Un calcolatore specifico per PMDD

Scritto da Gamapagiu il . Postato in Applicazioni proposte dai nostri utenti

Il "calcolatore fertilizzanti" messo a disposizione da AF è sicuramente uno strumento molto utile per calibrare al meglio le dosi di fertilizzante da inserire nelle nostre vasche. Necessita, però, di una connessione internet e di dover reinserire ogni volta i dati della propria vasca e dei propri flaconi, se non sono quelli standard.

Ho pensato allora di agevolare gli utilizzatori del PMDD elaborando con Excel una semplice tabella (scaricabile e che, quindi, non necessita di connessione internet per essere utilizzata) in cui le percentuali dei componenti dei vari flaconi sono preimpostate (secondo le ricette di AF-Rox) ma sono modificabili a piacimento e se ne possono aggiungere quante se ne vuole, permettendo così di ottenere velocemente le concentrazioni dei nutrienti in vasca, partendo dalle dosi di fertilizzanti inserite, senza dover ogni volta reinserire i dati della propria vasca e dei propri flaconi.
Creando più tabelle, diventa molto comodo per chi sperimenta più tipologie di flaconi e/o gestisce più vasche.

  • La sezione Dati di Input si divide in due parti:
    la parte di sinistra va compilata una volta per tutte, sono riportate le dosi delle ricette PMDD dei nostri flaconi e le densità in peso di quelli acquistati (già in soluzione);
  • la parte DATI UTENTE è quella in cui vanno inserite le dosi a cura dell’utente.

La sezione Dati di Output riporterà i valori delle concentrazioni in vasca suddivise in macroelementi e microelementi.

Vediamo qualche esempio

Inseriamo come dati di input:

  • il volume netto (litri) dell'acquario;
  • la dose (ml) di nitrato di potassio immessa;

tabella input potassioClicca per ingrandire

otteniamo le concentrazioni di Azoto nitrico e di Potassio che ritroveremo in vasca (espresse in mg/litro).

Analogamente per il solfato di magnesio inseriamo come dati di input:

  • la dose (ml) di solfato di magnesio immessa;

tabella input magnesioClicca per ingrandire

otteniamo le concentrazioni di Magnesio e di Zolfo che ritroveremo in vasca (espresse in mg/litro).

Così pure inserendo la dose di Cifo Azoto inseriamo come dati di input

  • la dose (ml) di Cifo Azoto immessa;

tabella input azotoClicca per ingrandire

otteniamo le concentrazioni di Azoto nelle tre forme nitrico, ammoniacale e ureico che ritroveremo in vasca (espresse in mg/litro).

 

Evidentemente, inserendo tutte le dosi contemporaneamente otteniamo la sommatoria delle concentrazioni di tutti gli elementi inseriti in vasca:

thumb tabella input sommatoriaClicca per ingrandire

Un comodo grafico a barre ci permette di vedere, a colpo d’occhio, quanto immesso in vasca in termini di macroelementi + ferro:

grafico calcolatore pmddClicca per ingrandire

Nel grafico, differenziandole con i colori, sono rappresentate, anche, le componenti di ogni nutriente introdotte con i vari fertilizzanti. Ad esempio del totale ferro introdotto, viene differenziata la componente introdotta con il Cifo Ferro, quella introdotta con il rinverdente e quella introdotta con il Ferro PMDD.

 

I risultati, chiaramente, coincidono con quelli ottenuti con il "calcolatore fertilizzanti" sul quale mi sono basato per verificare la correttezza dei calcoli, l’unica differenza è quella di avere uno strumento da poter utilizzare in locale, senza connessione internet, con una serie di dati preimpostati da non dover reinserire ogni volta e che, con un minimo di conoscenza di Excel, è facilmente personalizzabile.

Note

Ho aggiunto un ulteriore prodotto, il Compo Piante Verdi, che utilizzo occasionalmente per integrare la percentuale di rame, utile come riferimento, per agevolare chi vuole cimentarsi ad aggiungere qualsiasi altro flacone extra PMDD di suo utilizzo.

Da notare che il Cifo Fosforo è presente tra i dati di input in due forme, una con azoto ureico ed una con azoto ammoniacale, in commercio, infatti, il prodotto è disponibile, con la stessa titolazione NPK 5-25-5 nelle due versioni, quindi attenzione a leggere bene le etichette dei flaconi (vedi foto sottostanti).

cifo fosforoClicca per ingrandire

 

Dalle discussioni fatte in fase di collaudo del calcolatore, sono emerse una serie di riflessioni che ritengo utile riportare.

Questo calcolatore, così come tutti quelli disponibili, è un bel giocattolino, ma non va preso come riferimento assoluto. Il calcolatore dice ciò che succederebbe in un laboratorio, con una provetta piena di acqua distillata, senza contaminazioni, misurando con un test professionale due secondi dopo la somministrazione. Noi, invece, abbiamo un ecosistema vivente, pieno di mille altri sali, con un terreno di fondo, piante rapidissime, la luce di una bomba atomica, la CO2, e … un test da 5 Euro!

Nessun calcolatore sarà in grado di prevedere in anticipo i valori che misurerò in vasca dopo la somministrazione dei fertilizzanti, il suo scopo è solo quello di "vedere" cosa stiamo immettendo, facilitandoci nell'interpretazione della conseguente risposta che osserveremo nella flora e nella fauna.

 

Ringrazio per i preziosi contributi offerti per la realizzazione del calcolatore:
Rox, alessio0504, roby70, FedericoF, Specy, diego81 … e tutti gli utenti del forum.