Allestimento dell'acquario: i filtri interni

Scritto da gianni86 & roby70 il . Postato in Tecnica in acquario

Filtro sotto-sabbia

Uno dei filtri più vecchi è sicuramente il filtro sotto-sabbia; questo prevede di utilizzare il fondo stesso come materiale filtrante, facendogli passare attraverso l'acqua tramite una pompa.filtro sotto sabbiaEsempio di filtro sotto-sabbiaIl filtro sottosabbia classico era nato per attrarre le sostanza verso le radici, con l'acqua che veniva aspirata dal fondo e reimmessa in colonna (fig. 1). Tale sistema «tradizionale» aveva però dei problemi di occlusione, in quanto i detriti rimanevano bloccati nel fondo costringendo a continue pulizie e sifonature.filtro sotto sabbia acquaEsempio di funzionamento diretto e invertito

Per ovviare ai problemi di occlusione negli Stati Uniti hanno pensato di invertire il flusso, inventando praticamente il filtro sottosabbia invertito (fig. 2).
Con tale sistema l'acqua viene aspirata dall'alto e fatta passare attraverso il fondo.

Inizialmente tale soluzione ha suscitato diverse perplessità: il fondo vicino alle radici è continuamente smosso. In realtà, se il flusso non è troppo forte, questo ricircolo dal basso verso l'alto crea un effetto «falda freatica» molto gradito dalle piante: veicola meglio gli elementi nutritivi e ossigena più efficacemente il fondo aiutando le colonie batteriche a svilupparsi.

Negli ultimi anni i filtri sottosabbia (che in Asia e in America non sono stati mai abbandonati del tutto) hanno ritrovato un nuovo interesse anche in Europa, perchè ritenuti molto utili per i caridinai.

Nel filtro sottosabbia tradizionale può essere utilizzata una pietra porosa collegata a un aereatore per aspirare l'acqua dal fondo tramite sistema venturi.

filtro sotto sabbia porosa
Questo sistema, ottimo in acquari che hanno una base di circa 28 x 42, (le piastre per il filtro sottosabbia sono multipli di 7 x 14) non immette aria nel fondo ma la distribuisce in colonna.
Se si hanno acquari più grandi, o se si vuole lavorare con flusso invertito, bisogna necessariamente utilizzare una pompa.

Tag: