Acquario da 50/60 litri

Specie non comprese negli altri elenchi

Moderatori: Humboldt, Giueli

Rispondi
Avatar utente
Davide3737
star3
Messaggi: 221
Iscritto il: 04/09/17, 23:24

Acquario da 50/60 litri

Messaggio di Davide3737 » 25/09/2021, 12:22

Ciao a tutti, sto progettando sempre per un'altra persona un acquario di dimensioni abbastanza contenute, circa 50/60 litri.
Come specie pensavo ad un killifish, starebbe bene in un litraggio simile? Apprezzerebbe qualche ospite di piccole dimensioni o meglio da solo?

Posted with AF APP

Avatar utente
malù
Pro altri
Messaggi: 2435
Iscritto il: 18/04/21, 23:50

Acquario da 50/60 litri

Messaggio di malù » 25/09/2021, 13:09

Pensavi a qualche killfish in particolare??
A parte i killfish starebbe bene anche un gruppetto di pseudomugil gertrudae.

Posted with AF APP

Avatar utente
Davide3737
star3
Messaggi: 221
Iscritto il: 04/09/17, 23:24

Acquario da 50/60 litri

Messaggio di Davide3737 » 25/09/2021, 17:18

malù ha scritto:
25/09/2021, 13:09
Pensavi a qualche killfish in particolare??
A parte i killfish starebbe bene anche un gruppetto di pseudomugil gertrudae.
Pensavamo al Nothobranchius rachovii

Posted with AF APP

Avatar utente
malù
Pro altri
Messaggi: 2435
Iscritto il: 18/04/21, 23:50

Acquario da 50/60 litri

Messaggio di malù » 25/09/2021, 18:20

Non sono esperto di killi ma, se non ricordo male, sono pesci annuali quindi la riproduzione è quasi "d'obbligo", con le relative difficoltà.
In più non accettano volentieri i cibi commerciali.
Forse meglio optare per pesci più semplici allevati nelle farm, tipo Aphyosemion australe Gold o Chocolate..... Il più semplici che ho usato va comunque preso con le pinze... La vasca va allestita ad hoc e naturalmente in monospecifico.

Posted with AF APP

Avatar utente
marko66
Moderatore
Messaggi: 11289
Iscritto il: 27/11/17, 14:58

Acquario da 50/60 litri

Messaggio di marko66 » 25/09/2021, 21:06

Monospecifico assolutamente e vasca chiusa per tutti i killi.Se vuoi una specie non annuale e facilmente allevabile ti consiglio i fundulopanchax o i loro cugini aphyosemion come detto da malù

Avatar utente
Alex_N
Moderatore Globale
Messaggi: 1298
Iscritto il: 27/01/16, 15:50

Acquario da 50/60 litri

Messaggio di Alex_N » 26/09/2021, 7:57

Forse meglio gli Aphyosemion australe, non so, mi sembrano più tranquilli, da esperienza personale i Fundulopanchax, se becchi quelli sbagliati, si picchiano di brutto in acquari piccolini. Pure le femmine si ammazzano tra loro a volte.
Per i notho però se non li prendi adulti (potrebbero vivere ancora molto poco) ma come uova che costano anche poco in confronto e fai tutto per bene, non vedo perché non ci possano stare. Sono pesci facili se non nei primi giorni di vita, quando devi avere cibo vivo pronto.
Poi se ti interessa si può pensare alla riproduzione, che purtroppo è quasi impossibile senza la fase di "asciugatura" e diapausa delle uova, nulla di troppo complicato ma bisogna seguire dei passaggi precisi e avere una pazienza che io son riuscito ad avere per poco tempo quando avevo i notho.
Piccolo inciso e sfogo: senza riprodurli, beh, non è che fai un danno alla specie. Sono sempre dei pesci in un acquario, pure di una specie molto affermata nella nicchia, allevati da collezionisti per i collezionisti. La conservazione , come amano chiamarla, e ci ero cascato anch'io, è ben altro. Nessuno di questi pesci rivedrà mai il suo habitat naturale, nessuno sarà mai così pazzo da andare in Sudafrica a liberarli negli stagni e non ce n'è nemmeno il motivo; senza contare che sono pesci selezionati per l'acquario ed esposti a eventuali patogeni d'acquario, che è meglio se la natura non la vedono nemmeno col telescopio per non danneggiare i selvatici. Se ti diverte, e sarebbe interessante per la scienza, puoi allevare un paio di specie assieme e vedere se nascono ibridi. Se sono fertili, poi, come guppy x endler, significa che in realtà sono la stessa specie, con buona pace di tassonomi troppo frettolosi. Ma non dirlo ai collezionisti, che impazziranno... mentre tra i biologi evoluzionisti c'è chi adora queste cose.
Il fatto del doverli riprodurre è che, soprattutto se cresciuti ad alte temperature, te li godi solo per qualche mese, per quanto a volte vivano ben di più, e poi devi pensare a nuova fauna.

Confermo che i killi, a parte penso alcune specie davvvero piccole (Epiplatys annulatus, lampeyes) e diversi Pecilidi (che altro non sono che killi ovovivipari), hanno un carattere da veri stronzi e non possono stare con la maggior parte dei pesci. Pesci più piccoli vengono picchiati o mangiati, pesci più grandi li possono intimorire. Gli endler cercheranno di accoppiarsi con loro e viceversa, dando luogo a baruffe dove vince il killi. Gamberetti vengono squartati, pure le japonica. Lumache dipende, neritine e Faunus se la cavano, ampullarie no perché non possono nascondere i tentacoli, che sono una leccornia.
Questi utenti hanno ringraziato Alex_N per il messaggio:
marko66 (26/09/2021, 12:51)
Uh com’è difficile restare calmi e indifferenti mentre tutti intorno fanno rumore

Avatar utente
malù
Pro altri
Messaggi: 2435
Iscritto il: 18/04/21, 23:50

Acquario da 50/60 litri

Messaggio di malù » 26/09/2021, 10:09

@Alex_N più esaustivi di così non si può ^:)^

Posted with AF APP

Avatar utente
marko66
Moderatore
Messaggi: 11289
Iscritto il: 27/11/17, 14:58

Acquario da 50/60 litri

Messaggio di marko66 » 26/09/2021, 12:50

Consigliavo i fundulopanchax perchè non hai problemi nè di alimentazione,nè di riproduzione in quanto lo fanno direttamente in vasca.Sono cattivelli,è vero,ma in 50/60 litri un gruppetto lo puoi allevare senza grossi problemi per me.

Avatar utente
Alex_N
Moderatore Globale
Messaggi: 1298
Iscritto il: 27/01/16, 15:50

Acquario da 50/60 litri

Messaggio di Alex_N » 26/09/2021, 15:56

marko66 ha scritto:
26/09/2021, 12:50
Consigliavo i fundulopanchax perchè non hai problemi nè di alimentazione,nè di riproduzione in quanto lo fanno direttamente in vasca.Sono cattivelli,è vero,ma in 50/60 litri un gruppetto lo puoi allevare senza grossi problemi per me.
Sì penso di sì, le mie brutte esperienze erano in acquario più piccolo.
Uh com’è difficile restare calmi e indifferenti mentre tutti intorno fanno rumore

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti