Realizzare uno sfondo 3D

Scritto da Fabryfabry80 (editor: Sini) il . Postato in Bricolage

Ciao a tutti!

Vorrei mostrarvi come ho realizzato uno sfondo 3D fai fa te.

Markaf 2

Materiale

  • Polistirolo espanso (di vari spessori, piu’un foglio intero da un metro per 50);
  • accendini;
  • silicone acetico o neutro;
  • colla per piastrelle Kerakoll h40 grigia;
  • un secchio;
  • pennelli;
  • vernice spray (colore simil-pietra);
  • colori acrilici (io ho usato il bianco e il nero)
  • acqua;
  • resina epossidica navale (io ho usato la marca Brava: non puzza e, una volta indurita, è atossica è dura)

Procedimento

Tagliate il foglio di polistirolo in modo che sia un pò più piccolo del vetro frontale del vostro acquario.
Esempio: se il vostro vetro frontale misura 100x50, tagliate il polistirolo  98x47, il più possibile in squadra.

Prendete dei pezzi di polistirolo di varie misure e spessori e iniziate a bruciarli con un accendino o con la pistola termica (io preferisco l'accendino).

Markaf 9

Appoggiate i «finti sassi» così ottenuti sul foglio di polistirolo e studiate la composizione che più vi piace; a quel punto incollateli con del silicone.

Markaf 1

Il giorno seguente mescolate un pò di colla con acqua, in modo da formare un composto molto morbido; potete schiarirlo o scurirlo con della tempera bianca o nera.

Markaf 5

Con questa miscela coprite la vostra composizione, badando bene di sigillare ogni «sasso» al foglio.

Markaf 8

Date due o tre mani abbondanti, lasciando passare almeno otto ore tra una mano e l'altra: una volta asciugato, il pannello sarà duro come la roccia.

Markaf 7

Una volta asciutto, potrete verniciare il pannello con i colori che preferite; al Leroy Merlin hanno uno spray simil-pietra di tre o quattro colori diversi, tutti molto realistici.

Markaf 4

Dopo almeno una settimana potete ricoprire il tutto con la resina epossidica; è bicomponente, e va miscelata in modo accurato.
Date almeno due mani di resina, fronte e retro, facendo bene attenzione a ricoprire ogni minimo buco.

Markaf 3

Dopo circa due settimane potrete lavare il pannello (io l'ho fatto nella vasca da bagno) e posizionarlo nell'acquario.
Per evitare che galleggi sarà bene siliconarlo al vetro; questa operazione, se svolta in modo accurato, eviterà anche ristagni d'acqua sul retro del pannello.

Tag: