Aquascaping Amazzonico

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Steinoff, Monica

Avatar utente
Specy
Ex-moderatore
Messaggi: 3869
Iscritto il: 20/10/13, 12:34

Re: Aquascaping Amazzonico

Messaggio di Specy » 17/02/2014, 22:12

Per me stai facendo un capolavoro, la vasca mi piace un sacco e promette non bene, benissimo.
Però voglio avvisarti, l'Alternanthera con l'Hydrocotyle potrebbero dar luogo al fenomeno di alllelopatia.
Nella mia vasca le ho avuto entrambe ed il sospetto è sorto. Però debbo dire che non ho avuto la conferma in quanto avevo anche l'Etherantera, e anch'essa avrebbe potuto dar luogo a quel fenomeno.

Inviato dal mio LT22i utilizzando Tapatalk
Inviato dal mio ZenFone 2 64gb :-h Giuseppe

Avatar utente
Tsar
Ex-moderatore
Messaggi: 1934
Iscritto il: 01/02/14, 15:18

Re: Aquascaping Amazzonico

Messaggio di Tsar » 18/02/2014, 0:45

Grazie mille Specy!
Pare proprio che l'alternathera non s'abbia da fare :D
Si dice in giro che io abbia trovato Dio. Lo ritengo improbabile poiché ho già molte difficoltà nel trovare le mie chiavi, ed esiste una prova empirica che loro esistano. Terry Pratchett

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20539
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Aquascaping Amazzonico

Messaggio di Rox » 18/02/2014, 18:51

Uthopya ha scritto:diventa rosso/brunastro
Esatto... :-bd
Non è quel rosso... veramente rosso.
Diciamo che tende a quel colore.

Hai già letto l'articolo sui Myriophyllum?
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Tsar
Ex-moderatore
Messaggi: 1934
Iscritto il: 01/02/14, 15:18

Re: Aquascaping Amazzonico

Messaggio di Tsar » 18/02/2014, 19:06

Rox ha scritto:Hai già letto l'articolo sui Myriophyllum?
Certo! Estremamente interessante come sempre :)
Però m'è sfuggita quella frase sul colore. Ricordavo che è stato chiamato a lungo "myriophyllum green" e per questo andavo a colpo sicuro =))

Ah, visto che ci siamo... cosa consigli per il tronco "ragno" a sinistra? Vorrei metterci una pianta o un muschio a coprire il corpo centrale, un pò come si fa con il Microsorum Pteropus ma volevo qualcosa di quelle zone... Fin'ora l'unica pianta che m'è venuta in mente è la Riccia Fluitans ma se si trovasse qualche pianta piuttosto che un muschio sarebbe meglio :)
Si dice in giro che io abbia trovato Dio. Lo ritengo improbabile poiché ho già molte difficoltà nel trovare le mie chiavi, ed esiste una prova empirica che loro esistano. Terry Pratchett

Avatar utente
Tsar
Ex-moderatore
Messaggi: 1934
Iscritto il: 01/02/14, 15:18

Re: Aquascaping Amazzonico

Messaggio di Tsar » 20/02/2014, 17:16

Ecco come si presenta l'acquario oggi, con le nuove piante arrivate :)

Immagine

Inoltre il tizio da cui le ho comprate mi ha regalato questo stelo... credo sia un'Alternanthera ma non saprei quale in particolare.

Immagine
Si dice in giro che io abbia trovato Dio. Lo ritengo improbabile poiché ho già molte difficoltà nel trovare le mie chiavi, ed esiste una prova empirica che loro esistano. Terry Pratchett

Avatar utente
Saxmax
Amministratore
Messaggi: 7092
Iscritto il: 06/10/13, 16:39

Re: Aquascaping Amazzonico

Messaggio di Saxmax » 20/02/2014, 17:22

Bel layout, quei legni sono da paura. :-bd
Ti ricordo che per domande specifiche sulle piante, ti conviene andare nell'apposita sezione. Qui di "insalatari" ne passano molti meno. Comunque a me sembra una cardinalis un po' malconcia.. Se hai qualche foto meno sfocata e vuoi approfondire, ci vediamo in piante! ;)
"Con le palanche son buoni tutti.." Motto di famiglia

Per alcune persone nemmeno mi siedo sulla riva del fiume.
Probabilmente passerà il loro cadavere mentre sono a farmi una birra.

Avatar utente
Tsar
Ex-moderatore
Messaggi: 1934
Iscritto il: 01/02/14, 15:18

Re: Aquascaping Amazzonico

Messaggio di Tsar » 20/02/2014, 17:24

Saxmax ha scritto:Bel layout, quei legni sono da paura. :-bd
Ti ricordo che per domande specifiche sulle piante, ti conviene andare nell'apposita sezione. Qui di "insalatari" ne passano molti meno. Comunque a me sembra una cardinalis un po' malconcia.. Se hai qualche foto meno sfocata e vuoi approfondire, ci vediamo in piante! ;)
Grazie mille Saxmax! Ok apro un thread lì ;)
Si dice in giro che io abbia trovato Dio. Lo ritengo improbabile poiché ho già molte difficoltà nel trovare le mie chiavi, ed esiste una prova empirica che loro esistano. Terry Pratchett

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Aquascaping Amazzonico

Messaggio di Uthopya » 20/02/2014, 17:54

Bel lavoro Tsar! Direi che puoi fermare le "manine" adesso, quelle piante crescono ;) e quindi devi aver la pazienza di vedere a regime lo spettacolo :-bd

Inviato dal mio LG-E610 utilizzando Tapatalk
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20539
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Aquascaping Amazzonico

Messaggio di Rox » 20/02/2014, 18:22

Devo avvisarti che l'Heteranthera non ce la farà.
Non so quantificare i tempi, ma prima o poi verrà avvelenata dagli allelochimici dell'Egeria densa.

Se l'Alternanthera sopravviverà, io ci metterei quella, al suo posto.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Tsar
Ex-moderatore
Messaggi: 1934
Iscritto il: 01/02/14, 15:18

Re: Aquascaping Amazzonico

Messaggio di Tsar » 20/02/2014, 18:44

Rox ha scritto:Devo avvisarti che l'Heteranthera non ce la farà.
Non so quantificare i tempi, ma prima o poi verrà avvelenata dagli allelochimici dell'Egeria densa.

Se l'Alternanthera sopravviverà, io ci metterei quella, al suo posto.
Eh sì, ne sono cosciente. Concordo anche con la sostituzione con l'Alternanthera, sarebbe sicuramente un posto degno di una pianta come quella. :-bd

Come fertilizzazione, cosa consigli? Per ora mi sono tenuto basso: 10ml KNO3 e 5ml MgSO4 ogni 3 giorni, 5ml di rinverdente settimanalmente e 5ml di Fe chelato ogni 2 settimane. Le piante crescevano bene e piuttosto veloci seppur con 0,25w/l. I cianobatteri sono scomparsi e ho qualche filamentosa, ma nulla di preoccupante.

Ora invece ho sia potenziato l'illuminazione a 0,50w/l, sia introdotto delle piante molto esigenti (ludwigia inclinata, myriophyllum matogrossense, najas sp roraima, Alternanthera) e come puoi vedere la piantumazione copre gran parte del fondo.
Pensavo di aumentare tutti i dosaggi del 50% per un paio di settimane e poi raddoppiarli.

Che ne pensi?

PS: Ah dimenticavo! Attualmente la mia fauna consiste solo in 3 L168, qualche Planorbarius e una nutrita armata di Physia. A breve dovrei inserire i 30 Lemon Tetra...
Si dice in giro che io abbia trovato Dio. Lo ritengo improbabile poiché ho già molte difficoltà nel trovare le mie chiavi, ed esiste una prova empirica che loro esistano. Terry Pratchett

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: dammo, Pieraptor, Starman e 4 ospiti