I primi passi per un acquario facile

Scritto da Saxmax, WilliamWollace, roby70 il . Postato in Allestimento acquario ed Aquascaping

medaglia1 1° classificato al articoli concorso di Acquariofilia Facile

Il protagonista dell'acquario

Abbiamo scelto l'acquario, della dimensione giusta, posto su un supporto robusto e in un luogo adeguato della casa. Perfetto...

E adesso!?!? Cosa ci mettiamo?!?

Per scegliere gli ospiti del vostro acquario vi suggeriamo di scegliere un protagonista.

Non deve trattarsi per forza di un pesce, può anche essere una pianta; molti sono infatti gli appassionati che dedicano un acquario all'Alternanthera reineckii «Cardinalis». Esempio di allestimento con A. Cardinalis

Oppure può trattarsi di un invertebrato: ultimamente, ad esempio, ha «preso piede» l'allevamento delle Caridina

Caridina che mangianoCaridina che mangiano

Ma se proprio preferite che siano i pesci i vostri protagonisti, non avete che l'imbarazzo della scelta. Ricordate solo che ognuno di loro ha le proprio esigenze sia di spazio che di condizioni ambientali, quindi valutate attentamente la scelta senza incorrere nei classici errori del «mi piace lo prendo» o del «tanto è piccolo».

Molti pesci, piccoli quando li comprate, possono diventare ben presto troppo grandi per lo spazio che avete.

pesce rosso gigante2..e c'è chi dice che posso stare in una boccia di vetro

Moltissimi neofiti, presi dall'entusiasmo e spesso consigliati da cattivi negozianti, mettono un sacco di specie nei loro acquari. È la cosa più sbagliata che si possa fare!

verdone

Mettendo insieme troppe specie diverse, anche se provenienti dallo stesso habitat, si rischia di trovarsi a non riuscire a soddisfare appieno lo loro singole esigenze. Anche se due pesci vivono nello stesso fiume, difficilmente si trovano a occupare la stessa nicchia ecologica.

In ogni caso, prima di decidere attorno a quale «specie regina» volete costruire il vostro acquario e quali abbinamenti possono essere adatti, vi suggeriamo di utilizzare la sezione Il tuo primo acquario del forum.

Ecco qualche articolo utile per iniziare l'avventura:

Allestimento di un acquario per Poecilidi;

Betta Splendens in acquario: allevamento e riproduzione;

Boraras brigittae, rosso in acquario;

Come allestire correttamente un acquario per i Ciclidi nani sudamericani.

Una volta scelta la «specie regina», completeremo l'acquario secondo le sue esigenze; sceglieremo, ad esempio, tutte le altre specie vegetali e/o animali da abbinare.
Per aiutarvi, vi consigliamo la lettura di questo articolo: Acquario di biòtopo... Ma cos'è un biòtopo?

Prima di passare al prossimo argomento, permetteteci una divagazione sui cosiddetti «pesci pulitori».

pesce pulitore

Sono pesci che vivono prevalentemente sul fondo ma non sono affatto «spazzini» o «pulitori». Devono mangiare come gli altri pesci e sporcano esattamente come gli altri pesci.
Non esistono pesci in grado di tenere l'acquario pulito al nostro posto.

Spesso si sente anche dire di considerare nella scelta 1 o 2 litri di acqua per ogni centimetro di pesce. Messa così sembrerebbe un'indicazione di buon senso ma pensate a cosa succederebbe se metteste una carpa da 50 cm, o due piraña da 25 cm, in un acquario da 100 litri.

Jack Sparrow

Esatto... succederebbe proprio quello a cui state pensando...

Tag: