Guida ai fertilizzanti Easy-Life

Scritto da Diego il . Postato in Fertilizzazione

In questa scheda analizzeremo il protocollo di fertilizzazione Easy-Life, mostrando i vari prodotti che lo compongono e come usarli al meglio.

Easy Life

Easy-Life è nata nel 1998 nei Paesi Bassi e da allora ha sviluppato un unico protocollo di fertilizzazione ad elementi separati, che consta di una base di fertilizzante da integrare secondo necessità.
Si tratta quindi di un approccio relativamente simile a quello del nostro PMDD, ovvero dosare i vari prodotti solo quando servono.

Andiamo ora a vedere le componenti di questo protocollo.

Easy-Life Profito

Il Profito è il prodotto di base del protocollo e va dosato regolarmente, adattando leggermente le dosi in base alla risposta delle piante.
Contiene oligoelementi e ferro chelati, magnesio e potassio.

Composizione: 1% ossido di potassio, 0.31% ossido di magnesio, 0.24% ferro, 0.02% boro, 0.01% manganese, 0.003% rame, 0.003% alluminio, 0.003% cobalto, 0.003% nichel, 0.003% litio, 0.002% zinco, altri elementi traccia. Chelanti: EDTA, DTPA, NTA.
Dosaggio: 10 ml ogni 100 litri, una volta la settimana. È consigliabile aumentare o diminuire il dosaggio del 40% in base alla risposta delle piante. È anche possibile dosare giornalmente 1/7 della dose settimanale.

Profito

Easy-Life Ferro

Il Ferro, come suggerisce il nome, è un integratore di ferro chelato. Contiene anche una piccola percentuale di potassio.
Va usato nei casi in cui viene rilevata una carenza di ferro, ad esempio quando le foglie ingialliscono (clorosi).

Composizione: 1% ferro chelato con DTPA, 0.35% ossido di potassio.
Dosaggio: 5 ml ogni 100 litri, ovvero 0.5 mg/l di ferro, ogni settimana fino a risoluzione della carenza.

Ferro

Easy-Life Nitro

Si tratta di un integratore di nitrati; è infatti una soluzione di nitrato di potassio. A differenza di altri protocolli, il Nitro non usa azoto ammoniacale o ureico.

Composizione: 17.5% nitrato di potassio.
Dosaggio: 2 ml ogni 100 litri aumentano i nitrati di 2 mg/l e il potassio di 1.3 mg/l. Cercare di mantenere una concentrazione di nitrati attorno ai 10-20 mg/l.

Nitro

Easy-Life Fosfo

Il Fosfo è l'integratore di fosfati. Da usare in caso di crescita rallentata o blocco delle piante.

Composizione: 0.1% fosfato di potassio.
Dosaggio: 2 ml ogni 100 litri aumentano i fosfati di 0.1 mg/l. Cercare di mantenere una concentrazione di fosfati compresa fra 0.5 e 1 mg/l.

Fosfo

Easy-Life Kalium

Il Kalium, invece, integra il potassio. Da usare se quello già introdotto con Profito, Ferro o Nitro è insufficiente: foglie bianche o decolorate in cima alla pianta oppure buchi nelle foglie sono i sintomi di carenza di potassio.

Composizione: 10% solfato di potassio.
Dosaggio: 10 ml ogni 100 litri aumentano il potassio di 4 mg/l. Usare settimanalmente finché la carenza non viene risolta.

Kalium

Easy-Life Root Sticks

I Root Sticks sono dei bastoncini di argilla, naturalmente ricca di ferro, arricchiti con oligoelementi. Sono particolarmente indicati per le piante che si nutrono per via radicale, quali Cryptocoryne, Echinodorus o Nymphaea lotus. Possono essere spezzettati.

Composizione: non dichiarata.
Dosaggio: applicare un pezzetto di stick ogni 10 cm circa.

Rootsticks

Easy-Life EasyCarbo

L'EasyCarbo è un integratore di carbonio. Si tratta di una soluzione di glutaraldeide, un composto del carbonio che viene assorbito dalle piante. Sembra avere un blando potere alghicida ma nulla è esplicitamente dichiarato a tal riguardo.

Composizione: soluzione di glutaraldeide.
Dosaggio: da 1 a 4 ml al giorno ogni 100 litri, in base alle esigenze delle piante.

EasyCarbo