Aqua e fondo nuovo acquario!

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Steinoff, Monica

Avatar utente
Luca.s
Ex-moderatore
Messaggi: 11054
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: Aqua e fondo nuovo acquario!

Messaggio di Luca.s » 19/12/2015, 13:17

Concordo anche io con l'acqua in bottiglia.

In alcuni casi, è la soluzione migliore
Acquariofilia facile

[BBvideo=560,340]http://goo.gl/81SHJb[/BBvideo]

Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Re: Aqua e fondo nuovo acquario!

Messaggio di alessio0504 » 19/12/2015, 14:07

Avendo un ristorante fino a lunedì sono tagliato fuori. Ma lunedì andrò a fare un giro e mi segno le etichette più accattivanti.
A questo punto se nessuno sconsiglia (soprattutto giampy che sembra quello più lontano da questa idea) io d'istinto propenderei alla sola (o quasi) acqua in bottiglia. Sempre che ne trovi una adatta!
Se devo ammattire con le bottiglie non vorrei avere anche il pensiero dell'impianto osmosi. Se mi serve una quantità relativamente contenuta di demineralizzata la compro e faccio prima! Se invece dovessi usare poca acqua in bottiglia e molta demineralizzata allora cambierebbe il discorso!
Vi chiedo una cosa:
Mi date i valori ottimali e i range da cui assolutamente non devo uscire? Ci sono valori "più importanti" di altri?
Scusate ma l'acquario fino a "ieri" non era mai stato associato alla chimica. Un'idea abbastanza precisa me la sono fatta ma con un piccolo aiutino sarei più tranquillo!
Grazie mille a tutti cercherò di fare una bella vasca per rendervi orgogliosi!
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6315
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Aqua e fondo nuovo acquario!

Messaggio di giampy77 » 19/12/2015, 14:48

Che tipo di acquario farai? Che pesci intendo?
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 35493
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Aqua e fondo nuovo acquario!

Messaggio di cicerchia80 » 19/12/2015, 15:02

alessio0504 ha scritto:A questo punto se nessuno sconsiglia (soprattutto giampy che sembra quello più lontano da questa idea) io d'istinto propenderei alla sola (o quasi) acqua in bottiglia.
io almeno 20l della tua,pur solo per gli elementi traccia la metterei....trà i primi il rame,non contenuto nell'acqua minerale e nemmeno nel rinverdente del pmdd....ma ce ne sono tantissimi altri,forse contenuti nel mangime....chissà?!?!
alessio0504 ha scritto:Mi date i valori ottimali e i range da cui assolutamente non devo uscire? Ci sono valori "più importanti" di altri?
certo.....dato che la tua vasca dopo riempita deve "maturare" cerca un acqua con pH attorno a 7,cosi chè grazie alla CO2 che immetterai ti porterai al pH desiderato

Per GH segui questa formula

Leggi la durezza in gradi francesi (f°)

Es 18 gradi francesi iguale a 10 GH

Oppure magnesio es...22 mg/l diviso 4,341 e sai il GH dato dal magnesio

Calcio es 50mg/l diviso 7.158 e sai Il GH del calcio e poi sommi il risultato delle 2 divisioni

Per il KH il numero esatto sinceramente non lo so ma parti che 150mg/l di bicarbonati è uguale a KH 7....fatti le proporzioni

I valori finali per un amazzonico penso siano

pH 6
KH 3
GH 5
µS Attorno ai 400

Ma per ora fregatene.....pensa prima a maturare la vasca e poi sistemerai con acqua d'osmosi(o bottiglia)
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17888
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Aqua e fondo nuovo acquario!

Messaggio di cuttlebone » 19/12/2015, 15:05

Scegli un pesce, o una pianta, e fanne il re o la regina della vasca.
Attorno alle loro esigenze ti sarà più facile costruire la vasca, piuttosto che il contrario [emoji6]
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 35493
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Aqua e fondo nuovo acquario!

Messaggio di cicerchia80 » 19/12/2015, 15:08

Altra cosa.......i rabbocchi si fanno con acqua di osmosi....io all'impiantino ci penserei,l'acqua di scarto ci sciacqui i piatti al ristorante =))
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Re: Aqua e fondo nuovo acquario!

Messaggio di alessio0504 » 19/12/2015, 15:40

La vasca è un 368 litri lordi.
L'idea è un amazzonico con principalmente P. scalare wild (o eventualmente qualche esemplare di altri tipi di scalare).
Da unirci, anche se in altra sede valuteremo meglio numero di pesci e compatibilità, ho notato alcune specie di corydoras (ne metterei un paio di specie): adolfoi o metae, loretoensis, melanotaenia. Poi hanno catturato la mia attenzione: hemigrammus bleheri/rhodostomus, hyphessobrycon pulchripinnis, hyphessobrycon erythrostigma, gasteropelecus sternicla e nematobrycon palmeri.
Per quanto riguarda la flora non ho specie che preferisco nè problemi a rinforzare l'impianto di illuminazione se necessario. Vorrei cercare di rispettare l'ambiente amazzonico quindi sceglierò piante sud-americane. Però mi piacerebbe una vasca con pochi o nessun legno e molte piante.
Direi che in linea di massima un'idea per i valori dell'acqua te l'ho data.

P. S. Ho un hypostomus plecostomus leopard di circa 14 cm in una vasca da 40 litri. Se lo valuteremo fattibile in un topic dedicato penserei di metterci anche lui! Ma di questo ne riparleremo, per ora concentriamoci sui valori dell'acqua!!
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Re: Aqua e fondo nuovo acquario!

Messaggio di alessio0504 » 19/12/2015, 15:47

cicerchia80 ha scritto:Altra cosa.......i rabbocchi si fanno con acqua di osmosi....io all'impiantino ci penserei,l'acqua di scarto ci sciacqui i piatti al ristorante =))
Ahahahah
Ma i rabbocchi (senza considerare gli eventuali cambi perchè l'obbiettivo finale è praticamente non farli) a quali quantità corrisponderebbero più o meno con una vasca da 368 litri lordi? Non mi pare che l'acqua del negozio abbia prezzi assurdi se si parla di pochi rabbocchi all'anno e di poche decine di litri..
Mi sembra che questo impianto osmosi richieda tempo per imparare ad usarlo e per ottenere quanto desiderato. E oltretutto mi pare che ci sia un mucchio di spreco d'acqua che, scherzi a parte, finirebbe nel tubo di scarico!
Nell'acquario che ho adesso non faccio cambi e pochi rabbocchi all'anno. Poi ovvio che in 40 litri ci va pochissima acqua ma anche in proporzione con 360 litri mi sembra sempre poca per comprarmi un impianto!
Correggetemi eh!
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 35493
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Aqua e fondo nuovo acquario!

Messaggio di cicerchia80 » 19/12/2015, 15:56

alessio0504 ha scritto:
cicerchia80 ha scritto:Altra cosa.......i rabbocchi si fanno con acqua di osmosi....io all'impiantino ci penserei,l'acqua di scarto ci sciacqui i piatti al ristorante =))
Ahahahah
Ma i rabbocchi (senza considerare gli eventuali cambi perchè l'obbiettivo finale è praticamente non farli) a quali quantità corrisponderebbero più o meno con una vasca da 368 litri lordi? Non mi pare che l'acqua del negozio abbia prezzi assurdi se si parla di pochi rabbocchi all'anno e di poche decine di litri..
Mi sembra che questo impianto osmosi richieda tempo per imparare ad usarlo e per ottenere quanto desiderato. E oltretutto mi pare che ci sia un mucchio di spreco d'acqua che, scherzi a parte, finirebbe nel tubo di scarico!
Nell'acquario che ho adesso non faccio cambi e pochi rabbocchi all'anno. Poi ovvio che in 40 litri ci va pochissima acqua ma anche in proporzione con 360 litri mi sembra sempre poca per comprarmi un impianto!
Correggetemi eh!
l'acqua che evapora é "sterile" quindi i suoi sali resteranno in vasca....quindi acqua minerale tentera ad alzarti le durezze,ho scoperto questa cosa un mese fa ;)

Ergo...i rabbocchi li fai con demineralizzata,mentre i cambi con bottiglia....diradandoli,diciamo un 20% :-?
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Re: Aqua e fondo nuovo acquario!

Messaggio di alessio0504 » 19/12/2015, 16:45

Perfetto fin qui ci sono. I cambi li fai con le proporzioni con cui hai riempito la vasca o modificate in base alle esigenze riscontrate e i rabbocchi demineralizzata. Ora che me lo dici è logico e quasi ovvio!
Dico solo che solo per i rabbocchi la quantità di acqua demineralizzata di cui avrò bisogno nella vita dell'acquario è molto ridotta. Tale da comprarla in negozio forse. Questo se quando riempo la vasca la prima volta mi serve pochissima o punta demineralizzata. Se trovo l'acqua minerale in bottiglia giusta questo è possibile? Cioè se non mi serve la demineralizzata o se me ne servono 50 litri per riempire la vasca la prima volta saranno 30€ e la vado a prendere in negozio in un viaggio solo e ce l'ho disponibile quando voglio senza sforzo. Se poi nella vita mi servono 50 litri di demineralizzata all'anno per i rabbocchi e basta non mi sembra il caso di informarmi sull'impianto osmosi/ i
mparare ad usarlo/ farci nel tempo eventuali manutenzioni e cambi filtri/ attaccarlo e staccarlo ogni volta che serve e smaltire l'acqua di scarto!
Se mi servissero 50 litri per partire (trovando un'acqua adatta) e <50 all'anno non lo comprerei.
Se poi per partire servono 130 litri di demineralizzata e tra un rabbocchi e l'altro mi dite eh sicuramente mi ci vogliono >50 litri all'anno allora ci penso seriamente. Ma mi sembrano quantità eccessive. No?

Cosa importante:
Se qualcuno ha maggiori certezze su come "tradurre" le etichette delle bottiglie d'acqua faccia sapere!
Eventualmente per GH e KH posso usare i test usa e getta! Eventualmente devo far riposare l'acqua o posso versarla in una bacinella e testare sibito?
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alex91, Bing [Bot], K271 e 5 ospiti