Hymenochirus boettgeri Info compatibilita

Non solo acqua e non solo pesci

Moderatori: Matty03, Alex_N

Avatar utente
Claudio80
Ex-moderatore
Messaggi: 8243
Iscritto il: 03/11/18, 18:31
Contatta:

Hymenochirus boettgeri Info compatibilita

Messaggio di Claudio80 » 29/12/2021, 5:18

Jack8 ha scritto:
28/12/2021, 22:54
Con le piante per il filtraggio sei messo bene...
Sono d'accordo :-bd
marioceppi ha scritto:
28/12/2021, 23:48
per il pericolo d'ingestione con conseguente blocco intestinale o lesioni
Personalmente le tengo da anni su sabbia per edilizia molto fine e problemi in tal senso non ne ho mai riscontrati.
La sabbia anche se ingerita al momento del pasto viene subito sputata o comunque espulsa in seguito...
marioceppi ha scritto:
28/12/2021, 23:48
ghiaia
Il rischio è che il cibo si infili tra i sassi e non riescano a raggiungerlo, causando inquinamento dell'acqua. Inoltre vista la loro abitudine di rovistare il fondo se la ghiaia non è ben liscia e arrotondata c'è il pericolo che si feriscano.
marioceppi ha scritto:
28/12/2021, 23:48
terricci
Con questi ho paura che l'acqua sarebbe costantemente torbida :-??

Posted with AF APP
I don't drink I don't smoke I don't fuck at least I can fucking think (Ian MacKaye)

...E se qualcosa mi va storto lo raddrizzo a calci in c##o!!

Avatar utente
Lizely
star3
Messaggi: 32
Iscritto il: 20/06/21, 17:17

Hymenochirus boettgeri Info compatibilita

Messaggio di Lizely » 29/12/2021, 11:12

Il mio problema poi è che ci sono probabilmente planarie..
le rane le mangiano o possono avere dei problemi?
Per le planarie volevo togliere caridinie presto e capire cosa fare… se toglier tutto e disinfettare e ripartire o non so se ci possono stare questo tipo di rane.
Che dite? Grazie dei consigli

Aggiunto dopo 52 secondi:
image.jpg
Aggiunto dopo 3 minuti 43 secondi:
00C3315D-AE2E-40A6-BDEB-D7F8016369EC.png
a basso ingrandimento
11AF4AAA-716E-4342-92AE-84D4D66288E6.png
467127C7-7E89-44F9-907D-B47A05F682BE.png
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Claudio80
Ex-moderatore
Messaggi: 8243
Iscritto il: 03/11/18, 18:31
Contatta:

Hymenochirus boettgeri Info compatibilita

Messaggio di Claudio80 » 29/12/2021, 12:20

Lizely ha scritto:
29/12/2021, 11:17
Che dite?
Le Hymenochirus non mangiano le planarie, e viceversa le planarie non creano problemi a loro.
Tuttavia se volessi liberartene (e io te lo consiglierei perché fanno schifo...) puoi provare a lasciare la vasca vuota per un po' e in tempi in realtà piuttosto lunghi si estingueranno da sole. Per velocizzare un po' le tempistiche puoi utilizzare una o più trappole.

Posted with AF APP
I don't drink I don't smoke I don't fuck at least I can fucking think (Ian MacKaye)

...E se qualcosa mi va storto lo raddrizzo a calci in c##o!!

Avatar utente
marioceppi
star3
Messaggi: 164
Iscritto il: 10/01/21, 22:17

Hymenochirus boettgeri Info compatibilita

Messaggio di marioceppi » 29/12/2021, 12:30

Claudio80 ha scritto:
29/12/2021, 5:18
Personalmente le tengo da anni su sabbia per edilizia molto fine e problemi in tal senso non ne ho mai riscontrati.
La sabbia anche se ingerita al momento del pasto viene subito sputata o comunque espulsa in seguito...
Ho riportato quello che ho letto nella letteratura, io sto seguendo questa linea: niente sabbia ma ghiaia. Ovviamente non posso mettere link a forum concorrenti ma basta cercare.
Claudio80 ha scritto:
29/12/2021, 5:18
Il rischio è che il cibo si infili tra i sassi e non riescano a raggiungerlo, causando inquinamento dell'acqua. Inoltre vista la loro abitudine di rovistare il fondo se la ghiaia non è ben liscia e arrotondata c'è il pericolo che si feriscano.
Le Hymenochirus aspirao il cibo quindi...
La ghiaia per sua natura è arrotondata comunque basta evitare sassolini spigolosi o ruvidi.
Claudio80 ha scritto:
29/12/2021, 5:18
Con questi ho paura che l'acqua sarebbe costantemente torbida
L'Akadama è usata da anni in acquario

Avatar utente
Claudio80
Ex-moderatore
Messaggi: 8243
Iscritto il: 03/11/18, 18:31
Contatta:

Hymenochirus boettgeri Info compatibilita

Messaggio di Claudio80 » 29/12/2021, 12:46

marioceppi ha scritto:
29/12/2021, 12:30
basta cercare.
Non ho bisogno di farlo, mi baso sulla mia diretta esperienza e su quella di molti altri, sul Forum e altrove :-??
marioceppi ha scritto:
29/12/2021, 12:30
Le Hymenochirus aspirao il cibo quindi...
Certo, ma non hanno la cannuccia, quindi qualche residuo inevitabilmente si depositerà tra i sassi e non verrà consumato.
marioceppi ha scritto:
29/12/2021, 12:30
La ghiaia per sua natura è arrotondata
Non tutti i tipi di ghiaia lo sono :-??
marioceppi ha scritto:
29/12/2021, 12:30
basta evitare sassolini spigolosi o ruvidi.
Appunto, meglio quindi specificarlo :)
marioceppi ha scritto:
29/12/2021, 12:30
L'Akadama è usata da anni in acquario
Lo so, e c'è anche chi utilizza normale terriccio da giardinaggio, ma personalmente è una scelta che non farei perché con animali che si muovono principalmente sul fondo il rischio che l'acqua sia costantemente torbida per me è più che concreto.

Poi ognuno può dire la sua Mario, il Forum esiste proprio per questo :)

Posted with AF APP
I don't drink I don't smoke I don't fuck at least I can fucking think (Ian MacKaye)

...E se qualcosa mi va storto lo raddrizzo a calci in c##o!!

Avatar utente
Jack8
star3
Messaggi: 571
Iscritto il: 02/05/20, 16:12

Hymenochirus boettgeri Info compatibilita

Messaggio di Jack8 » 29/12/2021, 13:06

marioceppi ha scritto:
29/12/2021, 12:30
ho letto nella letteratura
Che letteratura? Potresti mandarmi in privato i link? (per letteratura intendo articoli professionali e/o scientifici non forum o blog o simili)
Gli allevatori le allevano in vasche senza fondo. Gente esperta in biotopi ricrea una base di sabbia fine con ciottoli di fiume e melma biologica di varia natura.
Anche i ragazzi qui sul forum che le allevano da tantissimi anni, compreso il nostro @Claudio80 usano la sabbia senza mai avere avuto problemi.
Ovviamente va benissimo anche la ghiaia anche se secondo me il rischio di non riuscire a pulire bene e avere un accumulo di inquinanti è alto.
marioceppi ha scritto:
29/12/2021, 12:30
Le Hymenochirus aspirao il cibo quindi...
Vero...ma sono anche lente ed è probabile che qualcosa vada ad accumularsi.
Cmq alla fine niente,sabbia o ghiaia....sono 3 valide alternative, a meno di piccole differenze e gusti.
42

https://www.acquariofiliafacile.it/mostraci-il-tuo-acquario-e-non-solo-con-le-foto-f6/un-lido-al-fiume-t73024.html#p1189316

Avatar utente
marioceppi
star3
Messaggi: 164
Iscritto il: 10/01/21, 22:17

Hymenochirus boettgeri Info compatibilita

Messaggio di marioceppi » 30/12/2021, 17:21

Jack8 ha scritto:
29/12/2021, 13:06
(per letteratura intendo articoli professionali e/o scientifici non forum o blog o simili)
Purtroppo questi non li ho trovati ma ti sarei molto grato se potessi passarmene qualcuno per approfondire le mie conoscenze

Aggiunto dopo 7 minuti 7 secondi:
Claudio80 ha scritto:
29/12/2021, 12:46
Non ho bisogno di farlo, mi baso sulla mia diretta esperienza e su quella di molti altri, sul Forum e altrove
Non metto in dubbio le tue esperienze, mi limito a condividere le informazioni che ho trovato
Claudio80 ha scritto:
29/12/2021, 12:46
Certo, ma non hanno la cannuccia, quindi qualche residuo inevitabilmente si depositerà tra i sassi e non verrà consumato.
Dubito che regolando opportunamente la quantità di cibo, poco, ne avanzi abbastanza da creare inquinamento
Claudio80 ha scritto:
29/12/2021, 12:46
Non tutti i tipi di ghiaia lo sono
Dal Dizionario Treccani:
"ghiàia (ant. o settentr. ghiara) s. f. [lat. glarea]. – Roccia sedimentaria di origine clastica, psefitica, incoerente, costituita da frammenti arrotondati, di varie dimensioni, usata per ricoprire il fondo di viali, giardini, piazzali pubblici, ecc., per la costruzione e manutenzione delle strade, come materiale inerte nella preparazione dei calcestruzzi: GH. piccola, media, grossa. ◆ Dim. ghiaiétta, ghiaiòla, ghiaiolina, ghiaiuzza, e di uso più tecnico ghiaiétto e ghiaino, m., ghiaia i cui frammenti hanno rispettivamente dimensioni comprese fra 10 e 25 mm, e fra 2 e 10 mm; con accezione propria l’accr. ghiaióne (v. la voce)." PS da non confondere con il brecciolino
Claudio80 ha scritto:
29/12/2021, 12:46
Lo so, e c'è anche chi utilizza normale terriccio da giardinaggio, ma personalmente è una scelta che non farei perché con animali che si muovono principalmente sul fondo il rischio che l'acqua sia costantemente torbida per me è più che concreto.
L'Akadama è molto più compatta del normale terriccio

Avatar utente
Claudio80
Ex-moderatore
Messaggi: 8243
Iscritto il: 03/11/18, 18:31
Contatta:

Hymenochirus boettgeri Info compatibilita

Messaggio di Claudio80 » 30/12/2021, 20:01

marioceppi ha scritto:
30/12/2021, 17:28
mi limito a condividere le informazioni che ho trovato
E questo, come ho già detto, nessuno te lo impedisce :-??
marioceppi ha scritto:
30/12/2021, 17:28
regolando opportunamente la quantità di cibo, poco, ne avanzi abbastanza da creare inquinamento
Parliamo comunque di litraggi piuttosto esigui, se non si è maniaci della sifonatura (operazione per altro complicata in presenza di ghiaia) inquinare l'acqua è un attimo :-??
marioceppi ha scritto:
30/12/2021, 17:28
Dal Dizionario Treccani:
Senza bisogno di scomodare la Treccani, l'Accademia della Crusca e l'esercito di terracotta, io per ghiaia ho sempre inteso piccoli sassi, arrotondati o no.
Esempio: Sono caduto in motorino sulla ghiaia e ho tirato quattro Madonne!
marioceppi ha scritto:
30/12/2021, 17:28
L'Akadama è molto più compatta del normale terriccio
Ok, ma perché complicarsi la vita con l'Akadama che è un substrato non facilissimo da gestire, quando basta usare sabbia molto fine che guarda caso è anche il substrato su cui le Hymenochirus vivono in natura? :-?

Posted with AF APP
I don't drink I don't smoke I don't fuck at least I can fucking think (Ian MacKaye)

...E se qualcosa mi va storto lo raddrizzo a calci in c##o!!

Avatar utente
marioceppi
star3
Messaggi: 164
Iscritto il: 10/01/21, 22:17

Hymenochirus boettgeri Info compatibilita

Messaggio di marioceppi » 30/12/2021, 20:13

Claudio80 ha scritto:
30/12/2021, 20:01
Senza bisogno di scomodare la Treccani, l'Accademia della Crusca e l'esercito di terracotta, io per ghiaia ho sempre inteso piccoli sassi, arrotondati o no.

Beh sì la lingua italiana è un optional, poi puoi usare la parola ghiaia per indicare qualsiasi cosa, ad esempio un buon Martini, ma ti capirai da solo O:-)

Aggiunto dopo 2 minuti 49 secondi:
Claudio80 ha scritto:
30/12/2021, 20:01
quando basta usare sabbia molto fine che guarda caso è anche il substrato su cui le Hymenochirus vivono in natura?
Dimmi da dove hai preso l'informazione, dico davvero mi interessa, perché da quello che so vivono su fondali fangosi o melmosi, ma probabilmente sbaglio, perché vivono in acque ferme o fiumi con acque molto lente quindi tipica situazione di fondali fangosi e non sabbiosi

Avatar utente
Claudio80
Ex-moderatore
Messaggi: 8243
Iscritto il: 03/11/18, 18:31
Contatta:

Hymenochirus boettgeri Info compatibilita

Messaggio di Claudio80 » 30/12/2021, 20:33

marioceppi ha scritto:
30/12/2021, 20:13
la lingua italiana è un optional,
Assolutamente no, ma penso che se facciamo un sondaggio sul Forum, saranno in pochi a conoscere il termine brecciolino :-??
marioceppi ha scritto:
30/12/2021, 20:13
un buon Martini
Non ho mai amato il Martini :-??
marioceppi ha scritto:
30/12/2021, 20:13
ti capirai da solo
In realtà mi capiscono quasi tutti. Quasi...
marioceppi ha scritto:
30/12/2021, 20:15
fondali fangosi o melmosi, ma probabilmente sbaglio, perché vivono in acque ferme o fiumi con acque molto lente quindi tipica situazione di fondali fangosi e non sabbiosi
Sabbia+acqua a casa mia si chiama fango, altrove non saprei :-??
Se ci aggiungi residui vegetali di varia natura come foglie secche, foglie morte di piante acquatiche, etc... il gioco è fatto. Credo che sotto la melma il letto dei fiumi africani a lento scorrimento sia composto principalmente di sabbia e non di Akadama, ma magari sbaglio io...

Posted with AF APP
I don't drink I don't smoke I don't fuck at least I can fucking think (Ian MacKaye)

...E se qualcosa mi va storto lo raddrizzo a calci in c##o!!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti