Betta? Un pò di chiarezza!

Betta splendens, Colisa, Trichogaster, ecc...

Moderatori: Giueli, stefano94

Avatar utente
Simo88
star3
Messaggi: 694
Iscritto il: 17/03/17, 20:42

Betta? Un pò di chiarezza!

Messaggio di Simo88 » 27/08/2018, 19:58

Steinoff ha scritto: E' solo una questione di carattere di chi si inserisce
Comunque ho letto che ii betta che arrivano da noi sono una selezione che oltre alla bellezza estetica ha portato all'esasperazione anche l'aggressività (vedi combattimenti e parate).
In genere gli esemplari wild sono più "tranquilli" di quelli show!

Posted with AF APP

Avatar utente
Dandano
Ex-moderatore
Messaggi: 10827
Iscritto il: 20/10/15, 20:52

Betta? Un pò di chiarezza!

Messaggio di Dandano » 27/08/2018, 23:28

Ecco un'esperienza come quella di Steinoff era proprio quella che cercavo :-bd
Raccontate raccontate :D
Simo88 ha scritto: Comunque ho letto che ii betta che arrivano da noi sono una selezione che oltre alla bellezza estetica ha portato all'esasperazione anche l'aggressività (vedi combattimenti e parate).
Un tempo, anche se capita tutt'ora, si selezionavano i "fighter". Esemplari particolarmente grossi e aggressivi, si facevano veri e propri combattimenti.
Per fortuna la moda è un po' passata #:-s
Simo88 ha scritto: In genere gli esemplari wild sono più "tranquilli" di quelli show!
Esatto, sono sempre territoriali ma diciamo che riescono a risolvere le dispute senza ammazzarsi generalmente :))
@Giueli ne sa qualcosa, ha un trio di Betta Splendens, un ceppo locato della provincia di Ranong, in una vasca non troppo grossaa

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato Dandano per il messaggio:
Steinoff (28/08/2018, 15:22)
"Think globally, act locally"
27/09/2017

#TeamTroll
"Heaters gonna heat" cit.

Avatar utente
Giueli
Moderatore Globale
Messaggi: 12201
Iscritto il: 21/01/17, 22:27

Betta? Un pò di chiarezza!

Messaggio di Giueli » 27/08/2018, 23:40

Dandano ha scritto: ne sa qualcosa, ha un trio di Betta Splendens, un ceppo locato della provincia di Ranong, in una vasca non troppo grossaa
Eccomi e confermo :D

Un maschio e due femmine in 50cm di lato lungo,qualche scaramuccia ma nulla di preoccupante... a ci stanno pure un numero imprecisato di avannotti a dire il vero :D ... e qui mi riaggancio all’importanza del complessare il più possibile il layout attraverso legni e piante.

Mattia complimenti per il topic :ymapplause: :ymapplause: :ymapplause:
Questi utenti hanno ringraziato Giueli per il messaggio:
Connie (29/09/2018, 18:53)
Il Dao di cui si può parlare non è l'eterno Dao...
Daodejing.

Seguo...😎

Guarda che anche le scorregge al vento non vanno perse , casomai si trasformano.... cit. Marcello.

Avatar utente
BollaPaciuli
PRO 1Acquario
Messaggi: 15084
Iscritto il: 17/04/16, 16:37

Betta? Un pò di chiarezza!

Messaggio di BollaPaciuli » 28/08/2018, 8:01

Giueli ha scritto: Mattia complimenti per il topic
ottimo!!! :-bd
Ale ...tra Caronte :ymdevil: e San Pietro O:-)

-Bolla, quello che è un pò il Nostromo di AF
(by Cicerchia80)
:- pronto per: "SEI ALLA BANDA"

Avatar utente
Azius
star3
Messaggi: 699
Iscritto il: 12/03/18, 18:20

Betta? Un pò di chiarezza!

Messaggio di Azius » 28/08/2018, 9:09

Ne approfitto per fare una domanda agli esperti, è più una curiosità da neofita del genere che una domanda vera e propria. Nella vostra esperienza esiste un metodo per capire se un betta può potenzialmente raggiungere una colorazione migliore rispetto a quella attuale, magari dovuta a stress o ambiente inadeguato? Ho visto metamorfosi cromatiche veramente incredibili ( il betta femmina di Dandano che da bianchiccia è diventata azzuro intenso per esempio) però a fronte di "trattamenti mirati" a base di catappa/ estratti di quercia ecc. In base a cosa si decide che sono necessari? Al di la dello stress da negozio ovviamente

Posted with AF APP

Avatar utente
Sinnemmx
star3
Messaggi: 1526
Iscritto il: 29/01/18, 17:48

Betta? Un pò di chiarezza!

Messaggio di Sinnemmx » 28/08/2018, 10:53

ho letto con interesse :-bd

Avatar utente
Dandano
Ex-moderatore
Messaggi: 10827
Iscritto il: 20/10/15, 20:52

Betta? Un pò di chiarezza!

Messaggio di Dandano » 28/08/2018, 10:58

Azius ha scritto: Nella vostra esperienza esiste un metodo per capire se un betta può potenzialmente raggiungere una colorazione migliore rispetto a quella attuale, magari dovuta a stress o ambiente inadeguato?
Non c'è un vero e proprio metodo, i Betta, come tutti i pesci, sotto stress cambiano proprio colore, sbiadiscono, nei casi piú gravi anche di parecchio.
La maggior parte delle volte che consiglio la Catappa è per la corrosione delle pinne dovuta a valori non adeguati; la Catappa li aiuta a riprendersi più velocemente ma se la situazione in vasca rimane la stessa il pesce peggiorerà di nuovo...
Questo vale per tutte le altre fonti di stress: la Catappa aiuta ma il problema da risolvere è a monte.

Riguardo la questione colori diciamo che un pesce in condizioni migliori è un pesce più colorato, la Catappa, insieme ad un buon allestimento e a dei valori adatti da appunto queste condizioni migliori :)

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato Dandano per il messaggio (totale 2):
Azius (28/08/2018, 11:47) • Connie (29/09/2018, 18:53)
"Think globally, act locally"
27/09/2017

#TeamTroll
"Heaters gonna heat" cit.

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 36710
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Betta? Un pò di chiarezza!

Messaggio di cicerchia80 » 28/08/2018, 11:14

:-? Catappa a parte
Azius ha scritto: Nella vostra esperienza esiste un metodo per capire se un betta può potenzialmente raggiungere una colorazione migliore rispetto a quella attuale,
Si....salvo geni Marble che fanno un pò come gli pare, alimentazioni tipo a base di elementi con alto contenuto di caratenoidi possono portare a sfumature di colore diverso nelle pinne
Solitamente rosse,ma non è certo
Questi utenti hanno ringraziato cicerchia80 per il messaggio:
Azius (28/08/2018, 11:47)
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Azius
star3
Messaggi: 699
Iscritto il: 12/03/18, 18:20

Betta? Un pò di chiarezza!

Messaggio di Azius » 28/08/2018, 11:44

Grazie per il chiarimento. Al momento ho un betta maschio acquistato in un garden qualche mese fa, chiaramente non un campione ma era molto vivace rispetto albresto dello stock e lo tenevo d'occhio da un mesetto. Il fatyo è che quando lo acquistai era di un color rosa pallidissimo con lievi sfumature azzure sulla coda e un po di rosso qua e la. Col tempo, seguendo il sufgerimento di Dandano l'ho.annegato nella quercia (quasi letteralmente una volta) e tappezzato di catappa la vasca e cibo ikari specifico, qualche squama è diventata azzurro brillante ma è come se non riuscisse a sviluppare il colore. Volevo giusto capire se ci fosse qualche segno particolare per capire se è stressato o semplicemente non molto colorato. Immagino sia la seconda a questo punto.

Posted with AF APP

Avatar utente
Bibbitaro
star3
Messaggi: 960
Iscritto il: 08/02/18, 17:36

Betta? Un pò di chiarezza!

Messaggio di Bibbitaro » 28/08/2018, 12:03

cicerchia80 ha scritto: che permetta al bestio di avere un appoggio in prossimità della superficie dell'acqua(tipo una pia ta a foglia larga..)
Vorrei capire meglio questa frase. Da come la interpreto io il Betta si deve appoggiare sulle foglie per riposarsi se la colonna d'acqua è troppo alta. Come se io dovessi camminare per tanti km e ad un certo punto volessi sedermi a riposare per riprendere fiato. E' così o non ci ho capito un [CENSURA]?
Adepto del #teamsassi
Primo PRO Salotto della storia di AF :)) :)) :))
#teamPochiCambi

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite