Trigonostigma

SCHEDA

Scritto da Sini il . Postato in Caracidi e Ciprinidi

Approfondimento: la tassonomia

Abbiamo posizionato l'approfondimento tassonomico alla fine dell'articolo per non appesantire la lettura.
Ne consigliamo comunque la consultazione perché può chiarire una certa confusione nella denominazione di questi pesci.

Tassonomia

La prima specie classificata fu la heteromorpha (dal greco héteros, variabile e morphé, forma: dalla forma variabile).

All'inizio del Novecento l'ittiologo tedesco Georg Duncker (1870-1953) scoprì questa specie nel 1901 in Malesia. In un articolo del 1904 (Die Fische der malayischen Halbinsel, Il pesce della penisola malese) attribuì a questo pesce la specie (heteromorpha) e il genere: Rasbora.

Circa cinquant'anni più tardi un altro ittiologo tedesco, Hermann Meinken (1896–1976), classificò le altre tre specie.

Hermann MeinkenHermann Meinken

L'hengeli fu scoperto a Jambi (Sumatra orientale) e nel Kalimantan Occidentale (Borneo). Classificato da Meinken nel 1956, fu chiamato hengeli (di Hengel) dal nome dell'ittiologo che lo raccolse per primo.

L'espei venne rinvenuto nel sud est della Tailandia e in Cambogia. Classificato da Meinken nel 1956, fu chiamato espei in onore di Heinrich Espe, che per primo lo importò in Germania.

Il somphongsi fu individuato - probabilmente - nel delta del fiume Mae Klong (Tailandia). Venne classificato da Meinken nel 1958; deve il suo nome all'esportatore e acquariofilo Somphong Lekaree (???-1971), fondatore della Somphong Aquarium, azienda tutt'ora attiva.

Meinken aderì alla tassonomia di Duncker e attribuì anche queste tre specie al genere Rasbora, insieme alla heteromorpha.

Nel 1999 due ittiologi, Maurice Kottelat (svizzero) e Karl-Erik Witte (tedesco), scrissero un articolo dedicato alla tassonomia delle Microrasbora.
Kottelat, vale la pena di ricordarlo, è una vera e propria autorità per quanto riguarda i pesci asiatici: è infatti autore della scoperta e classificazione di oltre 400 specie di pesci. Tra questi il Paedocypris progenetica, un ciprinide considerato il più piccolo vertebrato del mondo: raggiunge infatti la dimensione massima di 10 millimetri.

ImmagineL'articolo di Kottelat e Witte

Nell'articolo scritto con Witte, Kottelat critica la tassonomia del genere Rasbora, considerato una specie di genere-miscellanea nel quale infilare tutti i pesci non altrimenti classificabili.
Propose di istituire un nuovo genere (Trigonostigma) e di attribuirgli le quattro specie delle quali ci occupiamo.
Secondo Kottelat e Witte «Le specie di Trigonostigma costituiscono una linea facilmente definita dal particolare tipo di colorazione [della livrea] e di deposizione [delle uova] dei suoi appartenenti».

Maurice KottelatMaurice Kottelat

Il nuovo genere (Trigonostigma) venne accettato dalla comunità scientifica internazionale, così come le specie che gli appartengono (espeihengeliheteromorphasomphongsi).

Ringraziamenti

Ringrazio utenti e moderatori del forum che mi hanno aiutato nella stesura del presente articolo; un ringraziamento particolare va ai mitici Shadow e MatteoR.

Tag: