Ecco il mio acquario!

Scritto da Andreone il . Postato in Concorso Acquari

Vincitore del "XII Concorso Acquari" di Acquariofilia Facile

Vincitore del "Concorso Acquario 2016"!

panoramica

Ciao a tutti, al momento posseggo due acquari e adesso vi descrivo il più piccolo, avviato a marzo dell'anno scorso...
Sconosco la marca, mi è stato regalato, gli ho evitato una brutta fine!

Le misure sono 60x30x30, 55 litri lordi ed è rigorosamente aperto.

Il filtro, esterno, è un Eden 501, più che sufficiente considerato il litraggio netto e gli ospiti.
La temperatura è impostata a 24° ed è gestita dal controllore digitale STC-1000 che aziona all'occorrenza un termostato da 100w o due ventole 8x8x2 12V, incorporate nella plafoniera autocostruita... e qui arrivo al sistema di illuminazione:

Plafoniera autocostruita in alluminio e legno. In principio ho montato delle strisce LED 5630 Bianco freddo, caldo e strisce LED rgd, impostate su di una luce violetta, tipo grow lux.
L'esperimento è parzialmente riuscito, ma in vasca dobbiamo mettere piante poco esigenti. Siccome per me le piante in acquario sono troppo belle e importanti, ho deciso di cambiare e passare ai LED high power da 3w.
Un altro mondo!!
Tanta luce, possibilità di fornire uno spettro luminoso più completo.
Sono presenti LED da 3000/4500/6000 kelvin, 2 rossi (650nm-660nm) e 2 full spectrum (400nm-840nme) per un totale di 3500 lumen circa..
I LED sono gestiti dalla centralina TC420 (12V - 5 canali 4A ciascuno), per questo acquario uso due soli canali.
La centralina è programmabile, effetto alba tramonto, e dall'alba al tramonto passano circa 10 ore, ma il periodo di luce vera è di otto ore circa.

2 acquario

L'acquario è fornito di osmoregolatore che ho realizzato utilizzando interruttori a galleggiante, relè, valvole di non ritorno e pompa da 12v per camper, perfette per entrare nella tanica da 25 lt. Anche la tanica è fornita di galleggiante che blocca le pompe quando il livello arriva quasi al fondo.

Somministro CO2, dopo una prima esperienza con il lievito e lo zucchero, sono passato alla bombola, un estintore portato a nuova vita, dotato di riduttore di pressione ed elettrovalvola. In attesa di costruire un phmetro controller, fornisco 20/25 bolle al minuto per un periodo leggermente superiore al fotoperiodo.

Il fondo è costituito da Dennerle Nutri Basis e Dupla Ground 1 - 4 mm, vi sono varie rocce di fiume (trattate con il plastivel), un piccolo pezzo di radice di mangrovia e un grande legno mopani che occupa una discreta porzione di acquario. Da poco ho realizzato su di un lato una parete di muschio.

Queste sono le piante e muschi:

  • Alternantera reineikii mini
  • Vesicularia christmas moss
  • Hydrocotyle tripartita
  • Rotala rotundifolia
  • Vesicularia dubyana
  • Pogostemon helferi
  • Hemianthus callitrichoides
  • Vallisneria nana
  • Didiplis diandra
  • Cladophora aegagropila
  • Anubias barteri nana
  • Mangrovia
  • Riccia fluitans

Le specie sono destinate ad aumentare!!

1 acquario

Fertilizzo con il sistema PMDD (magnesio, potassio, micronutrienti, ferro) non con regolarità, solo quando ritengo che ce ne sia bisogno (anche per rispetto agli inquilini!).

La manutenzione, oltre ai piccoli interventi quotidiani di ordinaria amministrazione, è settimanale. Pulizia vetri, arredi se necessario, minima sifonatura del fondo. Cambio una percentuale pari al 10/15 % del totale, utilizzando acqua d'osmosi trattata con sali seguendo le istruzioni presenti sul sito di Walter Peris.
Una volta al mese circa pulizia dei tubi e se necessario ogni tre anche del filtro. Non ho problemi di alghe!


Aggiornamento nella gestione, già adottato alla data del concorso

Da quando mi sono iscritto a questo forum l'acquario è "cresciuto"... ci sta anche qualche pianta in più!
Pure io sono un po' cambiato e anche grazie a voi ;)
Cambio l'acqua forse una volta al mese, utilizzando acqua del sindaco smezzata con ro.


Valori in acquario: pH 7,5 GH 12, KH 5, il resto dei valori nulli o trascurabili.

Arriviamo finalmente agli ospiti...

5 caridina

si tratta di Neocaridine red cherry, al momento dovrebbero essere una decina. Dico una decina perchè tra mute e altro non sono mai tutte in giro per l'acquario e quindi non sono sicuro che siano ancora tutte! penso di si comunque.
Le alimento con un mangime specifico del quale adesso non so dire il nome, un normale mangime in scaglie e a volte anche qualce pezzo di verdura sbollentata. Generalmente somministro il cibo tutti i giorni anche se a volte salto. Loro trovano sicuramente qualcosa da mangiare. Su internet ho trovato delle ricette per fare dei pastoni a loro dedicati, magari avendo tempo proverò a farli.

4 acquario

 

Discussione sul forum

Risultato della votazione

Risultato della votazione Acquario 2016