Mini pond in mastello da 300l

I vostri acquari sotto le stelle

Moderatori: cuttlebone, trotasalmonata

Avatar utente
Claudio80
Moderatore
Messaggi: 6361
Iscritto il: 03/11/18, 18:31
Contatta:

Mini pond in mastello da 300l

Messaggio di Claudio80 » 07/01/2021, 22:39

SunnyV ha scritto:
07/01/2021, 22:31
Non vedo l'ora che la temperatura dell'acqua lo permetta per metterci di nuovo
E ovviamente attendiamo aggiornamenti :)

Posted with AF APP
La conoscenza è sapere che il pomodoro è un frutto, la saggezza sta nel non metterlo in una macedonia.
(Brian O'Driscoll)

...E se qualcosa mi va storto lo raddrizzo a calci in c##o!!

Avatar utente
Certcertsin
PRO Fertilizzazione
Messaggi: 7190
Iscritto il: 11/04/18, 16:10

Mini pond in mastello da 300l

Messaggio di Certcertsin » 25/02/2021, 13:19

Seguo l altr anno ne ho acquistato uno simile ,quest' anno voglio riempirlo..
A me preoccupa l inverno come sono da te le temperature ?da me capita spesso di andare decisamente sotto zero...

Posted with AF APP
tenete sempre d'occhio le piante, i test scadono.. le piante no...
Cit Marta
È il tempo che hai perduto per la tua vasca che ha fatto la tua vasca così importante...
Cit il Piccolo acquariofilo...

Avatar utente
SunnyV
star3
Messaggi: 172
Iscritto il: 05/01/21, 15:30

Mini pond in mastello da 300l

Messaggio di SunnyV » 26/02/2021, 22:10

Ciao @Certcertsin io abito in provincia di Brescia, in una zona mite, ma pur sempre soggetta a inverni freddi. La superficie generalmente gela, in alcuni inverni (come quest'anno) posso avere anche la superficie con una lastra di diversi centimetri costantemente anche per più di una settimana.
Questo mastello è interrato per circa 30cm. Il primo anno, per precauzione, anche perché l'ho allestita e ho inserito i pesci in autunno, avevo fatto una leggera coibentazione con diversi giri di pluriball, ma gli anni successivi non l'ho più fatto e non ho mai avuto problemi rilevabili.
Un accorgimento che trovo utile è lasciare gli steli delle emerse (per esempio la Typha) anche se secchi fino a primavera: assorbono una parte della pressione del ghiaccio e forniscono aree in cui il ghiaccio resta più sottile (così che nelle ore più calde si possano creare delle fessure).
Un'altra misura utile è predisporre abbondanti ossigenanti che "lavorino" anche con basse temperature (io utilizzo soprattutto Hippuris vulgaris e Ceratophyllum), questo garantisce un minimo di fitodepurazione e ossigenazione anche sotto il ghiaccio.
Quest'anno ho avuto qualche problema per il freddo con alcuni giovani pesci (alcuni di quelli nati in primavera, probabilmente particolarmente deboli. In ogni caso tutto risolto prelevandoli e portandoli temporaneamente in casa... Tra un po' torneranno dagli altri) nella vasca totalmente fuori terra profonda solo 40cm, ma nei mastelli (oltre a questo ne ho uno da 1000l) anche quest'anno non ho avuto nessun problema.

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato SunnyV per il messaggio:
Certcertsin (26/02/2021, 22:13)

Avatar utente
SunnyV
star3
Messaggi: 172
Iscritto il: 05/01/21, 15:30

Mini pond in mastello da 300l

Messaggio di SunnyV » 30/03/2021, 19:35

E rieccomi con gli aggiornamenti!
Questo fine settimana mi sono dedicata allo smantellamento del vecchio 300l, che aveva bisogno di un po' di restyling.
La parte più impegnativa è stata recuperare i pesci, davvero poco collaborativi.
IMG_20210327_125422208_8094057116955885870.jpg
IMG_20210327_174953296_128599522476860649.jpg
Poi un altro paio di pesci bianchi "medi" e, a sorpresa un piccolissimo bianco con la stessa malformazione di un altro che avevo trovato qui un mesetto fa (il fratello l'avevo portato in casa ma è defunto, non ho grosse speranze neppure per questo...).
IMG_20210329_174033543_7762555303911649170.jpg
Ho diviso questi pesci tra le altre due vasche e il trasloco sembra andato molto bene, si sono già integrati con i loro nuovi gruppi.

Nel frattempo ho estratto le piante e le ho sistemate un po' nella "vasca lunga" e un po' in varie bacinelle in attesa di decidere come proseguire.
IMG_20210327_180922201_3680141916021470857.jpg
Ho lasciato fondo (una schifezza limosa leggerissima, si solleva al minimo spostamento d'acqua e si rideposita poco dopo) con un po' di acqua a coprirlo (tra i 25 e i 30cm in tutto) sul fondo della vasca
IMG_20210328_100728670_HDR_6917785223233568180.jpg
E ora il grande dilemma: cosa faccio?
Riallestisco più o meno come prima, inserendo poi ancora un 8-10 rossi (scegliendo gli esemplari più piccoli)?
Tiro su la vasca e allestisco al suo posto una vasca fuori terra (sfruttando parzialmente il buco fatto per il mastello per avere almeno una zona di profondità)?
Trovo un'ispirazione per riallestire il mastello in modo diverso (nuove piante...)?
Insomma, avendo la "fortuna" di non avere l'emergenza di ricollocazione degli abitanti, mi trovo moooolto indecisa su come procedere...
IMG_20210107_150443670.jpg
Qualche consiglio?

Posted with AF APP
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
EleTor
PRO Editor
Messaggi: 1685
Iscritto il: 17/12/19, 17:31

Mini pond in mastello da 300l

Messaggio di EleTor » 31/03/2021, 18:57

Credo che un interramento quando é possibile sia la cosa migliore, però ci sono diversi esempi di mastelli coibentati e rivestiti molto carini. @Pinny ha anche pubblicato un articolo
Pondhttps://acquariofilia.org/fai-da-te-acquario/coibentazione-mini-pond-bamboo/

Posted with AF APP

Avatar utente
Pinny
PRO Pond Laghetto Paludario
Messaggi: 2155
Iscritto il: 09/07/19, 20:30

Mini pond in mastello da 300l

Messaggio di Pinny » 31/03/2021, 20:49

Sono d'accordo con quanto detto da @EleTor, non so consigliarti sulle piante, stiamo agli antipodi, forse @mmarco che ha l'abitudine di raccogliere le piante in natura, sa quali sono le più resistenti. Uno dei miei pond, l'ho parzialmente interrato, domani faccio una foto e te la mando.

Avatar utente
mmarco
star3
Messaggi: 19225
Iscritto il: 13/06/19, 8:35

Mini pond in mastello da 300l

Messaggio di mmarco » 31/03/2021, 20:55

Ciao.
Ciao @Pinny
Non so di cosa si parla ma piante gratis da mettere ce ne sono.
Per esempio Hygromarcus Latifoljis e non Latifoljis.
La prima non è ancora reperibile ma vive benissimo.
La seconda è un po' bruttina, tutti la conoscete e vive alla grande.
Purtroppo la nomenclatura me la sono inventata e ora non ho fotografie.
Poi ottime e tendenzialmente gratis le canne palustri.
Scusate ma non ho letto nulla.

Posted with AF APP
"Fra i tuoi amici, cerca sempre quelli che sanno qualcosa più di te"
R. Schumann

Avatar utente
Pinny
PRO Pond Laghetto Paludario
Messaggi: 2155
Iscritto il: 09/07/19, 20:30

Mini pond in mastello da 300l

Messaggio di Pinny » 31/03/2021, 21:08

Ciao @mmarco, si cercavano piante per il pond, resistenti al freddo di Brescia, dove l'acqua gela in inverno, ma forse anche dalle tue parti non c'è così freddo :-??

Avatar utente
mmarco
star3
Messaggi: 19225
Iscritto il: 13/06/19, 8:35

Mini pond in mastello da 300l

Messaggio di mmarco » 31/03/2021, 21:14

Da me gela.....
La canna palustre in inverno si addormenta e poi rinasce in primavera.
Hygromarcus idem.
Io ne ho una che sono alcuni anni (pescatore pentito) che è nel bidone fuori.
Poi ci sono tipi di erbe simil canne che a mio parere sono ottime.
Se mi ricordo fo foto.
Anche dalle parti di Brescia (se non erro), in riva ai fiumi o ai bordi delle strade vicino a sorgenti, si può trovare piante idonee.
Per acqua ferma.....tipica dei bidoni.
Ciao

Aggiunto dopo 40 secondi:
Pinny ha scritto:
31/03/2021, 21:08
di Brescia
x_x

Aggiunto dopo 1 minuto 6 secondi:
In Scozia fa un freddo cane ( :x ) e noi non accendiamo il riscaldamento per contenere le spese.

Aggiunto dopo 4 minuti 45 secondi:
Pinny ha scritto:
31/03/2021, 21:08
Ciao @mmarco, si cercavano piante per il pond, resistenti al freddo di Brescia, dove l'acqua gela in inverno, ma forse anche dalle tue parti non c'è così freddo :-??
Praticamente, in inverno tutto si addormenta.
Ma poi rinasce.....
Anche il Cerato e "lei".
Ho qualche dubbio sulla salvinia Natans.
Vi saprò dire....
Poi c'è sua maestà lo Spicato ma è delicato.

Posted with AF APP
"Fra i tuoi amici, cerca sempre quelli che sanno qualcosa più di te"
R. Schumann

Avatar utente
SunnyV
star3
Messaggi: 172
Iscritto il: 05/01/21, 15:30

Mini pond in mastello da 300l

Messaggio di SunnyV » 31/03/2021, 21:56

@EleTor @Pinny @mmarco :-t :-t mi sa che nella mia lungaggine ci sia stata un po' di confusione: il discorso sul freddo è saltato fuori in risposta a un dubbio di un altro utente che mi chiedeva come fossi messa dato che era preoccupato per un suo allestimento! ;)
I miei mastelli sono parzialmente interrati e... ho una certa esperienza in piante (lavoro nel settore... :D )!
mmarco ha scritto:
31/03/2021, 21:20
Salvinia natans
In vivaio si coltiva in serra, ho fatto un tentativo all'aperto ma in inverno muore.
mmarco ha scritto:
31/03/2021, 21:20
lo Spicato ma è delicato.
Se parli del Myriophyllum direi che è tutto meno che delicato. Il problema al limite è che diventa piuttosto invadente. In inverno gela la parte emersa ma poi riparte alla grande. :-bd

Tornando a me... I miei "dubbi" riguardano il riallestimento del 300l: dopo anni di onorato servizio l'ho "smontato" e devo decidere se e come "rimontarlo".
La pigrizia me lo farebbe tenere, magari scegliendo qualche pianta "nuova", ma, d'altra parte, la sua forma e il suo diametro "limitato" (siamo sugli 85cm nella parte superiore) un po' mi vanno stretti, soprattutto da quando ho fatto una vasca fuori terra poco profonda, sì, ma con estensione ben maggiore che si è rivelata moooolto più godibile (lì sì che si vedono i pesci e le piante!).

Posted with AF APP

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite