Betta Hendra: leggere attentamente le istruzioni

Betta splendens, Colisa, Trichogaster, ecc...

Moderatori: Dandano, stefano94

Rispondi
Avatar utente
FederFili
star3
Messaggi: 771
Iscritto il: 24/06/16, 22:54

Betta Hendra: leggere attentamente le istruzioni

Messaggio di FederFili » 24/10/2018, 20:18

Ciao a tutti!
Come già anticipato nella sezione Allestimento, finalmente mi avvio verso i meravigliosi Betta Hendra!
Vorrei sapere da chi ne sa qualcosa,o magari addirittura chi li ha allevati,quali accorgimenti adottare,sia come valori,sia come rapporto maschi femmine, premettendo che non potrò immediatamente acquistarne più di una coppia, volendo spingere un trio visti i costi.
Nel tempo potrei aggiungere altri esemplari, ovviamente.La vasca è un 60lt classica(misure).
Se per caso esistessero nanofish da accompagnarli per dar loro sicurezza, sarebbe fantastico!
Mi affido a voi 😊
Grazie.
“Uno sforzo continuo - non la forza o l'intelligenza - è la chiave che sprigiona il nostro potenziale.”
SIR WINSTON CHURCHILL

Avatar utente
Dandano
Moderatore Globale
Messaggi: 8529
Iscritto il: 20/10/15, 20:52

Betta Hendra: leggere attentamente le istruzioni

Messaggio di Dandano » 24/10/2018, 23:39

Ciao Fede :)
Purtroppo ho paura che qui sul forum nessuno li abbia mai allevati :(
Ti taggo sicuramente @Giueli e @Monica che volevano dedicarci una vasca e @stefano94 che se non ricordo male mi pare li conoscesse :D
FederFili ha scritto: come valori
Questa è un pò la nota dolente di questa specie... leggendo i primi dati a proposito dei valori sono delle misurazioni di Maggio con pH circa 4.0, conducibilità 6 μS/cm ( la mia demineralizzata ne fa tipo 12 :)) ) e temperatura dell'acqua 28.5°C.
In una palude di torba nella foresta di Sabangau nelle vicinanze della città di Palangkaraya.
Queste sono le prime temperature che ho trovando cercando per quella città:
Betta hendra temperature.JPG
Quindi acqua ferma, calda, ombreggiata dalla vegetazione della foresta, tenerissima e pH decisamente acido.
FederFili ha scritto: sia come rapporto maschi femmine
A questo proposito si trova molto meno purtroppo...
Tempo fa avevo letto su un forum francese una esperienza di un ragazzo che teneva in una vasca di circa le tue dimensioni un gruppo piuttosto numeroso di Hendra con anche più maschi dicendo di non avere problemi ma che anzi manifestavano un comportamento interessante.
FederFili ha scritto: Se per caso esistessero nanofish da accompagnarli per dar loro sicurezza, sarebbe fantastico!
Io questi invece li eviterei proprio, penso proprio che andrebbero a disturbare la riproduzione predando gli avannotti ma anche solo stressando durante la costruzione e la difesa del nido
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Questi utenti hanno ringraziato Dandano per il messaggio (totale 2):
FederFili (24/10/2018, 23:58) • Ketto (25/10/2018, 6:48)
"Think globally, act locally"
27/09/2017

"Heaters gonna heat" cit.

Avatar utente
Monica
Moderatore Globale
Messaggi: 15084
Iscritto il: 26/02/16, 19:05

Betta Hendra: leggere attentamente le istruzioni

Messaggio di Monica » 24/10/2018, 23:51

Io con la temperatura starò più bassa :) per il resto quotone a Dandano, per pH e durezze torba, legni, foglie e un miracolo 😂 anche per me nessun altro ospite :)

Posted with AF APP
...So close, no matter how far
Couldn't be much more from the heart...
And nothing else matters

Avatar utente
FederFili
star3
Messaggi: 771
Iscritto il: 24/06/16, 22:54

Betta Hendra: leggere attentamente le istruzioni

Messaggio di FederFili » 24/10/2018, 23:58

Dandano ha scritto: Questa è un pò la nota dolente di questa specie... leggendo i primi dati a proposito dei valori sono delle misurazioni di Maggio con pH circa 4.0, conducibilità 6 μS/cm ( la mia demineralizzata ne fa tipo 12 ) e temperatura dell'acqua 28.5°C.
In una palude di torba nella foresta di Sabangau nelle vicinanze della città di Palangkaraya.
Come si fa ad abbassare e soprattutto mantenere una conducibilità simile?(e pH simile, di conseguenza)
Inoltre come giustamente hai detto nell'altro topic se arrivano da cattività il problema sarà più"morbido" da affrontare, giusto?
Dandano ha scritto: un gruppo piuttosto numeroso di Hendra con anche più maschi dicendo di non avere problemi ma che anzi manifestavano un comportamento interessante
Quindi non overstock, visto che hanno manifestato comportamenti interessanti.
Allora è come sapevo:la differenza con i selezionati è anche che sono gregari 🤔
Dandano ha scritto: Io questi invece li eviterei proprio, penso proprio che andrebbero a disturbare la riproduzione predando gli avannotti ma anche solo stressando durante la costruzione e la difesa del nido
Anche questa non la sapevo, invece credevo aiutassero a creare un ambiente meno stressante,ma buono a sapersi 😉
“Uno sforzo continuo - non la forza o l'intelligenza - è la chiave che sprigiona il nostro potenziale.”
SIR WINSTON CHURCHILL

Avatar utente
Dandano
Moderatore Globale
Messaggi: 8529
Iscritto il: 20/10/15, 20:52

Betta Hendra: leggere attentamente le istruzioni

Messaggio di Dandano » 25/10/2018, 9:11

FederFili ha scritto: Allora è come sapevo:la differenza con i selezionati è anche che sono gregari
:-??
Potrebbe anche solo essere che non si ammazzano a vicenda e basta senza essere gregari :)
Questo è quanto ricordo di aver letto su un forum francese, non so se effettivamente sia così anche perché non ho mai trovato nient'altro :(
Comunque la differenza tra i selezionato è che sono proprio un altra specie che fa proprio parte di un altro complesso :)
Hendra selezionati non ne ho mai visti, solo Splendens, imbellis e mahachaiensis e smaragdina che fanno parte del gruppo Splendens uno dei più aggressivi a quanto so :)

Posted with AF APP
"Think globally, act locally"
27/09/2017

"Heaters gonna heat" cit.

Avatar utente
Giueli
Moderatore Globale
Messaggi: 9773
Iscritto il: 21/01/17, 22:27

Betta Hendra: leggere attentamente le istruzioni

Messaggio di Giueli » 25/10/2018, 12:23

Seguo 😎
Il Dao di cui si può parlare non è l'eterno Dao...
Daodejing.

Seguo...😎

Avatar utente
FederFili
star3
Messaggi: 771
Iscritto il: 24/06/16, 22:54

Betta Hendra: leggere attentamente le istruzioni

Messaggio di FederFili » 25/10/2018, 12:27

Giueli ha scritto: Seguo 😎
🤣🤣🤣
“Uno sforzo continuo - non la forza o l'intelligenza - è la chiave che sprigiona il nostro potenziale.”
SIR WINSTON CHURCHILL

Avatar utente
stefano94
Moderatore Globale
Messaggi: 2668
Iscritto il: 15/03/16, 11:06

Betta Hendra: leggere attentamente le istruzioni

Messaggio di stefano94 » 25/10/2018, 15:38

Gli hendra, se ricordo bene, un filino gregari lo sono, senza comunque avere chissà quali comportamenti da gruppo, probabilmente lo fanno solo come forma difensiva. Comunque in 60 litri si va sulla classica coppia/trio.
Trovarne di allelavati in cattività, non dovrebbe essere troppo difficile, se cerchi un po' potresti anche trovare dei ceppi allevati in Italia, mi ricordo ce ne fosse uno in Sicilia, ma anche in altre regioni.
Sarebbe stato utile sfruttare il pet. Probabilmente ti tornerà utile il filtro in questi allestimento, credo sia più facile sfruttare la torba in questo modo. Comunque studiati bene i metodi per acidificare e persici un po' di tempo per ottenere una buona stabilità anche quando farai i cambi d'acqua e i rabbocchi.
Questi utenti hanno ringraziato stefano94 per il messaggio:
Dandano (25/10/2018, 15:39)

Avatar utente
christianvari
star3
Messaggi: 964
Iscritto il: 04/01/17, 13:54

Betta Hendra: leggere attentamente le istruzioni

Messaggio di christianvari » 04/11/2018, 17:09

Seguo con interesse. Per curiosità dove li prendete? Io ho preso lo splendens in un import dalla Thailandia ma le specie "wild" non le ho mai viste in vendita.

Posted with AF APP

Avatar utente
stefano94
Moderatore Globale
Messaggi: 2668
Iscritto il: 15/03/16, 11:06

Betta Hendra: leggere attentamente le istruzioni

Messaggio di stefano94 » 05/11/2018, 18:50

christianvari ha scritto: Seguo con interesse. Per curiosità dove li prendete? Io ho preso lo splendens in un import dalla Thailandia ma le specie "wild" non le ho mai viste in vendita.
Quando fanno gli importi hanno anche i wild certe volte. Oppure puoi provare in negozi online come zoominimarket, dovrebbero riuscire a procurarselo sotto ordinazione.
Questi utenti hanno ringraziato stefano94 per il messaggio:
christianvari (05/11/2018, 20:46)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti