Nebbia batterica in acquario

Scritto da Rox il . Postato in Acquariologia generale

Conclusioni

Come abbiamo ripetuto più volte, qualunque sia il metodo scelto, l'equilibrio potrà ripristinarsi soltanto aumentando il rapporto tra piante rapide e carico organico.

Tutte le soluzioni proposte hanno un'efficacia temporanea, se il problema non viene risolto alla radice.
Anche l'ultima, il potenziamento del filtro, è un rimedio stabile contro la nebbia, ma se l'acquario non è equilibrato ci costringerà comunque a manutenzioni frequenti.

E' importante ridurre al minimo il tempo della nebbia; se il fenomeno persiste per settimane, le piante più esigenti si riducono come queste Alternanthera...

...poi ci vorrà parecchio, per riportarle al loro antico splendore.

Una buona alternativa è rappresentata dalle piante galleggianti, che non hanno mai problemi di luce o di CO2, qualunque sia l'intorbidimento dell'acqua.
In questo caso, diventa ancora più importante l'uso dell'aeratore, perché le galleggianti non rilasciano ossigeno nell'acqua.

Con la speranza di aver dato una mano, vi invito a registrarvi su Acquariofilia Facile per discutere eventuali approfondimenti.
O magari per arricchire questo elenco, proponendo un vostro metodo collaudato.