Il famoso...pesce rosso...

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Monica, Steinoff

Rispondi
Avatar utente
Sinnemmx
star3
Messaggi: 1142
Iscritto il: 29/01/18, 17:48

Il famoso...pesce rosso...

Messaggio di Sinnemmx » 11/05/2018, 16:57

Riddick ha scritto: L'acquario è arrivato. Iniziamo con l'allestimento del 94 litri.

1) Fondo: ghiaia dai 3 ai 5 mm. E basta?
2) Piante: già letto il post e già deciso. Le pianto a mano o mi serve un attrezzo?
3) Acqua: più o meno ci sono. Mah...vedremo...è tutto complicato...
4) Il retino per prendere il pesce lo devo comprare.
5) Allestimento: lo sceglierà la mia compagna.

C'È ALTRO INDISPENSABILE CHE DOVREI AVERE?

Grazie...
1) se non hai scelto piante che necessitano di substrato fertile si basta la ghiaia
2)di solito si infilano con una pinzetta nella ghiaia facendo attenzione a non spezzare le radici tranne quelle epifite che puoi legate agli arredi con le radici aeree
4) male non fa

altro: ti potrebbe servire un areatore, un termometro interno, e fondamentali i test per l'acqua

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 16087
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Il famoso...pesce rosso...

Messaggio di roby70 » 11/05/2018, 17:08

1) si, di colore scuro e che sia sufficiente per farne almeno 4/5 cm
2) a mano va bene
3) cioè? Alla fine cosa hai deciso?
5) oltre a fondo e piante a cosa pensi?

Mancano i test per iniziare ;)
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
Riddick
star3
Messaggi: 213
Iscritto il: 08/05/18, 22:23

Il famoso...pesce rosso...

Messaggio di Riddick » 11/05/2018, 17:30

roby70 ha scritto: 1) si, di colore scuro e che sia sufficiente per farne almeno 4/5 cm
2) a mano va bene
3) cioè? Alla fine cosa hai deciso?
5) oltre a fondo e piante a cosa pensi?

Mancano i test per iniziare ;)
Quanto kg di ghiaia?

Prenderò solo piante che si legano alla ghiaia e che non necessitano di terriccio.

Non so che arredi. Non ne ho idea.

Acqua: 47 kg di acqua del rubinetto e i restanti vedrò tra acqua demineralizzata o acqua di bottiglia. Ma cercate di capire che non è comodo subito portare 10 taniche da 5 litri in casa. Meglio 4 pacchi d'acqua da 2 litri l'una. Per l'acqua osmotica dovrei addirittura comprare le taniche, almeno 2 da 25 litri.

Aggiunto dopo 55 secondi:
I test? Non so di cosa parlate... :))

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 16087
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Il famoso...pesce rosso...

Messaggio di roby70 » 11/05/2018, 17:41

Come ti ho detto senza avere informazioni l’acqua di rubinetto non la userei :-??
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
Sinnemmx
star3
Messaggi: 1142
Iscritto il: 29/01/18, 17:48

Il famoso...pesce rosso...

Messaggio di Sinnemmx » 11/05/2018, 17:47

Riddick ha scritto: Quanto kg di ghiaia?
area di base dell' acquario x lo spessore della ghiaia / 1000 = Kg. quinti ipotizzando 5 cm di fondo 76x36x5/1000 = 14 Kg.

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 16087
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Il famoso...pesce rosso...

Messaggio di roby70 » 11/05/2018, 17:51

Sugli arredi se non sai tu cosa cerchi :))

Invece per i test per iniziare ti servono KH, GH , NO2-, NO3- e pH. Evita le strisce se non per NO2- e NO3-
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
lauretta
Moderatore Globale
Messaggi: 7110
Iscritto il: 10/04/17, 13:44

Il famoso...pesce rosso...

Messaggio di lauretta » 11/05/2018, 17:51

Sinnemmx ha scritto: se non hai scelto piante che necessitano di substrato fertile si basta la ghiaia
In ogni caso meglio solo ghiaia con i carassi, perché potrebbero scavare fino ad un eventuale fondo fertile tirandolo su, e non è una bella cosa per nessuno [-(

Riddick ha scritto: Prenderò solo piante che si legano alla ghiaia e che non necessitano di terriccio.
Queste sono piante a crescita lenta.
Ti consiglio vivamente di prendere anche almeno una pianta a crescita veloce tra egeria (o elodea) e ceratophyllum (non entrambe). Puoi anche lasciarle galleggianti, sono molto utili per tenere a bada gli inquinanti e contrastare le alghe.

Posted with AF APP
i pignoli salveranno il mondo!! ... in ritardo ... :-!!!

Avatar utente
Sinnemmx
star3
Messaggi: 1142
Iscritto il: 29/01/18, 17:48

Il famoso...pesce rosso...

Messaggio di Sinnemmx » 11/05/2018, 17:51

Riddick ha scritto: I test? Non so di cosa parlate...
sono dei metodi per vedere la qualità dell' acqua, gli inquinanti, ecc ne esistono di vari tipo marche ecc
le più comuni sono le striscette
striscette.jpg
economiche rapide semplici ma poco precise
altrimenti ci sono quelli a reagente

una sorta di piccolo chimico
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 16087
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Il famoso...pesce rosso...

Messaggio di roby70 » 11/05/2018, 17:54

Alle piante che ha detto lauretta aggiungerei delle galleggianti come pistia e salvinia.

Aggiunto dopo 26 secondi:
Poi c’è ne sono altre, prova a vedere quello che trovi
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
Sinnemmx
star3
Messaggi: 1142
Iscritto il: 29/01/18, 17:48

Il famoso...pesce rosso...

Messaggio di Sinnemmx » 11/05/2018, 17:55

lauretta ha scritto: Ti consiglio vivamente di prendere anche almeno una pianta a crescita veloce tra egeria (o elodea) e ceratophyllum (non entrambe). Puoi anche lasciarle galleggianti, sono molto utili per tenere a bada gli inquinanti e contrastare le alghe.
concordo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alix, jelly, Monica e 11 ospiti