Allestimento dell'acquario: i filtri esterni

Scritto da roby70 (editor: sini) il . Postato in Tecnica in acquario

Filtri a zainetto

Come dice il nome stesso, questi filtri sono nati per essere appesi al bordo dell'acquario.

L'acqua viene prelevata dalla vasca e reimmessa attraverso una cascatella, dopo aver attraversato i materiali filtranti.

Filtro a Zainetto

Per le loro dimensioni ridotte e per la quantità minima di materiali filtranti che possono contenere, sono normalmente adatti ad acquari di piccole dimensioni.

La loro portata è normalmente bassa: questo ne favorisce il filtraggio biologico a discapito di quello meccanico.

Il movimento superficiale dell'acqua che genera la cascatella disperde parte della CO2; sono quindi sconsigliati in caso di erogazione artificiale di anidride carbonica.
Per ridurre il movimento superficiale si può utilizzare una striscia di spugna filtrante per le cappe da posizionare a cavallo dello scivolo (sia all'interno che all'esterno); in questo modo, oltre ad aumentare la filtrazione, si diminuisce il flusso.

Schema filtro zainettoSchema di Gery

Il rumore generato dalla cascatella potrebbe risultare fastidioso, sopratutto se l'acquario è posizionato in camera da letto.

Alcuni produttori, per migliorare l'estetica, hanno nascosto il filtro a zainetto all'interno del coperchio.

fluval egdeAskoll Fluval Edge

Sperando di essere stato utile, vi aspetto tutti sul forum di Acquariofilia Facile.

Tag: