha scritto:Ciccio se non lo hai già fatto, ti invito a leggere questo interessantissimo articolo
La Legge di Liebig (o Legge del minimo di Liebig)
un saluto Sergio :-h
Grazie per la segnalazione, comunque l'ho già letto[emoji1]

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6285
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Acquario appena allestito

Messaggio di giampy77 » 05/10/2015, 9:04

ciccio ha scritto:
Paky ha scritto:Al posto del muschio potresti mettere della riccia. L'aspetto e' lo stesso, ed e' molto piu' adatta alla luce forte...

Inviato dal mio GT-S6500 con Tapatalk 2
Inizialmente avevo pensato anche io alla riccia, ma dalle mie parti i pescivendoli non ne hanno[emoji20] .
e tu prendila online , la vendono nei vasetti con il gel e non soffre il trasporto ;)
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Deny e 4 ospiti