impianto a citrico "instabile"

Non solo per risparmiare, ma anche per divertirsi

Moderatori: Steinoff, merk

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30003
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

impianto a citrico "instabile"

Messaggio di cicerchia80 » 30/03/2018, 19:37

naftone1 ha scritto:
cicerchia80 ha scritto: Tu pompi...arrivi a pressione e scarichi
Aripompi pressione e scarichi
scarico aprendo il regolatore o scarico di cattiveria stappando una delle due?
Boh...io faccio con il regolato
Se stappi comunque reinserisci aria
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
merk
Moderatore
Messaggi: 1988
Iscritto il: 11/03/17, 10:31

impianto a citrico "instabile"

Messaggio di merk » 30/03/2018, 23:15

naftone1 ha scritto: no non l'ho fatto... spiega meglio... che valga la pena riavviare l'impianto a questo punto?
perdite son piuttosto sicuro che non ce ne siano, ho un manometro sulla bottiglia col citrico e ne ho messo un secondo all'uscita dall'altra bottiglia, segnano uguale, se ci fossero perdite dovrei vederlo con 2 manometri....
Ma è ovvio che hai la stessa pressione :D
È solo la leggera depressione nella bottiglia di bicarbonato che fa risucchiare l'acido..ma appena fa reazione vedi la CO2 che ti va anche nella bottiglia del citrico..
Sono comunicanti.. :-??

Non stappare MAI la bottiglia del bicarbonato quando l'impianto è in pressione..creeresti una depressione che ti risucchierebbe l'acido.. creeresti una reazione molto forte..tipo mentos e Coca-Cola x_x

Se ti è passato 3/4 dell'acido ..fidati hai una perdita!!
Ed è nella bottiglia del bicarbonato..o nei raccordi (manometro,valvola a spillo, contabolle valvola di non ritorno se l'hai messa)che ti creano depressione e "richiamano" acido.. :-??
Come hai provato le perdite?hai immerso in acqua?
C'è un'opzione B..quella che stai erogando 150 bolle al minuto..ma la scarterei.. ;)

Posted with AF APP
"Se io do una mela a te...e tu dai una mela a me...
Entrambi avremo una mela...
Ma se io do un'idea a te...e tu ne dai una a me..." :D

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

impianto a citrico "instabile"

Messaggio di naftone1 » 31/03/2018, 13:59

merk ha scritto: Come hai provato le perdite?hai immerso in acqua?
ho spennellato acqua e sapone sui raccordi per vedere se faceva bolle...
ma ora che ci penso ho trascurato la valvola di non ritorno...
erogo abbastanza ma non tantissimo... circa 1bolla/sec, poco piu... ma anche quando avevo la bombola erogavo così...
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

impianto a citrico "instabile"

Messaggio di naftone1 » 03/04/2018, 12:37

UPDATE:
sta notte e` successo qualcosa, questa mattina ho trovato un guppy morto, uno "piu di la che di qua", e la bottiglia del citrico vuota, interamente riversata nel bicarbonato.... ora, ho riempito la vasca da bagno e messo tutto l'impianto (era ancora in pressione) in acqua... nessuna perdita... :-?
a questo punto mi chiedo, e di conseguenza chiedo a voi: il tubicino nella bottiglia col bicarbonato e` essenziale che arrivi sul fondo, ficcato nel bicarbonato non dissolto?
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
Wavearrow
star3
Messaggi: 1564
Iscritto il: 21/03/17, 16:17

impianto a citrico "instabile"

Messaggio di Wavearrow » 03/04/2018, 13:00

naftone1 ha scritto: a questo punto mi chiedo, e di conseguenza chiedo a voi: il tubicino nella bottiglia col bicarbonato e` essenziale che arrivi sul fondo, ficcato nel bicarbonato non dissolto?
No non é essenziale anzi c'é chi consiglia di farlo arrivare un pó sopra il livello iniziale del liquido (io faccio cosí). il perché penso sia dovuto al fatto di non innescare una reazione piú "violenta" con conseguente incremento della pressione e successiva maggiore erogazione di CO2.
Per evitare sorprese nei miei due impianti ho messo le valvole di sicurezza Valvola di sicurezza per CO2 fai da te ...
le ho calibrate ad una pressione di 3.5 e devo dire che funzionano. In caso di malfunzionamenti ti svuotano l'impianto ma non ti gasano i pesci.

Posted with AF APP
.....prima o poi mi verrà un'idea per la firma :-??

Avatar utente
pat75
star3
Messaggi: 430
Iscritto il: 24/02/18, 18:51

impianto a citrico "instabile"

Messaggio di pat75 » 03/04/2018, 13:15

Allora ti dico la mia,
1 il tubo del bicarbonato l’jho tagliato che resti sempre sopra la soluzione!
2 la pallina di pescaggio con calamita non la lascio sul fondo del citrico ma sempre a pelo del citrico, 1 cm sotto, in questo modo se c’è qualche strano risucchio, al massimo mi succhia mezzo centimetro e non tutto il contenuto!!!
3 hai sicuro perdite nel tappo B

Avatar utente
DavideVR
star3
Messaggi: 681
Iscritto il: 14/01/14, 16:18

impianto a citrico "instabile"

Messaggio di DavideVR » 03/04/2018, 13:28

Oppure potrebbe essere il rubinetto che non riesce a regolare in maniera costante....

Posted with AF APP

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

impianto a citrico "instabile"

Messaggio di naftone1 » 03/04/2018, 13:33

pat75 ha scritto: 3 hai sicuro perdite nel tappo B
l'unica possibilita` che che si dove il si innesta il tubo che va in vasca, dopo la valvola... sulla valvola ci sono gli innesti "rapidi" e il tubo in uscita e` un tubo da aeratore, diverso da quelli nel kit...
DavideVR ha scritto: Oppure potrebbe essere il rubinetto che non riesce a regolare in maniera costante....
l'erogazione e` incostante perche` e` incostante la pressione dell'impianto... il perche e` incostante la pressione dell'impianto pero`... booooh...
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
Wavearrow
star3
Messaggi: 1564
Iscritto il: 21/03/17, 16:17

impianto a citrico "instabile"

Messaggio di Wavearrow » 03/04/2018, 14:00

naftone1 ha scritto:
naftone1 ha scritto: DavideVR ha scritto: ↑
Oppure potrebbe essere il rubinetto che non riesce a regolare in maniera costante....
l'erogazione e` incostante perche` e` incostante la pressione dell'impianto... il perche e` incostante la pressione dell'impianto pero`... booooh...
la valvola a spillo di solito é l'ultima imputata.... peró a me é capitato con una Camozzi..... e prima di sgamarla ho fatto la caccia alle streghe.
Questo solo per dire che non é una eventualità da escludere..... ma sono sicuro la troverai prima da qualche altra parte (prova a visionare i tappi come diveva pat75, forse ci sono microcrepe o é messa male la guarnizione sotto il tappo, prova anche con 1 solo giro di teflon)

Posted with AF APP
.....prima o poi mi verrà un'idea per la firma :-??

Avatar utente
DavideVR
star3
Messaggi: 681
Iscritto il: 14/01/14, 16:18

impianto a citrico "instabile"

Messaggio di DavideVR » 03/04/2018, 14:11

Se sei sicuro che di perdite non ce ne sono, controlla a questo punto anche la valvola di non ritorno, non ci sono altre possibilità. La principale caratteristica della produzione con citrico è proprio la stabilità dell'erogazione....
Un eventuale difetto della valvola a spillo invece non la vedi e ti frega.

Posted with AF APP

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 5 ospiti