modifica piante

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Steinoff, Monica

Avatar utente
gianlu187
star3
Messaggi: 2541
Iscritto il: 28/08/14, 12:29

Re: modifica piante

Messaggio di gianlu187 » 17/11/2015, 13:22

giampy77 ha scritto:La tua vasca, la trovo bellissima.
Proverei ad aumentare il potassio di sicuro, visto che la Lymnophila non se la passa molto bene, vista la luce che hai anche il ferro. Comunque fin ora l'andamento della conducibilità con l'attuale fertilizzazione com'era?
grazie :D e grazie a voi se è cosi :D :-bd

comunque l'andamento della cond. è sempre stato un problema per me.. nel senso che fertilizzo .. la cond. sale di ..20...40 us e non riscende piu!.. ma le piante crescono bene senza grossi segni di carenze e non ho la minima presenza di alghe .. tranne qualche GDA (mi pare) sui vetri e mi avvate consigliato di diminuire leggermente il rinv.
quindi per me è un po difficile capire quando fertilizzare nuovamente .. perche non ho un aiuto dal conduttivimetro e le piante non mostrano segni di carenza .. fin ora me la sono cavata .. bene diciamo .. ma se aumento la fertilizzazione non so :-?

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: modifica piante

Messaggio di Shadow » 17/11/2015, 13:27

Apri in fertilizzazione ;) io veramente nelle tue descrizioni vedo carenze di potassio :D ma magari dipende da altro. Che ne so.. Sodio?
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
gianlu187
star3
Messaggi: 2541
Iscritto il: 28/08/14, 12:29

Re: modifica piante

Messaggio di gianlu187 » 17/11/2015, 13:30

Shadow ha scritto:Apri in fertilizzazione ;) io veramente nelle tue descrizioni vedo carenze di potassio :D
dove?? ;)
Shadow ha scritto: magari dipende da altro. Che ne so.. Sodio?
sodio non credo , uso solo acqua minerale in bottiglia "acqua vera" con 2 mg/l di sodio :-?

la mia acqua di rete ne ha 50 mg/l e non la uso proprio

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: modifica piante

Messaggio di Shadow » 17/11/2015, 13:38

Quando parli di steli allungati e poco fitti, sono i classici segni di carenze di nitrati e potassio. Se i primi ci sono.. Probabilmente é potassio, ma serve un analisi più approfondita e magari altri pareri ;) rinnovo l'invito di aprire un topic in fertilizzazione se no non ti rispondo più eh! :D
Questi utenti hanno ringraziato Shadow per il messaggio:
gianlu187 (17/11/2015, 14:08)
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
Specy
Ex-moderatore
Messaggi: 3869
Iscritto il: 20/10/13, 12:34

Re: modifica piante

Messaggio di Specy » 17/11/2015, 19:43

Anche secondo me è un problema di competizione alimentare. Di sicuro se aumenti la quota di potassio te ne accorgerai, le piante te lo dimostreranno.

Come già suggerito da chi mi ha preceduto, se vai in "fertilizzazione" avrai ottimi xonsigli e maggiormente mirati :-bd
Questi utenti hanno ringraziato Specy per il messaggio:
gianlu187 (17/11/2015, 20:37)
Inviato dal mio ZenFone 2 64gb :-h Giuseppe

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: georgete e 4 ospiti