Il Lago Tanganica (o Tanganyika)

Scritto da Emix il . Postato in Ciclidi del Malawi ed altri laghi africani

Il Tanganica (o Tanganyika) è il secondo lago più grande dell'Africa (dopo il Lago Vittoria, e prima del Lago Malawi); è lungo oltre 600 km e largo fino a 80 km, con una profondità di 1400 m.

La temperatura è relativamente stabile.
Solo durante la stagione delle piogge, che va da Ottobre a Dicembre, in superficie scende di alcuni gradi.

Lago Tanganica-Vista satellitareLago Tanganica - Vista satellitareLe sue acque sono estremamente chiare, e la visibilità sott'acqua può arrivare fino a 20 m.
I valori dell'acqua, mediamente, sono i seguenti:

  • pH 7.8-9
  • GH 19
  • KH 11
  • Temperatura in superficie: 25-27 °C

Il moto ondoso, in una così vasta distesa d'acqua, è piuttosto sostenuto.
Risente, quasi come i mari, dell'effetto delle maree; quando il vento soffia con forte intensità, si posso scatenare mareggiate e burrasche molto intense.

TanganiykaMoto ondoso del Lago TanganicaI pesci, generalmente, popolano solo i primi 70m di profondità, in particolare in prossimità delle coste.

Il Tanganica è un lago molto antico; ha un età di circa 10.000.000 (dieci milioni) di anni.
Le sue forme di vita si sono evolute provenendo da altri laghi e/o fiumi; per tale motivo, la maggior parte dei pesci di queste acque sono delle "specialità della casa" che possiamo trovare solo qui.

  • Caratteristiche dell'ambiente sommerso

È caratterizzato da ambienti rocciosi; è povero di zone paludose, che si limitano solo agli estuari dei fiumi che entrano nel lago.
Ci sono zone con sola sabbia, e alcune rare distese di piante erbacee (Vallisneria sp.).
Le zone di maggiore interesse, per gli appassionati di Ciclidi africani, sono le lunghe pareti rocciose che entrano in acqua.

Vista del lago TanganicaVista del lago TanganicaNelle vicinanze dei fiumi l'acqua è meno limpida, a causa della forte corrente proveniente da essi. Queste zone sono molto frequentate dai naturalisti per via della vasta fauna che le popolano, ad esempio coccodrilli, elefanti e ippopotami.


  • I Pesci

Nel lago Tanganica vivono centinaia di specie diverse di ciclidi, anche se meno numerose rispetto al Malawi.
Entrambi i laghi, insieme, ne contano circa 1200.
Nella stragrande maggioranza fanno parte della famiglia dei Ciclidi.

Ovvimente, è impossibile trovarli tutti in commercio, ma molti di questi vengono proposti abbastanza comunemente in quasi tutti i negozi di acquaristica.

Ciclidi conchigliofiliCiclidi conchigliofili

  • Le Piante

Per via delle sue acque, dure e alcaline, le piante non sono molte.
Le più diffuse sono quelle che si sono adattate meglio, sia alle condizioni chimiche, sia alla voracità dei numerosi pesci vegetariani (che generalmente si nutrono di alghe).
Per dovere di cronaca, citiamo Hydrilla verticillata e Vallisneria sp.).

La presenza di vegetazione è limitata alla prossimità dei fiumi, che portano con se numerose quantità di nutrimenti.
Queste piante fungono anche da riparo per svariati avannotti, prima di essere pronti ad affrontare la dura vita che li aspetta.

Hydrilla verticillataHydrilla verticillata

  • Le Alghe

Le alghe svolgono un ruolo fondamentale, nell'equilibrio biochimico del lago.
Sono presenti in numerose specie e ricoprono tutte le rocce fino a 5 m di profondità.

Formano spesso dei tappeti verde scuro, alti circa 2-3 cm, nel quale molti crostacei, molluschi ed altri organismi, trovano un habitat naturale in cui svilupparsi.

Alghe

Concludo l'articolo ringraziando gli autori delle foto, per averle rilasciate sotto licenza Creative Commons.