Creiamo il mio "Cubo"

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Monica, Steinoff

Rispondi
Avatar utente
Lova
star3
Messaggi: 525
Iscritto il: 18/09/17, 17:37

Creiamo il mio "Cubo"

Messaggio di Lova » 11/01/2018, 13:50

Monica ha scritto: Dario dario se trovi la femmina coppia,Betta solo uno,gertrudae non le conosco ,gli altri in gruppi :)
a me piacerebbero tipo un branchetto più delle Caridina, quindi vorrei una tipologia di pesce che conviva con i gamberetti appunto...
cmq ho praticamente scelto l'acquario per me... nanocube dennerle da 60 litri... la sua illuminazione(Dennerle Scaper's Light) potrebbe bastare per il mio scopo di vegetazione rigogliosa?
che tipo di fondo suggerite? come colorazione a me piacerebbe scuro...
tipo di piante per pratino, mezzo acquario e sfondo? vorrei piazzarci un legno con muschi e magari una roccia, poi il fondo in crescere tipo per dar senso di profondità corretto??

Avatar utente
Steinoff
Moderatore Globale
Messaggi: 10154
Iscritto il: 21/02/17, 0:28

Creiamo il mio "Cubo"

Messaggio di Steinoff » 11/01/2018, 15:22

Lova ha scritto: la sua illuminazione(Dennerle Scaper's Light) potrebbe bastare per il mio scopo di vegetazione rigogliosa?
Per l'illuminazione ti consiglierei una lampada normalissima, in cui monterai la sorgente luminosa, con attacco standard E27, che piu' si adatta alla vasca e alle piante. Questa scelta ti dara' flessibilita' d'impiego anche per il futuro, e un discreto risparmio economico nell'immediato ;)
Lova ha scritto: come colorazione a me piacerebbe scuro...
Scuro e' perfetto, i pesci lo gradiscono piu' di ogni altro e fa risaltare piante ed arredi :-bd
Lova ha scritto: tipo di piante per pratino
Ce ne sono di molti tipi, e se sceglierai una sorgente luminosa facilmente adattabile per essere adeguata alla flora hai solo l'imbarazzo della scelta. Dalle piu' tranquille Cryptocoryne Parva alla Marsilea Irsuta, fino alla Eleocharis Parvula tanto per dire le prime che mi vengono in mente. Ma ce ne sono molte di piu'...
Potresti fare un giro nella sezione Mostraci il tuo acquario, e vedere quella che piu' ti puo' piacere. :)
Lova ha scritto: vorrei piazzarci un legno con muschi e magari una roccia, poi il fondo in crescere tipo per dar senso di profondità corretto??
Potresti anche pensare a dei legni che si integrano con le rocce, uno a destra ed uno a sinistra a formare una sorta di _/\_/\_ da arricchire poi con muschi e piccole epifite, o soltanto una radice importante, decentrata a 2/3 di vasca e ben ramificata, o ancora una sorta di collina centrale...
Piante rapide a stelo come sfondo, e se ci stanno bene anche come quinte :)
Questi utenti hanno ringraziato Steinoff per il messaggio:
Giueli (12/01/2018, 0:10)
Sed quis custodiet ipsos custodes?

Avatar utente
Lova
star3
Messaggi: 525
Iscritto il: 18/09/17, 17:37

Creiamo il mio "Cubo"

Messaggio di Lova » 11/01/2018, 16:15

Steinoff ha scritto:
Lova ha scritto: la sua illuminazione(Dennerle Scaper's Light) potrebbe bastare per il mio scopo di vegetazione rigogliosa?
Per l'illuminazione ti consiglierei una lampada normalissima, in cui monterai la sorgente luminosa, con attacco standard E27, che piu' si adatta alla vasca e alle piante. Questa scelta ti dara' flessibilita' d'impiego anche per il futuro, e un discreto risparmio economico nell'immediato ;)
lampada LED e27 da quanti watt lumen? linkami qualche esempio per favore... anke per il supporto :)
Ed è cmq meglio a livello rendimento rispetto alla scaper's light da 24w della dennerle?grazie

Avatar utente
Steinoff
Moderatore Globale
Messaggi: 10154
Iscritto il: 21/02/17, 0:28

Creiamo il mio "Cubo"

Messaggio di Steinoff » 11/01/2018, 23:54

Lova ha scritto: lampada LED e27 da quanti watt lumen?
Questo dipende dalle piante che andrai ad inserire, dato che la lampadina la prenderai come meglio ti serve. Se deciderai di inserire piante con molta necessita' di luce, metterai una lampadina molto potente ;)
Ma a priori e senza sapere le piante e' impossibile ipotizzare watt o lumen necessari :-??
Lova ha scritto: Ed è cmq meglio a livello rendimento rispetto alla scaper's light da 24w della dennerle?
A livello di rendimento, la lampada Dennerle e' esattamente cosi' come la compri, e tale rimane. Il portalampada normale, proprio perche' ti permette di montare qualsiasi lampada in commercio con attacco E27, ti offre il massimo della personalizzazione e dell'adattabilita' all'ambiente che vuoi allestire :)
Sed quis custodiet ipsos custodes?

Avatar utente
Lova
star3
Messaggi: 525
Iscritto il: 18/09/17, 17:37

Creiamo il mio "Cubo"

Messaggio di Lova » 12/01/2018, 9:43

ok quindi può andar bene un portalampade di questo tipo?http://www.aquariumline.com/catalog/wav ... 11085.html
come fondo mi piaceva il manado della jbl, devo puntare a metterci sotto anche del fondo fertilizzato oppure no??
grazie

Avatar utente
Lova
star3
Messaggi: 525
Iscritto il: 18/09/17, 17:37

Creiamo il mio "Cubo"

Messaggio di Lova » 12/01/2018, 12:20

Come pratino sono indeciso tra l'Eleocharis parvula, e l' Hemianthus callitrichoides(preferirei questa :-bd )
Creerò un ambiente con rocce di sicuro(per il posizionamento chiederò di sicuro il vostro aiuto:-))e forse un legno da riempire di muschio(taxiphyllum Spiky), visto che lo potrei clonare dall'altro acquario che ho...
chiedo suggerimenti su altre piante a crescita"non rapida", su piante galleggianti, e poi se posso riutilizzare qualcosa a stelo che ho già nell'altro acquario meglio...
le piante che ho già e che accetterei di riproporre sono:
Limnophila hippuridoides, Rotala rotundifolia colorata(rossa),Ludwigia palustris,Lindernia rotundifolia,
che mi dite??

Grazie e buona giornata

Avatar utente
aleph0
Moderatore Globale
Messaggi: 3902
Iscritto il: 02/01/17, 2:06

Creiamo il mio "Cubo"

Messaggio di aleph0 » 12/01/2018, 12:33

Lova ha scritto: Come pratino sono indeciso tra l'Eleocharis parvula, e l' Hemianthus callitrichoides(preferirei questa )
Io le ho avute entrambe !
Entrambe con pro e contro..
La parvula cresce lentamente, ma quando riempie tutta la superficie dispomisibile, con delle forbici curve la tagli come se fosse un vero prato d'erba, e a quel punto la manutenzione è pari a 0...
Con la calli invece sono necessarie molte più cure e soprattutto potature, altrimenti la pianta fa ombra a se stessa e marcisce.. Cosa che invece la parvula non fa..
Esteticamente sono entrambe molto belle, però la parvula è più di un verde smeraldo, un verde caldo, mentre la calli ha un colore molto più acceso e brillante.
Sono entrambe delle bellissime piante a mio parere.

Avatar utente
Lova
star3
Messaggi: 525
Iscritto il: 18/09/17, 17:37

Creiamo il mio "Cubo"

Messaggio di Lova » 12/01/2018, 13:10

aleph0 ha scritto:
Lova ha scritto: Come pratino sono indeciso tra l'Eleocharis parvula, e l' Hemianthus callitrichoides(preferirei questa )
Io le ho avute entrambe !
Entrambe con pro e contro..
La parvula cresce lentamente, ma quando riempie tutta la superficie dispomisibile, con delle forbici curve la tagli come se fosse un vero prato d'erba, e a quel punto la manutenzione è pari a 0...
Con la calli invece sono necessarie molte più cure e soprattutto potature, altrimenti la pianta fa ombra a se stessa e marcisce.. Cosa che invece la parvula non fa..
Esteticamente sono entrambe molto belle, però la parvula è più di un verde smeraldo, un verde caldo, mentre la calli ha un colore molto più acceso e brillante.
Sono entrambe delle bellissime piante a mio parere.
quindi mi sembra di scorgere un piccolo consiglio verso la parvula... :-
come fondo potrebbe andar bene il manado della jbl(granulometria intendo)? serve anche del fondo fertile sotto oppure no?
tenendo conto che lo voglio fare senza filtro...

Avatar utente
aleph0
Moderatore Globale
Messaggi: 3902
Iscritto il: 02/01/17, 2:06

Creiamo il mio "Cubo"

Messaggio di aleph0 » 12/01/2018, 14:52

Beh, in realtà io sto facendo un cubo molto simile al tuo di calli... Perché io la preferisco alla parvula, seppur richiede più manutenzione e maggiori accortezze, ma nulla di impossibile! Mezzora a settimana per potare il pratino la si trova, a maggior ragione in un cubo piccolino dai :)
Quindi io in realtà, dal punto di vista prettamente estetico ( e quindi soggettivo), ti consiglio la h.calli!
Per il fondo in realtà, per la calli, non è richiesto poi chissà che.. A me è cresciuta sia sulla flourite grossa che sul quarzo nero ceramizzato (2-3mm).
E' una pianta che in realtà assorbe dalla colonna e non dal fondo, tanto che in una vasca la tenevo sopra una roccia lavica, legata inizialmente con del fluorocarbon e poi pian piano si è attaccata del tutto!
Per favorirne la crescita, in genere, un fondo con granuloemtria compresa tra 1mm e 3mm sarebbe perfetto, inoltre io preferisco il quarzo a fondi morbidi come il manado, per il semplice motivo che la calli rimane più ancorata al fondo, data la durezza del quarzo. Ma allo stesso tempo riesce tranquillamente a crescervi sopra e lanciare le radici !
Quindi se vuoi semplificarti la vita, prendi semplicemente del quarzo nero, ottimo anche perché non altera i valori chimici dell'acqua, essendo un fondo totalmente inerte (prendi quello ceramizzato eventualmente).
Il fondo fertile per la calli praticamente non è necessario. Potrebbe esserlo per altre piante, ma io ormai non uso più alcun fondo fertile, solo fondo inerte e stick npk dove serve. Nel caso di piante che necessitino di oligoelementi o più ferro, uso le tabs dennerle o un chiodo arrugginito (nel caso di piante rosse che cucciano molto ferro).

edit: ho sempre scritto quarzo nero, ma ovviamente potrebbe andar bene di qualsiasi colore !

Aggiunto dopo 4 minuti 16 secondi:
Lova ha scritto: tenendo conto che lo voglio fare senza filtro...
Senza filtro sarebbe utile avere piante anche a crescita rapida.
Oltre le galleggianti (che comunque devi delimitare altrimenti nel fondo non arriva più luce intensa), potresti mettere piante quali limniphila sessiliflora.. Cresce 2-3 cm al giorno con buona luce e fertilizzazione abbondante !
Oppure l'egeria densa. La Myaca fluviatilis, cabomba, h.polysperma!
Insomma, hai una vasta scelta !

Avatar utente
Lova
star3
Messaggi: 525
Iscritto il: 18/09/17, 17:37

Creiamo il mio "Cubo"

Messaggio di Lova » 12/01/2018, 16:17

aleph0 ha scritto: Beh, in realtà io sto facendo un cubo molto simile al tuo di calli... Perché io la preferisco alla parvula, seppur richiede più manutenzione e maggiori accortezze, ma nulla di impossibile! Mezzora a settimana per potare il pratino la si trova, a maggior ragione in un cubo piccolino dai :)
Quindi io in realtà, dal punto di vista prettamente estetico ( e quindi soggettivo), ti consiglio la h.calli!
Per il fondo in realtà, per la calli, non è richiesto poi chissà che.. A me è cresciuta sia sulla flourite grossa che sul quarzo nero ceramizzato (2-3mm).
E' una pianta che in realtà assorbe dalla colonna e non dal fondo, tanto che in una vasca la tenevo sopra una roccia lavica, legata inizialmente con del fluorocarbon e poi pian piano si è attaccata del tutto!
Per favorirne la crescita, in genere, un fondo con granuloemtria compresa tra 1mm e 3mm sarebbe perfetto, inoltre io preferisco il quarzo a fondi morbidi come il manado, per il semplice motivo che la calli rimane più ancorata al fondo, data la durezza del quarzo. Ma allo stesso tempo riesce tranquillamente a crescervi sopra e lanciare le radici !
Quindi se vuoi semplificarti la vita, prendi semplicemente del quarzo nero, ottimo anche perché non altera i valori chimici dell'acqua, essendo un fondo totalmente inerte (prendi quello ceramizzato eventualmente).
Il fondo fertile per la calli praticamente non è necessario. Potrebbe esserlo per altre piante, ma io ormai non uso più alcun fondo fertile, solo fondo inerte e stick npk dove serve. Nel caso di piante che necessitino di oligoelementi o più ferro, uso le tabs dennerle o un chiodo arrugginito (nel caso di piante rosse che cucciano molto ferro).

edit: ho sempre scritto quarzo nero, ma ovviamente potrebbe andar bene di qualsiasi colore !

Aggiunto dopo 4 minuti 16 secondi:
Lova ha scritto: tenendo conto che lo voglio fare senza filtro...
Senza filtro sarebbe utile avere piante anche a crescita rapida.
Oltre le galleggianti (che comunque devi delimitare altrimenti nel fondo non arriva più luce intensa), potresti mettere piante quali limniphila sessiliflora.. Cresce 2-3 cm al giorno con buona luce e fertilizzazione abbondante !
Oppure l'egeria densa. La Myaca fluviatilis, cabomba, h.polysperma!
Insomma, hai una vasta scelta !
Grazie dei consigli intanto... Domanda visto che stai x fare un cubo simile al mio...che Tipo di illuminazione hai? Wattaggi/ lumen x 60 litri? LED, incandescenza?

Posted with AF APP

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Allina, fabrizio, MrSalamandra, Tama67 e 2 ospiti