Come fotografare i nostri acquari

Scritto da Marlin_anziano (editor: Sini) il . Postato in Tecnica in acquario

Uno dei problemi della fotografia di acquari sono le immagini dette «piatte», cioè con variazione di colori minima e difficoltà ad intravedere i particolari.

Ciò è dovuto a:

  • presenza di numerosi elementi (le piante) con minime variazioni di colore;
  • scarsa gamma dinamica della nostra fotocamera;
  • immagine estremamente sovraesposta o sottoesposta;
  • presenza di vetro e acqua che limitano le frequenze luminose (l'immagine è carente di ombre).

 

La gamma dinamica

Cos'è la gamma dinamica?

È un valore che indica il numero dei gradienti contenuti fra la massima e la minima illuminazione.

Più ampio è questo valore, più gradienti avrà registrato il sensore della fotocamera.

Gamma dinamica occhio umano:

GD occhio

Gamma dinamica Reflex:

GD Fotocamera

 

Sovraesposizione e sottoesposizione

Un immagine si dice sovraesposta quando contiene un elevato numero di pixel bianchi o bruciati; si dice sottoesposta quando vi è un elevato numero di pixel scuri o ancor peggio neri e non recuperabili.

Nelle fotocamere più performanti o sulle applicazioni di fotoritocco c'è uno strumento che  indica questa situazione.
Si chiama istogramma e, addirittura, divide e visualizza i canali colore:

Istogramma

Se i picchi di luci sono sull'estrema destra indica che ci sono alte luci bruciate; se i picchi sono a sinistra indica che ci sono neri chiusi irrecuperabili.

Isto luci

Isto ombre

 

Bracketing

Fotocamere più performanti, quali reflex e mirrorless, hanno una funzione chiamata bracketing che permette di scattare automaticamente tre o più foto con esposizioni diverse.
È sufficiente impostare i valori che indicano la differenza fra una foto e l'altra.

Un esempio di AEB (Auto Exposure Bracketingbracketing automatico di esposizione).

Markaf AEB

 

L'HDR

Cos'è l'HDR (High dynamic Range)?

Si tratta di una evoluzione del Bracketing.
È una tecnica che ci consente di unire in modo totalmente automatico più scatti della stessa immagine, registrati nelle varie condizione di luce (dal più buio al più luminoso o con diversi  piani di fuoco) e che raccoglie le migliori informazioni utilizzate nella immagine finale restituita.

Di seguito un esempio di tre immagini con esposizioni diverse che si potrebbero utilizzare in HDR:

Markaf esposizione1

Markaf esposizione2

Markaf esposizione3

L'HDR è utile per fotografare le piante; con i pesci è difficile ottenere scatti consecutivi con i soggetti nella stessa identica posizione.

Le immagini ottenute con l'HDR sono bellissime e nitidissime, ma nello stesso tempo irreali.

Queste immagini vengono spesso utilizzate per la pubblicità.