I composti dell'azoto in un acquario senza filtro

Scritto da Sini il . Postato in Chimica dell'acquario

medaglia3 3° classificato al articoli concorso di Acquariofilia Facile

Nitrati non rilevabili

Se l'acquario «senza filtro» è ben maturo e abbondantemente piantumato è difficile rilevare nitrati.

Come mai?

È molto semplice.

La maggior parte dell'azoto ammoniacale viene assorbito dalle piante. La minima parte che viene trasformata in nitriti o nitrati è a disposizione dei batteri ma anche, nuovamente, delle piante. Le quali preferiscono, è vero, l'azoto ammoniacale; ma non disdegnano nitriti e nitrati.

Pianta famelica 1Pianta famelica...

In questo articolo di Diana Walstad sono elencate le (molte) specie vegetali acquatiche che preferiscono l'ammonio e quelle (poche) che preferiscono i nitrati.
La stessa autrice chiarisce che, quando tutto l'ammonio è stato esaurito, le piante assorbono nitriti; infine, se l'azoto non è disponibile in altre forme, assorbono anche i nitrati.

Se l'azoto presente nell'acquario è assorbito completamente dalle piante, non ne resta a disposizione dei batteri.
Quindi, pur somministrando azoto, difficilmente potremo trovare dei nitrati nell'acquario.

Per tale motivo non interpreteremo necessariamente l'assenza di nitrati come una carenza di azoto.

Tag: