Mangiatoia per pesci d'acquario

Scritto da Jovy1985 il . Postato in Bricolage

Come funziona?

Il funzionamento della nostra mangiatoia è semplicissimo.

Iniziamo svitando il tappo del contenitore, poi introduciamo il mangime.
La mangiatoia funziona sicuramente meglio con il cibo granulare.

img20151223 153501

Una volta richiuso il tappo, colleghiamo il timer a una presa di corrente.
Per arrivare all'apertura sull'acquario, dovremo usare una piccola prolunga.

Poniamo quindi la mangiatoia leggermente inclinata, in modo che il mangime, durante la rotazione del contenitore, tenda a dirigersi sempre verso il tappo.
In questo, la forma conica del recipiente non può che favorirci.

gdgdgd

Con il passare del tempo (e la conseguente rotazione del contenitore), il mangime arriverà nei pressi della nostra apertura.
Grazie alla nostra piccola V capovolta, non cadrà tutto d'un colpo...

mangiatoia a utomatica pesci fai da te

...ma soltanto pochi grani finiranno in acquario, ad ogni rotazione:

20151223 152222

A questa mangiatoia si possono effettuare alcune banali modifiche costruttive.

Ad esempio, se si praticano 2 aperture nel barattolo, invece che una sola, potremo somministrare 2 pasti al giorno anzichè uno solo.
Oppure, per stare più tranquilli, si possono trovare altri collanti al posto del nastro, per fissare il cartoncino a "V".

In qualsiasi caso, rispetto a un prodotto commerciale, che costa minimo 30 euro, la nostra mangiatoia automatica fai da te ci costerà a malapena 5 euro!

Per proporre eventuali migliorie, vi invitiamo a registrarvi sul forum di Acquariofilia Facile, ricordando che l'iscrizione è rapida e gratuita.

Tag: