Le piante galleggianti

Scritto da Tsar il . Postato in Piante per acquario ed alghe

medaglia1 1° classificato al articoli concorso di Acquariofilia Facile

Lemna minor


Lenticchia d'acqua

Piccola e comunissima pianta appartenente alla famiglia delle Lemnaceae, sebbene, come già detto per la Spirodela polyrhiza, è probabile che presto saranno incluse nella famiglia delle Araceae.

Lemna minor

Se si dovesse fare una classifica tra le piante cosmopolite, la Lemna minor vincerebbe senza dubbio il titolo.

E' presente veramente ovunque ci sia uno specchio d'acqua illuminato, fosse anche una semplice pozza di pochi centrimetri!

In Italia è facile trovarla nella pianura padana, dove è conosciuta come "ranina" o "raganella".

Altrove le hanno affibbiato il soprannome ben più rappresentativo di peste d'acqua.

Ogni piantina è formata da due fronde opposte, di forma ovoidale e di colore verde pisello, con piccole cavità d'aria sulla pagina inferiore per consentirle il galleggiamento.

Lemna minor

Sotto ciascuna di esse troviamo una singola radice filiforme.
In acquario l'effetto è molto particolare, sembra quasi di avere un pratino alla rovescia!

Lemna minor pratino3Foto di DxGx

Questa pianta detiene un primato: produce il fiore più piccolo al mondo, appena mezzo millimetro!
Inoltre, è tra quelle a crescita più veloce in assoluto.

In una settimana è in grado di raddoppiare la superficie coperta.
Potete immaginare quanto spesso vada eliminata dalla vasca! 

La possiamo utilizzare come indicatore del ferro disciolto in acqua; in caso di carenza reagisce velocemente con l'ingiallimento delle "foglie".

Come per altre galleggianti, sono in corso diversi studi per farne largo uso in futuro.
La nostra lenticchia d'acqua, in particolare, potrebbe rimpiazzare il mais per la produzione di
etanolo, con una resa ben cinque volte maggiore!

Coltivazione di Lemna minor

Esiste inoltre una leggenda, tra gli acquariofili, che risuona come una maledizione: una volta lasciata crescere in vasca sarà impossibile liberarsene! Le testimonianze sono molteplici, quindi fate attenzione.

Per concludere voglio segnalare anche una sua cugina poco conosciuta ma piuttosto interessante, la Lemna trisulca, sommersa tutto il tempo tranne che nel momento della fioritura.

Lemna trisulca

Dimensioni

  • Larghezza massima: 0,2-0,5 cm
  • Altezza emersa massima: N/A
  • Lunghezza delle radici: 6 cm

Coltivazione

Sarebbe bello sapere in quali condizioni NON cresce!
A parte gli scherzi, nonostante la grandissima adattabilità a qualsiasi range di temperatura (al di sopra di 0°C), ha comunque bisogno che tutti i nutrienti (in particolare N e P) siano presenti in acqua.
Come per la Spirodela polyrhiza, può essere utile coltivarla in piccole vasche sul balcone come cibo per i Carassi.

Tag: