Impianto fai-da-te per tubi fluorescenti

Scritto da FrancescoFabbri il . Postato in Bricolage

Costruzione del supporto e montaggio

Se siamo arrivati fino a qui... siamo a buon punto!

Da adesso in poi è tutta discesa!
La parte più difficile e delicata è ormai passata.

Prenderemo la barra di alluminio, che avremo tagliato di una misura approssimativamente uguale alla lunghezza del tubo.

Terremo a portata di mano anche le reggicanaline, che avremo comprato in base al diametro del neon.

Prova su reggicanalinaProva su reggicanalina

Passeremo una bella mano di smalto antiruggine (anche in bomboletta spray) sull'alluminio. 
È vero, l'alluminio non arrugginisce; tuttavia potrebbe comunque formarsi una certa quantità di ossido. Per evitare che questo eventuale ossido finisca in acqua utilizzeremo l'antiruggine.
 
Uniremo quindi le reggicanaline alla barra. Useremo un trapano elettrico, la punta da 2 mm e due vitine «parker» per metallo.

Reggicanalina Avevo messo una goccia di colla a caldo per assicurarmi di mantenere il tutto bene in posizione durante il foro e l'avvitatura

Con il trapano foreremo la barra e ci avviteremo le reggicanaline. Nel caso in cui il foro fosse più largo della testa della vite, sarà sufficiente inserire una rondella.

Suggerisco di fissare i reggicanaline a uno e due terzi della barra in alluminio.

Schema di montaggio supportiEsempio di montaggio dei supporti

Prendiamo il trapano, dopo aver segnato dove forare con la punta da 2 mm, e facciamo i primi due fori nell'alluminio; quindi dovremo semplicemente avvitare le viti nel foro centrale delle reggicanaline (se non ci fosse, basta farlo con la stessa punta) e avvitare nei buchi appena fatti fino a serraggio.

Verificheremo che il tutto sia solido montando (provvisoriamente) il neon.

Prova supporto fissatoProva supporto fissato

Dopo questa verifica, toglieremo il neon e capovolgeremo la barra.
Foreremo le estremità del profilato d'alluminio per far passare i fili al suo interno. Non avremo cavi in vista, guadagnando in sicurezza ed estetica.

Impianto completoImpianto completo

Siamo finalmente arrivati alla fine!

Non ci resta che montare il nuovo neon sotto il coperchio dell'acquario, forando quest'ultimo con una punta da 4 mm.

Istruzioni per il collegamento isolato da usare in vasca:

  1. Staccare il coperchio dell'acquario per lavorare senza pericoli e in una posizione comoda.
  2. Fissare solo il supporto al coperchio, senza neon montato (per evitare di rompere accidentalmente il tubo).
  3. Una volta fissato il supporto, far passare il cavo lungo all'interno della canalina d'alluminio.
  4. Unire i mammut agli spinotti del neon e serrarli con forza, posizionando le viti in modo che non si possano toccare (tengo a ripeterlo per sicurezza, non si sa mai).
  5. Isolare i cavi con del nastro per elettricisti dai mammut alla guaina grigia del filo in PVC.
  6. Isolare il tutto con del nastro autoagglomerante, partendo dal supporto fino alla guaina in PVC (non esagerare con la tensione del nastro per non renderlo troppo sottile).
  7. Ripetere un'altra volta il passaggio precedente (facoltativo).
  8. Ripetere i passaggi dal numero 4 al numero 7 anche per l'altro lato del tubo a neon.

Dettaglio sigillatura tuboDettaglio sigillatura tubo

Ripropongo la foto dell'impianto completo.

Fissaggio completo su coperchioFissaggio completo su coperchio

Giunti a questo punto... abbiamo davvero finito!

Tag: