I chelanti

Scritto da Sini il . Postato in Chimica dell'acquario

medaglia1 1° classificato al articoli concorso di Acquariofilia Facile

Chelanti alternativi

Possiamo trovare del ferro chelato anche tra i prodotti per giardinaggio. Anche se non sono stati progettati per un uso acquariofilo, hanno alcune caratteristiche interessanti per una Acquariofilia Facile.

EDDHA

È un chelante molto stabile; viene utilizzato nei prodotti consigliati dal PMDD di Acquariofilia Facile per diversi motivi.

Prendiamo come esempio il CIFO S5 radicale.

La confezione dice che 10 grammi di prodotto sono così composti:

6.5% ferro totale, di cui
3% ferro libero;
1.5% ferro chelato con orto-orto EDDHA;
2.0% ferro chelato con orto-para EDDHA.

ciforinverd

Il ferro libero è la parte non chelata, cioè immediatamente disponibile per le piante. Precipita facilmente, ma non va perso: resterà disponibile, nel lungo periodo, per le piante che si nutrono dalle radici.

Il ferro chelato con EDDHA è disponibile in due forme, chiamare orto-orto (o,o) o orto-para (o,p).
Queste due forme si differenziano per la forza del legame: il log K dell'EDDHA (o,o) è di 35.40; quello dell'EDDHA (o,p) di 28,72.

Con un solo prodotto, quindi, inseriremo ferro disponibile sia immediatamente (la parte non chelata), sia nel medio (EDDHA o,p) che nel lungo periodo (EDDHA o,o); e assimilabile sia dalle foglie (la parte non chelata) che dalle radici (la parte precipitata).

Può essere dosato in modo semplice con il trucco dell'arrossamento. Sarà l'acquario stesso, con un leggerissimo e passeggero arrossamento, a dirci quando il ferro è sufficiente.

Anche questo chelante ha un difetto: non riesce a soddisfare il fabbisogno di vasche con un grande assorbimento di ferro. Nonostante il ferro venga inserito anche con il rinverdente, ce ne andrebbe davvero troppo.

Facciamo un esempio con il solito acquario da 100 litri che ha un fabbisogno settimanale di 0,3 mg di ferro alla settimana.
1 mL di S5 (nella soluzione come da ricetta PMDD) apporta 0,013 mg di ferro in 100 litri.
Questo significa che, per soddisfare il fabbisogno dell'acquario, occorrono circa 30 mL di soluzione di S5 alla settimana: come dicevamo, davvero troppo!

Il CIFO S5 radicale è solo uno dei prodotti chelati EDDHA; consultando la scheda sul ferro ne troverete altri, gentilmente segnalati dagli utenti.

HBED

Recentemente è stato segnalato un nuovo prodotto della Bayer, il Bolikel, nella cui composizione è presente un 6% di ferro chelato con HBED.

Bolikel

Questo chelante ha un log K di 39-40; non lega il rame ed è resistente ai raggi UV (che possono degradare alcuni chelanti come l'EDDHA). Anche il Bolikel, come il CIFO S5, permette di dosare il ferro con il trucco dell'arrossamento.

Purtroppo non siamo ancora riusciti a testare adeguatamente questo prodotto. Se qualcuno avesse esperienze da condividere può farlo iscrivendosi gratuitamente al forum.

Tag: