Consigli sull'acquisto acquario 240 litri

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Steinoff, Monica

Avatar utente
neofitadelsud
star3
Messaggi: 1790
Iscritto il: 26/12/15, 0:01

Consigli sull'acquisto acquario 240 litri

Messaggio di neofitadelsud » 02/03/2016, 20:53

Salve ragazzi sapere dirmi quali acquario sono di qualità e che eventualmente posso aggiungere neon ,o cambiarle con quelli che vendono nei negozi di elettricità ?

Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Joo
star3
Messaggi: 4500
Iscritto il: 07/02/16, 20:21
Contatta:

Re: Consigli sull'acquisto acquario 240 litri

Messaggio di Joo » 02/03/2016, 21:50

il tuo messaggio non si capisce tanto bene.
Spiegati un po meglio e vedro di consigliarti.
Si deve essere in due per scoprire la verità: uno che la esprima e un altro che la comprenda.
(Gibran)

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Consigli sull'acquisto acquario 240 litri

Messaggio di Diego » 02/03/2016, 22:14

neofitadelsud ha scritto:Salve ragazzi sapere dirmi quali acquario sono di qualità e che eventualmente posso aggiungere neon ,o cambiarle con quelli che vendono nei negozi di elettricità ?
Puoi rileggere quello che hai scritto ed eventualmente modificare?

Intellego che chiedi se i neon per comune illuminazione si possano usare in acquario.
In tal caso, si possono usare dei neon a 6400 o 6500K; se non è indicata la temperatura di colore, devono avere i codici 864 o 865.
Potenza e lunghezza appropriate in base alla vasca e al ballast.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Joo
star3
Messaggi: 4500
Iscritto il: 07/02/16, 20:21
Contatta:

Re: Consigli sull'acquisto acquario 240 litri

Messaggio di Joo » 03/03/2016, 0:20

Ciao Diego,
puoi usare tutto ciò che fa luce, cercando di imitare il più possibile quella naturale. Comunque una luce bianca piuttosto che gialla o di altri colori.
Tieni presente che la cosa più importante è l'isolamento elettrico e che l'acqua è un ottimo conduttore.
In passato ho sempre usato neon comuni, fluorescenti e non, con le estremità isolate con appositi tappi siliconici.
Detto questo, sia lo starter, sia il reattote del neon devono trovarsi fuori dalla vasca, a causa del vapore acqueo che raggiunge ogni parte del coperchio, nel caso in cui il tuo acquario fosse chiuso.
In merito all'intensità di luce (assorbimento in watt, potenza, luminescenza, K luce etc.) la cosa è soggettiva, secondo i propri gusti, e così anche la durata in ore di luce che si vuole dare all'acquario.
Ovviamente, maggiore è l'intensità luminosa, minore deve essere la durata in termini di tempo, soprattutto per il problema alghe, il cui colore è tra i migliori indicatori di qualità dell'acqua. Quindi, solo la lunghezza del corpo illuminante deve essere appropriato o, meglio, il più lungo possibile se interno.
Puoi inoltre scegliere di tenere accesa la luce fino ad un massimo di 14 ore al giorno, che corrisponde alla durata di luce solare in periodi di media stagione, ai pesci non da fastidio, anzi, gli darebbe fastidio la luce forte, a discapito dell'estetica, soprattutto quando devono mangiare.
Si deve essere in due per scoprire la verità: uno che la esprima e un altro che la comprenda.
(Gibran)

Avatar utente
neofitadelsud
star3
Messaggi: 1790
Iscritto il: 26/12/15, 0:01

Re: Consigli sull'acquisto acquario 240 litri

Messaggio di neofitadelsud » 03/03/2016, 5:55

Intendo dire se ci sono acquari dove c'è spazio per aggiungere altri neon ,oppure una volta che si consumano i nekn di serie si possono cambiare con i neon da 3 euro

Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Consigli sull'acquisto acquario 240 litri

Messaggio di Diego » 03/03/2016, 8:08

Giovanni 61 ha scritto:Ciao Diego,
puoi usare tutto ciò che fa luce, cercando di imitare il più possibile quella naturale. Comunque una luce bianca piuttosto che gialla o di altri colori.
Tieni presente che la cosa più importante è l'isolamento elettrico e che l'acqua è un ottimo conduttore.
In passato ho sempre usato neon comuni, fluorescenti e non, con le estremità isolate con appositi tappi siliconici.
Detto questo, sia lo starter, sia il reattote del neon devono trovarsi fuori dalla vasca, a causa del vapore acqueo che raggiunge ogni parte del coperchio, nel caso in cui il tuo acquario fosse chiuso.
In merito all'intensità di luce (assorbimento in watt, potenza, luminescenza, K luce etc.) la cosa è soggettiva, secondo i propri gusti, e così anche la durata in ore di luce che si vuole dare all'acquario.
Ovviamente, maggiore è l'intensità luminosa, minore deve essere la durata in termini di tempo, soprattutto per il problema alghe, il cui colore è tra i migliori indicatori di qualità dell'acqua. Quindi, solo la lunghezza del corpo illuminante deve essere appropriato o, meglio, il più lungo possibile se interno.
Puoi inoltre scegliere di tenere accesa la luce fino ad un massimo di 14 ore al giorno, che corrisponde alla durata di luce solare in periodi di media stagione, ai pesci non da fastidio, anzi, gli darebbe fastidio la luce forte, a discapito dell'estetica, soprattutto quando devono mangiare.
Purtroppo devo precisare qualche punto.
- una luce qualsiasi non va bene, bisogna imitare lo spettro solare. Usando lampade comuni, ciò si ottiene con lampade a 6500K ed eventualmente qualche lampada a 4000K a centro fotoperiodo per simulare il sole allo zenit.
- il fotoperiodo non deve essere né troppo corto né troppo lungo, altrimenti le piante potrebbero "pensare" di essere in inverno, abbassando il metabolismo (se troppo corto) o potrebbero finire la fotosintesi molto prima della fine del fotoperiodo, lasciando spazio alle alghe (se troppo lungo).
- aumentare il fotoperiodo abbassando la potenza è sbagliato. Va sempre privilegiata la potenza sulla durata. Cioè, meglio 100 watt per 8 ore che 50 watt per 16 ore. Privilegiando la potenza sulla durata aiuti le piante e ostacoli le alghe. Chiaramente entro certi limiti: non puoi mettere un faro da stadio sopra l'acquario e accenderlo per un'ora....
- i pesci di norma stanno sotto le piante, dunque non ricevono la piena potenza luminosa.
- non è vero che conta solo la lunghezza del corpo illuminante. Vedi primo punto

Non prenderla come un bacchettamento, ma cerchiamo di non dare informazioni scorrette ;)
Questi utenti hanno ringraziato Diego per il messaggio:
Artic1 (07/04/2016, 22:45)
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Consigli sull'acquisto acquario 240 litri

Messaggio di Diego » 03/03/2016, 8:16

neofitadelsud ha scritto:Intendo dire se ci sono acquari dove c'è spazio per aggiungere altri neon ,oppure una volta che si consumano i nekn di serie si possono cambiare con i neon da 3 euro
Di solito nelle vasche c'è spazio per montare illuminazione aggiuntiva, magari non neon, ma CFL per questioni di spazio.
Per i neon da 3 euro, devi controllare che la vasca monti neon standard (non proprietari, come quelli della Juwel). Le misure standard dei T5 sono: 29, 52, 55, 89, 115 e 150cm
Questi utenti hanno ringraziato Diego per il messaggio:
neofitadelsud (03/03/2016, 8:32)
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 10054
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: Consigli sull'acquisto acquario 240 litri

Messaggio di GiuseppeA » 03/03/2016, 10:29

Diego ha scritto:Purtroppo devo precisare qualche punto.
- una luce qualsiasi non va bene, bisogna imitare lo spettro solare. Usando lampade comuni, ciò si ottiene con lampade a 6500K ed eventualmente qualche lampada a 4000K a centro fotoperiodo per simulare il sole allo zenit.
Per questo punto aggiungo solo l'articolo: Lampade fluorescenti in acquario
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
Joo
star3
Messaggi: 4500
Iscritto il: 07/02/16, 20:21
Contatta:

Re: Consigli sull'acquisto acquario 240 litri

Messaggio di Joo » 03/03/2016, 23:49

Sembrate un pò condizionati dai vostri rivenditori, ma se va bene a voi, allora va bene anche per me.
Personalmente, da circa 25 anni, ho scelto di non tenere più le piante all'interno dell'acquario per diverse ragioni, e per ciò che mi riguarda stanno meglio in giardino, ma capisco che non tutti i gusti sono al limone ed è giusto che sia così.
Quanto ai pesci è vero che prediligono le zone ombreggiate, ma solo alcune specie, mentre la maggior parte ama visitare tutti gli anfratti dell'acquario e muoversi liberamente in tutte le direzioni anche a pelo d'acqua (vds. Betta Splendes).
Anche il discorso luce credo che sia soggettivo. Personalmente preferisco tenere accesa la luce per 14 ore al giorno e non ho nessun problema di alghe, ma se dovessimo interpellare 100 acquariofili otterremmo 100 versioni diverse. Indubbiamente una vasca molto illuminata e decisamente più bella, ma vi siete mai chiesti perchè il breve periodo di aclimatazione di un pesce (prima di essere liberato nella vasca) si fa con la luce spenta?
Ciao a tutti.
Si deve essere in due per scoprire la verità: uno che la esprima e un altro che la comprenda.
(Gibran)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 31855
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Consigli sull'acquisto acquario 240 litri

Messaggio di cicerchia80 » 04/03/2016, 0:00

Giovanni 61 ha scritto:Sembrate un pò condizionati dai vostri rivenditori, ma se va bene a voi, allora va bene anche per me.
Ehmmmm.....forse hai sbagliato forum =))

Qui usiamo lampadine dei cinesi,quelle che uno mette ai lampadari,altro che condizionati dai venditori

Oppure tipo me,LED auto costruiti
Giovanni 61 ha scritto:muoversi liberamente in tutte le direzioni anche a pelo d'acqua (vds. Betta Splendes).
Bhé.....al betta si usano fondi scuri proprio perché da fastidio la luce :-??
Giovanni 61 ha scritto:Personalmente preferisco tenere accesa la luce per 14 ore al giorno e non ho nessun problema di alghe, ma se dovessimo interpellare 100 acquariofili otterremmo 100 versioni diverse.
su questo ti dò ragione,mai abbassato il fotoperiodo,e le luci mi si accendono a mezzogiorno e si spengono a mezzanotte :-\ probabilmente non a tutti và bene
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], rancidio e 13 ospiti