Terrario DIY forse per Ciliatus

Rane, tritoni, tartarughe, ...

Moderatori: Claudio80, giuseppe85

Avatar utente
EnricoGaritta
Moderatore
Messaggi: 6950
Iscritto il: 12/02/20, 12:23

Terrario DIY forse per Ciliatus

Messaggio di EnricoGaritta » 18/03/2021, 20:17

Secondo giro :D questo mi ha impegnato un pochino di più perché la struttura l'ho fatta da 0.
Dopo il primo tentativo (destinato ad uno squadrone di Armadillum Maculatum) ho voluto realizzare un terrario più grandicello nel quale magari inseire in futuro un geco :) ciliatus o phelsuma, vedremo.

Partiamo dalla struttura base, dopo aver valutato diverde opzioni mi sono recato in un centro specializzato in materie plastiche (plexiglas e co) e ho fatto tagliare su misura 4 pareti di polionda (da 6-8 mm se non ricordo male) e 4 pezzi di plexiglass per la parte superiore e il frontale :-bd
markaf_IMG_20210311_165217_3258603687974441317.jpg
Le dimensioni finali saranno di circa 40x35x53h :)
Sono passato all'assemblaggio con silicone acetico non antimuffa trasparente
markaf_IMG_20210311_184557_5673039978293471069.jpg
markaf_IMG_20210311_190838_8043520864228698768.jpg
Anche se i due pezzi di plexiglass superiori frontali li toglierò in seguito, si sono staccati sono stati posizionati differentemente.

Passiamo al dentro :D
markaf_IMG_20210312_190934_9037188631094726838.jpg
Prima gli studi di posizionamento dei pezzi di sughero, raccolti in natura (grazie Bosco Ficuzza) e svuotati con il trapano e tanta pazienza :)
markaf_IMG_20210313_120709_3876914530809119981.jpg
Il fissaggio dei pezzi principali con la schiuma poliuretanica e poi la copertura delle pareti sempre con schiuma.
markaf_IMG_20210313_162057_6930039255925275344.jpg
markaf_IMG_20210315_121157_2558593281795220797.jpg

Dopodiché viene la parte difficile ~x(
Armato di pazienza, taglierino e dita (a dir la verità parecchio tagliuzzate) ho proceduto a togliere l'eccesso della schiuma che nel frattempo si è gonfiata e indurita, fornendo così anche una superficie ruvida sulla quale passare il silicone.
Di questa credo di non aver foto, anche perché avevo le mani abbastanza impegnate e impregnate di silicone acetico non amtimuffa, sta volta nero (così anche se non si riesce a coprirlo tutto si nota meno ed è anche più facile vedere dove non è stato applicato dato che la schiuma è bianca).
Dicevo quindi, silicone su tutto (ho fatto le pareti singolarmente cosi non si asciugava) e ho ricoperto tutto con un mix di fibra di cocco e terriccio per orchidee (a base di corteccia).
markaf_IMG_20210316_211848_1351902811841738049.jpg
Qui potete ammirare il punto esatto in cui ho esaurito il silicone :-!!!
Una volta completate le pareti ho lasciato asciugare.
Nel posizionamento delle cortecce ho fatto in modo di creare piu insenature e coppe "naturali" possibili, da riempire con terriccio cosi da poter ospitare piante, molti lo fanno con i bicchierini o con i vasetti di fibra di cocco ma tutto sommato anche così e stato facile :)
Ho integrato un bicchierino di plastica nella schiumata di destra (ben mimetizzato) come "portapappe" dove inserire i pasti per eventuali ospiti, se non dovessi convincermi per i gechi magari ne farò un vasetto.

Una volta tutto asciutto sono passato al riempimento, finto fondo con lapillo e strato di tessuto non tessuto e infine un bello strato di mix per terrari home made (fibra di cocco, terricio per orchidee, sfagno secco, torba e foglie secche) che ho inserito pure nelle insenature che dicevo prima dove poi ho piazzato le piante :)

Le piante sono:
Bromelia
Fittonia
Felce Capelvenere
Dracaena
Salaginella

Nei prossimi giorni aggiungo muschio (java moss) e delle teste di sfagno :D


Inutile dire che la parte più complessa è stata la realizzazione della porta su cardini, fatta con cerniere d'ottone 30x30mm e perni/dadi/rondelle di plastica trasparente.
Purtroppo la pesantezza della porta "trascinava" il polionda verso il basso e causando una mancata chiusura, ho parzialmente risolto con rifissando i pezzi di plexiglass superiori con delle lamierine angolari e con i perni di prima :)
Ho anche incollato, ad una parte sporgente del plexiglas usato per la porta, una calamita, con la parte corrispondente attaccata alla parete in polionda così da assicurarne la chiusura.
Li ho comunque siliconati e sigillato ogni fessurina con colla a caldo che ho usato anche per fissare la parte in rete (rete di zanzariera) ,nella zona superiore, ai pezzi di plexiglass del tetto.

Credo sia tutto :D

@Claudio80

Aggiunto dopo 3 minuti 25 secondi:
Dimenticavo il risultato finale

Aggiunto dopo 54 secondi:
Ah fra le piante anche ficus repens ed Edera Helix

Posted with AF APP
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ammollare il cibo in acqua prima di somministrarlo ai pesci ti evita molti problemi ;)

#TeamNoFilter
#TeamPochiCambi
#TeamEmersisti
:D

Avatar utente
Claudio80
Moderatore
Messaggi: 6409
Iscritto il: 03/11/18, 18:31
Contatta:

Terrario DIY forse per Ciliatus

Messaggio di Claudio80 » 18/03/2021, 20:36

È una figata tremenda Enrico :ymapplause: :ymapplause: :ymapplause:

Posted with AF APP
La conoscenza è sapere che il pomodoro è un frutto, la saggezza sta nel non metterlo in una macedonia.
(Brian O'Driscoll)

...E se qualcosa mi va storto lo raddrizzo a calci in c##o!!

Avatar utente
EnricoGaritta
Moderatore
Messaggi: 6950
Iscritto il: 12/02/20, 12:23

Terrario DIY forse per Ciliatus

Messaggio di EnricoGaritta » 18/03/2021, 20:48

Claudio80 ha scritto:
18/03/2021, 20:36
una figata tremenda Enrico
:-*
Ah dimenticavo la parte più importante :D
Il tutto per 35 euro :-

Posted with AF APP
Ammollare il cibo in acqua prima di somministrarlo ai pesci ti evita molti problemi ;)

#TeamNoFilter
#TeamPochiCambi
#TeamEmersisti
:D

Avatar utente
mmarco
star3
Messaggi: 19331
Iscritto il: 13/06/19, 8:35

Terrario DIY forse per Ciliatus

Messaggio di mmarco » 18/03/2021, 20:50

:ymapplause:

Posted with AF APP
"Fra i tuoi amici, cerca sempre quelli che sanno qualcosa più di te"
R. Schumann

Avatar utente
EnricoGaritta
Moderatore
Messaggi: 6950
Iscritto il: 12/02/20, 12:23

Terrario DIY forse per Ciliatus

Messaggio di EnricoGaritta » 19/03/2021, 14:42

Qualche foto dell'esterno finito

Posted with AF APP
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Questi utenti hanno ringraziato EnricoGaritta per il messaggio:
Claudio80 (19/03/2021, 16:17)
Ammollare il cibo in acqua prima di somministrarlo ai pesci ti evita molti problemi ;)

#TeamNoFilter
#TeamPochiCambi
#TeamEmersisti
:D

Avatar utente
marcello
star3
Messaggi: 4383
Iscritto il: 26/09/17, 20:27

Terrario DIY forse per Ciliatus

Messaggio di marcello » 19/03/2021, 15:13

Molto bello, bravissimo. :ymapplause: :ymapplause: :ymapplause:

Avatar utente
EnricoGaritta
Moderatore
Messaggi: 6950
Iscritto il: 12/02/20, 12:23

Terrario DIY forse per Ciliatus

Messaggio di EnricoGaritta » 19/03/2021, 16:22

Volevo fare un pianto di irrigazione fai da te ma attualmente picche, devo riuscire a capire come farlo meglio :D

Posted with AF APP
Ammollare il cibo in acqua prima di somministrarlo ai pesci ti evita molti problemi ;)

#TeamNoFilter
#TeamPochiCambi
#TeamEmersisti
:D

Avatar utente
Muten
star3
Messaggi: 472
Iscritto il: 21/10/19, 18:57

Terrario DIY forse per Ciliatus

Messaggio di Muten » 19/03/2021, 16:50

EnricoGaritta ha scritto:
19/03/2021, 14:42
Qualche foto dell'esterno finito
È venuto molto bene, complimenti.
EnricoGaritta ha scritto:
18/03/2021, 20:48
Il tutto per 35 euro
Decisamente interessante se si pensa a quanto costano i terrari commerciali di pari dimensioni.
Ho qualche dubbio sulla durata nel tempo delle pareti, nel senso che anni fa mi documentai, attratto da vari video presenti sul tubo, sul mix silicone terriccio/fibra/torba e trovai che la durata media era di circa 2 anni. Per questo consigliavano una leggendaria colla da tappeti, che non si trova in Italia e che dovrei avere ancora in giro, la Bindemittel o qualcosa del genere.
EnricoGaritta ha scritto:
18/03/2021, 20:22
Salaginella
Quale Selaginella? Ho una kraussiana che sta diventando fantastica, secondo me una delle piante più belle per il fondo
EnricoGaritta ha scritto:
19/03/2021, 16:22
Volevo fare un pianto di irrigazione fai da te
Che problemi hai avuto? Ne ho uno fatto in casa con una pompetta della macchina del caffè che funziona a meraviglia, spesa bassissima ma casino quando gira

Posted with AF APP

Avatar utente
EnricoGaritta
Moderatore
Messaggi: 6950
Iscritto il: 12/02/20, 12:23

Terrario DIY forse per Ciliatus

Messaggio di EnricoGaritta » 19/03/2021, 16:58

Muten ha scritto:
19/03/2021, 16:50
Decisamente interessante se si pensa a quanto costano i terrari commerciali di pari dimensioni.
35 compresi 10 euro per due tubi di silicone, la struttura è costata solo 25€.
Per un terrario di questo tipo almeno 100€ li devi mettere in conto @-)
Inizialmente pensavo di farlo tutto in vetro acrilico e già solo di vetri avrei dovuto spendere almeno 50 euro, però riflettendoci, con questo tipo di allestimento il 90% delle pareti è coperto da schiuma :-?? A che serve che siano trasparenti, così mi sono buttato su qualcosa di più economico ma rigido :D
Muten ha scritto:
19/03/2021, 16:50
2 anni
Beh sarebbe comunque un risultato :-? Con il costo irrisorio potrei anche valutare dopo due anni di ricostruirlo in toto.
Muten ha scritto:
19/03/2021, 16:50
Selaginella
Sarò sincero, non ne ho idea :- la vendevano da leroy senza nemmeno il nome, l'ho riconosciuta e l'ho presa.
Ne ho un altro tipo che ho raccolto in campagna, molto più strisciante, questa nel vasetto era più sviluppata in altezza e con delle radici aeree molto robuste.
Muten ha scritto:
19/03/2021, 16:50
Che problemi hai avuto? Ne ho uno fatto in casa con una pompetta della macchina del caffè che funziona a meraviglia, spesa bassissima ma casino quando
Stesso metodo, il problema sta un po' nella parte finale credo, il gocciolatore fa un getto troppo a 360 gradi e non riesco a direzionarlo bene, forse devo cambiare gocciolatore.
Oltre al fatto che esce decisamente troppa acqua e ho a disposizione solo timer con intervalli da un minuto

Posted with AF APP
Ammollare il cibo in acqua prima di somministrarlo ai pesci ti evita molti problemi ;)

#TeamNoFilter
#TeamPochiCambi
#TeamEmersisti
:D

Avatar utente
Muten
star3
Messaggi: 472
Iscritto il: 21/10/19, 18:57

Terrario DIY forse per Ciliatus

Messaggio di Muten » 19/03/2021, 17:14

EnricoGaritta ha scritto:
19/03/2021, 16:58
Per un terrario di questo tipo almeno 100€
Eh sì
EnricoGaritta ha scritto:
19/03/2021, 16:58
mi sono buttato su qualcosa di più economico ma rigido
Ottima idea
EnricoGaritta ha scritto:
19/03/2021, 16:58
Beh sarebbe comunque un risultato
Sì sì non c'è dubbio
EnricoGaritta ha scritto:
19/03/2021, 16:58
a vendevano da leroy senza nemmeno il nome
Sarà una apoda, mi è capitato di vederla in vasetti
EnricoGaritta ha scritto:
19/03/2021, 16:58
getto troppo a 360 gradi
Anche i miei sono così, presi su eBay
EnricoGaritta ha scritto:
19/03/2021, 16:58
solo timer con intervalli da un minuto
Idem, con intervalli minori non ne ho trovati ma non mi sono impegnato nella ricerca anche perché per me non è un problema. Con un timer migliore dovresti risolvere il problema della quantità d'acqua, altrimenti puoi provare ad agire sulla pressione

Posted with AF APP

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite