Allevamento delle Neocaridina davidi

SCHEDA

Scritto da Luca.s il . Postato in Invertebrati

medaglia2 2° classificato al articoli concorso di Acquariofilia Facile

Mantenimento di un caridinaio

Come abbiamo detto, la conduzione di un caridinaio e semplice e alla portata di chiunque.

Non sono necessari attrezzature o accorgimenti particolari per mantenere i vostri piccoli amici vivaci ed in salute.

Un’illuminazione non troppo forte e la presenza di qualche pianta galleggiante potranno essere d’aiuto per ridurre stress in vasca.

Inoltre, piccoli cambi d’acqua settimanali o quindicinali aiuteranno le Neocaridina ad mutare l’esesoscheletro.

EsoscheletroEsoscheletro

Ci accorgeremo dell'avvenuta muta quando vedremo dei piccoli «fantasmi» trasparenti di neocaridina sparsi qua e là per la vasca. 

Gamberetti su OntanoDue femmine ed un maschio su una pignetta di Ontano

Pignette d’ontano o foglie di gelso e di catappa secche sono il non plus ultra per una gestione ai massimi livelli.

Tag: