Ultima chance: riallestisco

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Steinoff, Monica

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Ultima chance: riallestisco

Messaggio di Rox » 10/12/2013, 23:33

Ste', io non credo che i tuoi problemi di alghe si risolvano con il riallestimento.
Secondo me, nel caso specifico delle filamentose, un acquario che riparte da zero dovrebbe addirittura aggravarli.

Quell'acquario ne ha passate tante, in questi due anni.
Abbiamo fatto insieme parecchi tentativi, ma per un motivo o per un altro, succedeva sempre qualcosa che ci interrompeva.
Tutto questo è capitato ad un acquariofilo "interventista", che non riesce a stare fermo e cerca di risolvere tutto con le sue mani, credendo di accelerare i tempi.

Se davvero ti sei stabilizzato con gli impegni, e puoi goderti un po' l'acquario, riproviamoci con un po' di calma.
Quell'acqua, quel fondo e quel filtro sono pieni di flora batterica, centinaia di ceppi diversi che da due anni cercano di creare un equilibrio.
Anche le alghe, a modo loro, ne fanno parte.

Io proverei a dargli una mano dando loro una direzione, invece di ammazzare tutto.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Emix
Moderatore Globale
Messaggi: 2172
Iscritto il: 23/11/13, 15:53
Contatta:

Re: Ultima chance: riallestisco

Messaggio di Emix » 11/12/2013, 0:18

Mi pareva che mancava qualcuno all'appello... Ciao Stè piacere di rileggerti. Io invece farei un altra cosa; se proprio vuoi cambiare allestimento, almeno il filtro non lo toccare, così come dice Rox, non ammazzi tutta la flora batterica che si è formata con gli anni.
E se invece visto che ormai ci sono, ste alghe le sfruttiamo per un allestimento tipo il mio? http://www.acquariofiliafacile.it/acqua ... -t632.html
"Non sono più né Dio né Piccolo
ma un Namecciano che non ricorda il proprio nome"
Failure, is "always" an option...
NON VIVO DI SOLA PESCA, MA SENZA NON POTREI VIVERE...
Emix Barbel&Carp Hunter

Avatar utente
stef84
star3
Messaggi: 263
Iscritto il: 24/10/13, 8:22

Re: Ultima chance: riallestisco

Messaggio di stef84 » 11/12/2013, 8:48

Raga, scusatemi ma sicuramente mi sono espresos male...probabilmente avete interpretato male il mio "riallestisco".

La mia non è paura delle alghe e della formazione di esse. Quelle oramai ho imparato a sopportarle, le filamentose della vasca iniziale sono l'ultima cosa che mi preoccupa in questo momento.
Quello che mi ha convinto a prendere questa strada sono tutta una serie di fattori, che voglio tentare di riassumere.

Sapete tutti quello che ha passato quell'acquario e quindi inutile stare a tirare fuori tutta la trafila di vicende.

Tutta la marcescenza di alghe e piante morte che si andava ad accumulare, faceva si che si accumulava uno strato fittissimo di sporco e marciume sul fondo. il minimo movimento in vasca e i 10 Cory presenti, facevano si che quel polverone rimaneva costantemente sospeso in acqua, conseguentemente il filtro decisamente affaticato ( e purtroppo per me sottodimensionato) riduceva drasticamente la portata. La pulizia di quel filtro è un castigo ogni volta e comunque inutile in quanto si ostruiva in pochissimi giorni.

Se avessi avuto una foresta di piante rapide, del filtro mi sarebbe importato fino ad un certo punto, ma in quella maniera mi ritrovavo con nitrati sopra i 100mg/l costantemente, impossibilità di fertilizzare perchè ogni goccia di fertilizzante mi porta una esplosione algale, GDA sui vetri che sono costretto a pulire ogni 3 giorni perchè altrimenti per vedere dentro devo aprire il coperchio.
I cianobatteri, questa poi, ovunque. Ho tentato di debellarli diverse volte con acqua ossigenata e periodi di buio prolungati (anche due settimane di buio di fila). Nonostante le migliori lampade da acquariofilia, in quell'acquario non cresce piu niente, anzi. Le Alternathera da come le ho mess ein vasca, sono rimaste lì, si sono mosse di qualche centimetro solo nel periodo di buio prolungato, ancora stento a crederci.
Ho provato di tutto con il fotoperiodo, poca luce, tanta luce, piu o meno ore... sempre e solo quelle conseguenze.

Intendete bene, non è che provavo per qualche giorno, i miei test ogni votla ernao riferiti ad almeno un mese di tentativi, dove non notavo nemmeno un accenno di miglioramento e solo ed esclusivamente problemi che scatenavano altri problemi.

In poche parole, quell'acquario è arrivato al capolinea, ha portato allo sfinimento anche uno come come, che della pazienza ne ha fatto una virtu.

Che vi dico, l'unica soluzione è il "format c:"ricominciando tutto da capo, e stando attento questa volta agli errori del principiante.
Due cose sono infinite: l'universo e la stupidita' umana. Ma non sono sicuro della prima. (A. Einstein)

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4742
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: Ultima chance: riallestisco

Messaggio di enkuz » 11/12/2013, 9:42

Se le hai provate tutte e non sei venuto a capo della cosa, anche io probabilmente ripartirei da zero... però valuta anche l'ipotesi di cambiare biotopo... magari, per un motivo o per l'altro, è proprio l'amazzonico che in questo momento non fa per te (e per gli elementi della vasca a tua disposizione ad oggi).

;)

Avatar utente
shiningdemix
Ex-moderatore
Messaggi: 1386
Iscritto il: 20/10/13, 8:17

Re: Ultima chance: riallestisco

Messaggio di shiningdemix » 11/12/2013, 9:58

dai su che con il filtro nuovo e l'akadama andrà meglio sopratutto se la determinazione c'è...comunque secondo me l'akadama converrebbe farsi un giro a dei garden ben forniti su ebay hanno dei costi di spedizione a dir poco proibitivi
Baby, don't hurt me, don't hurt me no more Non esiste alcun essere umano che non commetta errori, esistono però molti esseri umani che non li riconoscono

Avatar utente
stef84
star3
Messaggi: 263
Iscritto il: 24/10/13, 8:22

Re: Ultima chance: riallestisco

Messaggio di stef84 » 11/12/2013, 10:26

Il cambio di biotopo non credo sia la soluzione migliore, anche perchè sennò dovrei separarmi dai miei scalare. Certo, un allestimento più semplice complicherrebbe meno la vita,
Ma cavolo... 4 Lampade dennerle special plant... dovrò pur sfruttarle, no?

io ho visto che su ebay fanno 8 euro di spedizione, non mi smebra proprio male... I garden dalle mie parti non hanno nulla, non sò magari facendo 70-80Km nelle città piu grandi, ma a quel punto i costi di spedizine sono piu che ripagati.
Due cose sono infinite: l'universo e la stupidita' umana. Ma non sono sicuro della prima. (A. Einstein)

Avatar utente
MicMenca
star3
Messaggi: 903
Iscritto il: 20/10/13, 10:34

Re: Ultima chance: riallestisco

Messaggio di MicMenca » 11/12/2013, 12:39

Il discorso dei pesci che hai già lo capisco benissimo.. ma (e se te lo ricordi te l'ho detto anche a voce...) io la mia idea te l'ho detta...non disdegnare l'Africa.. lo sò che ti piacciono le vasche piantumate, e se vuoi riprovare da zero ti capisco :D
What's my age again?

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Ultima chance: riallestisco

Messaggio di Rox » 11/12/2013, 13:12

MicMenca ha scritto:io la mia idea te l'ho detta...non disdegnare l'Africa..
Come ti permetti, di venirmi a rubare gli amazzonici storici? X(
"Ho ucciso per molto meno!" (cit. Dylan Dog)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
stef84
star3
Messaggi: 263
Iscritto il: 24/10/13, 8:22

Re: Ultima chance: riallestisco

Messaggio di stef84 » 12/12/2013, 8:27

:)) Eddai ragazzi.. mica stiamo qui a litigare!

Grazie a tutti per i consigli, ma volgio tentare con l'Amazzonia per un'altra volta... Con tutto quel ben di Dio di lampade, sarebbe davvero da sciocchi non provarci.
Spero solo che negli spostamenti vada tutto bene.
Due cose sono infinite: l'universo e la stupidita' umana. Ma non sono sicuro della prima. (A. Einstein)

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Ultima chance: riallestisco

Messaggio di Uthopya » 12/12/2013, 8:40

Allora Africa occidentale! Le tue lampade andrebbero benissimo e avresti un allestimento bello e alternativo. (ora mi prendo anche io gli strali di Rox) :D
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Monica, Petti e 1 ospite