allestimento mini pond esterno

I vostri acquari sotto le stelle

Moderatori: cuttlebone, trotasalmonata

Rispondi
Avatar utente
rik93
star3
Messaggi: 63
Iscritto il: 07/01/20, 22:24

allestimento mini pond esterno

Messaggio di rik93 » 29/01/2020, 9:49

Buongiorno a tutti.
Dopo aver avviato il primo acquario da 4 mesi mi è venuta voglia di creare un mini pond in giardino. Ho visto che i mastelli da 200l circa non costano molto e come primo esperimento mi sembra sufficiente. Ieri notte mi sono letto un paio di post ma ho ancora dei dubbi.
Come fauna metterei 2 pesci rossi che sono abbastanza resistenti al freddo (abito in friuli e d'inverno può ghiacciare notte e giorno).
Quello che non mi è chiaro è perchè va messo il lapillo sul fondo se poi le piante si mettono nei vasi? I vasi forati come vanno riempiti per ospitare le piante?
Ho letto che i carassi in generale sono voraci divoratori di piante e bisogna mettere quelle giuste: quali consigliate? Io mi sono fermato ad una ninfea al centro ma le altre non saprei cosa mettere.
Grazie

Avatar utente
GiovanniR
star3
Messaggi: 413
Iscritto il: 30/04/18, 1:13

allestimento mini pond esterno

Messaggio di GiovanniR » 29/01/2020, 14:03

Ciao,
un paio di centimetri di lapillo vulcanico sul fondo servono di fatto per fare insediare colonie batteriche utili alla gestione del mini pond. Potresti usare anche della sabbia di fiume lavata, ma il lapillo è un po' più comodo e adatto.

Per le piante puoi usare vasi forati o anche normali vasi di plastica. Come substrato nei vasi ti consiglio di usare terra di campo (tendenzialmente argillosa) mescolata con un po' di sabbia di fiume lavata.

Sui pesci rossi e le migliori piante da usare con loro non so risponderti, non ne ho nessuna esperienza. L'unica cosa che mi sento di consigliarti è di inserire, oltre alla ninfea (è una ninfea rustica o tropicale?), anche qualche pianta palustre semiemersa e qualche ossigenante acquatica

Posted with AF APP
Piutost che negot, l'è mei piutost.

Del pör ciun se buta via negot.

Avatar utente
Tony98
PRO Pond Laghetto Paludario
Messaggi: 1760
Iscritto il: 30/12/17, 9:45

allestimento mini pond esterno

Messaggio di Tony98 » 29/01/2020, 15:03

Ciao @rik93 :-h
rik93 ha scritto:
29/01/2020, 9:49
perchè va messo il lapillo sul fondo se poi le piante si mettono nei vasi?
Serve un po' come i cannolicchi nel filtro degli acquari, la porosità del lapillo lavico è perfetta per ospitare i batteri ;)
rik93 ha scritto:
29/01/2020, 9:49
I vasi forati come vanno riempiti per ospitare le piante?
Io di solito faccio così: sul fo do metto dei sassi belli pesanti ma non tanto grossi che fungerà no da ancora, poi prendo un sacco di juta (quelli delle patate per intenderci),, lo metto dentro il vaso e lo riempio di terriccio misto terra del giardino. Il sacco servirà a trattenere la terra, altrimenti comincerà a colare ber i buchi del vaso appena si bagna.
Interro per bene qualche stick fertilizzante e infine aggiungo uno strato di uno-due centimetri di lapillo o ciottoli per impedire ai pesci di andare a scavare.
Poi se la pianta è a stelo preferisco lasciare il peso in ceramica che di solito viene messo dentro i vasetti quando le vai a comprare per impedire che "scappino" dal vaso.
rik93 ha scritto:
29/01/2020, 9:49
Ho letto che i carassi in generale sono voraci divoratori di piante e bisogna mettere quelle giuste: quali consigliate?
È difficile indovinare le piante giuste purtroppo :-?? Ogni pesce ha "gusti" diversi, infatti alcuni riescono a tenere persino la Lemna in laghetto mentre da me se la mangiano come contorno....a te servirebbe una pianta ossigenante visto che hai solo una ninfea, ti consiglio di provare o l'Egeria densa o qualche tipo di Myriophillum. Anche la Ceratophyllum è un'ottima ossigenante ma essendo più delicata è più probabile che ti venga mangiata, almeno questo è il mio punto di vista...
Potresti provare ad aggiungere anche una pianta palustre fitodepurante come il Juncus zebrinus che non ha grossi problemi a crescere anche a 40 cm di profondità :-bd Poi visto che il mastello è piccolino mi fermerei a tee tipi di piante ;) Potresti provare qualche galleggiante tipo la Salvinia ma io non sono mai stato fortunato con queste piante :ymsigh:

Posted with AF APP
"Non esistono errori, solo piccoli incidenti felici"
~ Bob Ross

Avatar utente
Eleonora2812
star3
Messaggi: 12
Iscritto il: 24/11/19, 11:43

allestimento mini pond esterno

Messaggio di Eleonora2812 » 29/01/2020, 17:13

Io ho un mastello da 500 litri e ci ho messo i medaka. Loro non toccano le piante e passano l'inverno fuori. Sono a 600 metri , provincia di Bergamo. Ho una ninfea rustica e delle ossigenanti

Posted with AF APP

Avatar utente
rik93
star3
Messaggi: 63
Iscritto il: 07/01/20, 22:24

allestimento mini pond esterno

Messaggio di rik93 » 30/01/2020, 9:38

Tony98 ha scritto:
29/01/2020, 15:03
Ciao @rik93
rik93 ha scritto: ↑
ieri, 9:49
perchè va messo il lapillo sul fondo se poi le piante si mettono nei vasi?
Serve un po' come i cannolicchi nel filtro degli acquari, la porosità del lapillo lavico è perfetta per ospitare i batteri
non ci avevo minimamente pensato.

Per le piante mi sono espresso male, al momento non ho niente ma l'idea era di mettere una ninfea perchè mi piace come pianta. Per le altre mi affido a voi anche perchè non ne conosco.

Avatar utente
Tony98
PRO Pond Laghetto Paludario
Messaggi: 1760
Iscritto il: 30/12/17, 9:45

allestimento mini pond esterno

Messaggio di Tony98 » 30/01/2020, 13:12

rik93 ha scritto:
30/01/2020, 9:38
l'idea era di mettere una ninfea perchè mi piace come pianta.
Rustica o tropicale?

Posted with AF APP
"Non esistono errori, solo piccoli incidenti felici"
~ Bob Ross

Avatar utente
rik93
star3
Messaggi: 63
Iscritto il: 07/01/20, 22:24

allestimento mini pond esterno

Messaggio di rik93 » 30/01/2020, 19:49

Tony98 ha scritto:
30/01/2020, 13:12
rik93 ha scritto:
30/01/2020, 9:38
l'idea era di mettere una ninfea perchè mi piace come pianta.
Rustica o tropicale?
Ok ora mi sono letto la differenza tra le 2. Opterò per la rustica che è molto meno sensibile al freddo

Avatar utente
rik93
star3
Messaggi: 63
Iscritto il: 07/01/20, 22:24

allestimento mini pond esterno

Messaggio di rik93 » 12/02/2020, 23:33

Rieccomi col mini pond.
Stamattina l'ho assembrato. Mastello da 300litri rivestitio col polistirolo da 5cm. Il rivestimento estetico lo farò appena trovo qualcosa di bello per farlo.
Ho inserito circa 5 cm di lapillo sul fondo, 1 Ninfea Rosennymphe, 1 Elodea Canadensis, 1 Sagittaria platyphylla, 1 Butomus umbellatus, 1 Eleocharis palustris ed una manciata di Ceratophyllum Demersum.
L'unica cosa che ho sottovalutato è stata la pendenza infatti adesso che è pieno si vede che più basso da un lato ma se sono bravo imbroglio l'occhio quando lo rivesto. Ho fatto una foto adesso appena tornato da lavoro e si vede già qualcosa dentro. Domani spero sia ancora più limpido per vedere se è tutto apposto dentro. Penso di inserire i Medaka come fauna più avanti.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
GiovanniR
star3
Messaggi: 413
Iscritto il: 30/04/18, 1:13

allestimento mini pond esterno

Messaggio di GiovanniR » 13/02/2020, 9:18

Non ho mai avuto quelle piante palustri che hai inserito e non conosco quel tipo specifico di ninfea, ma credo che sia un buon inizio.

Adesso si tratta di attendere con pazienza che con l'inizio della primavera le piante comincino a partire. Molto probabilmente si formeranno anche delle alghe, ma con la crescita delle piante il sistema dovrebbe trovare un proprio equilibrio e stabilizzarsi (anche se vedrai che ci saranno periodi di proliferazione e di regresso delle alghe che ciclicamente si alterneranno).

Quando le piante saranno partite, a primavera avanzata e prima del gran caldo estivo, potresti pensare di inserire i primi medaka (ottima scelta, sono molto belli).
Piutost che negot, l'è mei piutost.

Del pör ciun se buta via negot.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite