CO2 da lieviti per acquario (metodo a gel)

Scritto da Rox il . Postato in Bricolage

Preparazione del tappo

Per prima cosa procuratevi un pressacavo PG-7.
Costa circa 50 centesimi e si compra dagli elettricisti.

Se non riuscite a trovarlo, chiedete il formato più grande, il PG-9.
Con un minimo di impegno in più, vedremo poi come arrangiarci lo stesso.

Talvolta, i pressacavo vengono venduti con guarnizione di serie.
Se non c'è, recatevi in ferramenta e comprate una guarnizione per idraulica (O-ring); mostrate al negoziante il pressacavo e la sua filettatura, per capire il giusto diametro.

Pressacavo PG-7

Forate il tappo della bottiglia ESATTAMENTE AL CENTRO, soprattutto nel caso abbiate il PG-9, usando una punta di diametro leggermente inferiore alla filettatura del pressacavo.
Se necessario, allargate il foro con una piccola lima tonda, ricordando che il pressacavo dovrebbe entrare un tantino forzato.

La guarnizione va messa nella parte superiore del tappo, quella fuori della bottiglia, poi si fissa il pressacavo stringendo con forza.
Questo sarà il risultato:

Tappo con pressacavo PG-7 (Foto di Sailplane)Nell'immagine, vedete anche il contabolle già installato. In realtà, non andrebbe montato così, ma lo vedremo più avanti.
Se avete acquistato un PG-9, consiglio di montarlo alla rovescio, come in questa foto:

Bottiglia con pressacavo PG-9Il dado inferiore è spesso più grande di quello fisso; va quindi montato sopra, altrimenti impedirebbe la corretta chiusura del tappo.
Io montavo così anche i PG-7, per motivi... estetici.

Tag: