Alghe in acquario: rimedi contro le specie più comuni

Scritto da Rox il . Postato in Piante per acquario ed alghe

medaglia2 2° classificato al articoli concorso di Acquariofilia Facile

Alghe verdi GDA


Talvolta si forma un leggero strato di polvere verde, ben visibile sul vetro. La spazzola magnetica lo stacca con tale facilità che qualcuno crede siano diatomee.

In realtà si tratta di GDA (Green Dust Algae).
Le differenze sono nel colore (verde anziché marrone), ma anche nella posizione (per motivi sconosciutii, stanno solo sui vetri).

Nell'immagine qui sotto, si vede chiaramente la zona di passaggio della spazzola magnetica, mostrando in modo evidente l'inconsistenza di tali alghe.
In realtà, l'effetto della spazzola è anche troppo, per loro. Sarebbe sufficiente un qualsiasi contatto, anche passarci con le dita.

Alghe GDAAlghe GDA

Cause più probabili:

Non ci sono certezze sulle cause del fenomeno. O forse ci sono, ma limitate ad ambienti scientifici.
Al momento conosciamo solo ipotesi, basate sulle esperienze degli acquariofili.
In particolare...

  • Eccesso di oligoelementi. Pare che un'acqua ricca di ferro, manganese e zinco favorisca la proliferazione di GDA.
  • Conducibilità alta. Non si sviluppano mai se l'acqua è sotto i 500 µS/cm, almeno così sembra.
    Perlomeno, non risulta che qualcuno abbia mai avuto GDA in tali condizioni.

Rimedi consigliati:

  • Antagonisti. le solite lumache e quasi tutti i Loricaridi.
  • Cambi con acqua di osmosi, per ridurre la conducibilità.
  • Sospendere l'aggiunta di oligoelementi, per qualche tempo; poi riprenderla a dosaggi ridotti.
  • Ovviamente, Rimozione manuale. Come abbiamo gà visto, è un operazione rapidissima: un solo passaggio con spazzola magnetica.
Tag: