quasi nessuna pianta sopravvive

I vostri acquari sotto le stelle

Moderatori: cuttlebone, Robi.c

Rispondi
Avatar utente
Tarz
star3
Messaggi: 10
Iscritto il: 09/11/18, 15:05

quasi nessuna pianta sopravvive

Messaggio di Tarz » 03/12/2018, 13:52

Buongiorno a tutti ragazzi.
sono anni che ho uno stagno in giardino da circa 5000 o 6000 lt. inizialmente allestito senza fondo e solo vasi per le piante.
adesso sul fondo c'è uno spesso strato di fanghiglia che aiuta pesci e altri animali a superare l'inverno.
Flora:
una ninfea abbastanza grande,
-una calla in vaso,
-due piante di canne indica sulle sponde,
-Alisma Plantago sulle sponde,
-qualche ciuffo di Egeria Densa (che sinceramente sto provando ad eliminare da anni ma invano).
Fauna:
-Gambusie,
-Rane
- una Graptemys Pseudogravidanza
Il mio problema è che qualsiasi tipo di pianta inserisco nello stagno, marcisce dopo pochi giorni.
oltre a quelle elencate non riesco a mettere nient'altro.
Ad oggi ho provato ad inserire
Slavina Natans
Loto
Myriophyllum Aquaticum
Giacinto d'acqua
lo stagno è esposto al sole per le prime ore della giornata e per il resto del tempo è all'ombra.
Non riesco proprio a farle sopravvivere infatti non ne compro nemmeno piu visto che ci perdo solamente.
vorrei eliminare l'acqua verde possibilmente senza l'aiuto di filtri riuscendo a creare un equilibrio.
non so se possono essere un possibile problema ma vi dico queste altre due cosette.
Innanzitutto l'acqua è molto calcarea e proviene direttamente dalla falda.
attorno allo stagno sono presenti alberi di Ulivo e Pino.
Gli aghi e le olive cadute in acqua potrebbero alterare i valori dell'acqua fino a rendere impossibile la coltivazione di alcune piante?

Avatar utente
Morris72
star3
Messaggi: 804
Iscritto il: 09/04/18, 11:06

quasi nessuna pianta sopravvive

Messaggio di Morris72 » 03/12/2018, 13:58

Bello! Una bella foto... :D o anche più di una? ;)

In attesa degli esperti, posso dirti che gli aghi di pino, decomponendosi, rilasciano una sostanza altamente acida. Io li uso per il mio terreno per farci crescere le ortensie e le fragole (acidificanti naturali per il terreno).
Li trito a pezzettini piccolissimi e li metto a contatto con la superficie del terreno, in prossimità delle piantine

Posted with AF APP
Ultima modifica di Morris72 il 03/12/2018, 14:11, modificato 1 volta in totale.
Rammentiamoci sempre che i nostri pinnuti sono degli esseri viventi e vanno trattati con amore e rispetto. ;)

GH=10 - KH=5 - pH=7,51 - NO3-=5 mg/l - PO4=1,50 mg/l - EC=454 uS/cm - CO2= 6 - T=23,5 °C.

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 31116
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

quasi nessuna pianta sopravvive

Messaggio di cicerchia80 » 03/12/2018, 14:10

Hai le analisi dell'acqua con cui hai riempito?
Io ho un botto di sodio(40 mg/) veramente tanti se si calcola che la mia acqua ha 16-20° f
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
iuter
star3
Messaggi: 671
Iscritto il: 16/03/18, 23:41

quasi nessuna pianta sopravvive

Messaggio di iuter » 03/12/2018, 21:42

Temperatura minima?
il mio 300 litri amazzonico
https://www.acquariofiliafacile.it/mostraci-il-tuo-acquario-e-non-solo-con-le-foto-f6/un-amazzonico-in-evoluzione-t43777.html

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite