Misgurnus anguillicaudatus

Scritto da Saxmax il . Postato in Pesci da fondo

Riproduzione

La femmina è generalmente più tozza; mentre il maschio, di solito, ha le pinne ventrali con il secondo raggio più lungo; il loro aspetto risulta più triangolare.
Quelle della femmina sono più arrotondate, a forma di ventaglio.

Nel complesso, comunque, distinguere i sessi può essere piuttosto complesso, anche per i più esperti.

La riproduzione in cattività è estremamente difficile, tant'è che non si hanno resoconti di casi di successo.

Misgurnus anguillicaudatusMisgurnus anguillicaudatus femmina (foto di pubblico dominio)La cosa è peraltro strana...
Per le sue caratteristiche, è un pesce estremamente competitivo, tanto che in Natura diventa facilmente infestante.
Talvolta ha destato anche qualche preoccupazione, nei luoghi in cui è stato introdotto come specie aliena.

Tag: