Impianto a LED su acquario artigianale

Non solo per risparmiare, ma anche per divertirsi

Moderatori: Marcov, Claudio80

Avatar utente
Giampy10
star3
Messaggi: 242
Iscritto il: 11/09/19, 0:46

Impianto a LED su acquario artigianale

Messaggio di Giampy10 » 22/09/2021, 15:12

Buonsalve ragazzi, mi servirebbe un aiuto con il mio impianto a LED sul mio acquario.
Chiedo consiglio agli esperti di elettronica ed illuminazione a LED, introducendo la storia dell'impianto.

Questo acquario è un acquario di costruzione artigianale che circa 1 anno fa ho preso in gestione da mio padre. Una delle prime cose che ho fatto è stato inserirgli 4 barre LED impermeabili (5730smd) che ho trovato su ebay da un venditore che si chiama "MondoStrisceLed" .
► Mostra testo
Queste barre sono attaccate direttamente sotto al "coperchio" e forniscono, a detta del venditore così come da inserzione, 1200 lm/mt - 18 watt/mt - 6000K.

Vorrei aggiungerne altre perché oltre a constatare che i lumen per litro sono bassi (dimensioni acquario 147x36x31,5 quindi 1200*4= 4800 lumen totali = 29 lumen/litro) noto che le barre o hanno poca potenza rispetto a quando le acquistai (ricordavo fossero più luminose) o vengono male alimentate, causa collegamenti, dall'alimentatore 12v 13A che ho. QUI l'alimentatore che attualmente uso

Le barre sono collegate solo ai capi dove hanno gli spinotti femmina e sono collegate ad uno splitter dc da 1 a 4 maschio che a sua volta è collegato ad una centralina cinese acquistata su aliexpress che è a sua volta collegata all'alimentatore 12V 13A. (foto allegate che fanno capire molto di più)

Aggiungo che tutti i collegamenti son fatti con spinotti jack perché oltre a facilitarmi la vita con connessioni od eventuali saldature, sono più pratici, ma a causa di essi ho avuto non pochi problemi di collegamento e falsi contatti che causavano sfarfallii alle barre.
Ad esempio: il jack maschio dell'alimentatore fa cattivo contatto con l'entrata femmina della centralina cinese causandomi sfarfallii e scollegamenti continui che risolvo solo fornendo una determinata pressione ad una determinata angolazione ai due spinotti collegati. Stessa cosa lo splitter da 1 a 4, dove 3 spinotti maschi non mi danno problemi mentre 1 spinotto fa contatto solo se ruoto il collegamento in una determinata posizione.

Mi domando se questi collegamenti un po' allentati seppur siano nelle posizioni corrette affinché portino corrente, causino un abbassamento dell'efficienza e se casomai potreste fornirmi un alternativa a questi collegamenti che ho fatto.

Inoltre altre barre LED impermeabili che ho trovato in giro su ebay sono le seguenti:
foto inserzione barre LED impermeabili tradeshop.JPG
foto inserzione barre LED impermeabili 4014.JPG

Queste le foto dell'impianto che attualmente ho e come è strutturato l'acquario per far passare tutto il cablaggio.
L'acquario ha una canalina posta in alto dove vengono alloggiati tutti i collegamenti elettrici e il motorino dell'aeratore.
foto acquario 4.jpg
foto acquario 2.jpg
foto acquario 1.jpg
foto acquario 3.jpeg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 14660
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Impianto a LED su acquario artigianale

Messaggio di Jovy1985 » 22/09/2021, 15:25

Tralasciando la scelta di eventuali nuove barre LED, è assurdo impazzire con dei collegamenti così traballanti. Inizierei da subito a tagliare quegli spinotti, e a giuntare cavi rossi (positivi) insieme , e cavi neri a loro volta insieme tramite dei semplicissimi ed economici PCT o dei Cappellotti (chiamati anche Mammut). Potresti fare una piccola scheda ma mi sa che non possiedi un saldatore.
Sono anche abbastanza isolati...e sempre meglio del cavo isolante.

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato Jovy1985 per il messaggio:
Claudio80 (22/09/2021, 15:32)
:-

Avatar utente
Giampy10
star3
Messaggi: 242
Iscritto il: 11/09/19, 0:46

Impianto a LED su acquario artigianale

Messaggio di Giampy10 » 22/09/2021, 16:19

Ciao, grazie per la risposta e l'aiuto. Come volevasi dimostrare solo di voi avevo bisogno ^:)^
Jovy1985 ha scritto:
22/09/2021, 15:25
tagliare quegli spinotti
intendi quelli che ho collegati attualmente allo splitter 1 a 4?
Jovy1985 ha scritto:
22/09/2021, 15:25
economici PCT o dei Cappellotti (chiamati anche Mammut)
i PCT son questi?
pct..JPG
i Mammut questi?
mammut.JPG
Jovy1985 ha scritto:
22/09/2021, 15:25
Potresti fare una piccola scheda ma mi sa che non possiedi un saldatore.
Comprai un anno fa un saldatore a penna a stagno su amazon, scrauso cinese, ma fa il suo dovere. Il problema è che sono ignorante in materia, quindi non saprei cosa collegare e dove ed inoltre non capisco: a cosa mi servirebbe una scheda elettronica?
Jovy1985 ha scritto:
22/09/2021, 15:25
Sono anche abbastanza isolati...e sempre meglio del cavo isolante.
intendi i pct ed i mammut, giusto?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 14660
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Impianto a LED su acquario artigianale

Messaggio di Jovy1985 » 23/09/2021, 10:59

Esattamente i PCT sono quelli. Io li userei per eliminare totalmente lo splitter che hai, rendendo i collegamenti stabili e duraturi per anni.
Li trovi ad esempio in qualche grosso negozio cinese, oltre che online. Non pensare perché siano cinesi che siano scadenti. Sono un prodotto eccellente e pratico che uso da anni, ampiamente testato

Aggiunto dopo 3 minuti 7 secondi:
Parlavo di scheda per una mia piccola fissazione :D
Si potevano fare tutte le giunture su scheda, saldando, e racchiudendo il tutto dentro una scatola stagna.cmq i PCT vanno benissimo.
Devi solo collegare tutti i cavi rossi (o bianchi) delle strisce LED al rosso dell'alimentatore, e tutte i neri al cavo nero dell'alimentatore

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato Jovy1985 per il messaggio (totale 2):
Claudio80 (23/09/2021, 12:06) • Giampy10 (24/09/2021, 14:05)
:-

Avatar utente
Giampy10
star3
Messaggi: 242
Iscritto il: 11/09/19, 0:46

Impianto a LED su acquario artigianale

Messaggio di Giampy10 » 23/09/2021, 12:45

Jovy1985 ha scritto:
23/09/2021, 11:02
Esattamente i PCT sono quelli. Io li userei per eliminare totalmente lo splitter che hai, rendendo i collegamenti stabili e duraturi per anni.
Li trovi ad esempio in qualche grosso negozio cinese, oltre che online. Non pensare perché siano cinesi che siano scadenti. Sono un prodotto eccellente e pratico che uso da anni, ampiamente testato
Ok, allora o uso questi PCT oppure i classici mammut. Nel caso abbia problemi anche col collegamento alimentatore - centralina cinese , spello anche questo e li collego direttamente così oppure unendo i fili col nastro isolante. Mi dispiace solo invalidare la garanzia dell'alimentatore rompendo il jack, ma vabbè.
Cosa ne pensi di quella centralina? Non è quella che viene usata dalla maggior parte di voi la TC400, qualcosa del genere.

Comunque due domande: le barre da 1mt vanno alimentate da entrambi i capi? Ho letto che ogni LED diventa una resistenza e che ad una certa per via dei 12V cala la corrente e le barre alla fine sono male alimentate, si rovinano, fanno meno luce.

Altra domanda: ma tutte le barre sono dimmerabili? Il fatto che sia una barra dimmerabile è una funzione in più apposita presente sulla striscia/barra LED nella loro costruzione oppure è una cosa che si può fare sempre e comunque cambiando la tensione? La cosiddetta centralina cambia la tensione e quindi di conseguenza l'intensità luminosa, quindi praticamente qualsiasi lampadina con un dimmer diventa dimmerabile. Non capisco a questo punto perché nelle inserzioni tendono a specificare che siano dimmerabili come una funzione in più, tanto qualsiasi striscia LED se gli cambi la tensione gli cambi l'intensità, giusto?

Posted with AF APP

Avatar utente
Giampy10
star3
Messaggi: 242
Iscritto il: 11/09/19, 0:46

Impianto a LED su acquario artigianale

Messaggio di Giampy10 » 24/09/2021, 14:07

Jovy1985 ha scritto:
23/09/2021, 11:02
Esattamente i PCT sono quelli. Io li userei per eliminare totalmente lo splitter che hai, rendendo i collegamenti stabili e duraturi per anni.
Li trovi ad esempio in qualche grosso negozio cinese, oltre che online. Non pensare perché siano cinesi che siano scadenti. Sono un prodotto eccellente e pratico che uso da anni, ampiamente testato

Aggiunto dopo 3 minuti 7 secondi:
Parlavo di scheda per una mia piccola fissazione :D
Si potevano fare tutte le giunture su scheda, saldando, e racchiudendo il tutto dentro una scatola stagna.cmq i PCT vanno benissimo.
Devi solo collegare tutti i cavi rossi (o bianchi) delle strisce LED al rosso dell'alimentatore, e tutte i neri al cavo nero dell'alimentatore
Jovy poi vorrei aggiungere altre 4 barre, le scelte vertono su quelle che ho indicato nel primo post. Quale mi consigli? le 7020 oppure le 4014?

Avatar utente
Giampy10
star3
Messaggi: 242
Iscritto il: 11/09/19, 0:46

Impianto a LED su acquario artigianale

Messaggio di Giampy10 » 29/09/2021, 16:19

@Jovy1985, ho comprato le barre 4014 e ho collegato tutto con i mammuth facendo anche i ponti. Insomma pare funzioni tutto ma sono preoccupato per un fatto. Dopo la centralina che modula l'alba ed il tramonto, facendo dei test, ho notato che il cavo elettrico che è posto dopo la centralina e che si unisce con quello che porta la corrente alle barre, è molto caldo, soprattutto dove i fili di rame toccano. Adesso mi è sorto un dubbio di ipotetico incendio a casa perché le lampade dovranno essere accese 8 ore al giorno e la giunzione di questo cavo dopo nemmeno 1 minuto diventa talmente calda da non essere toccabile. È normale e devo lasciare stare così oppure mi è sorto il dubbio che il problema sia la centralina cinese? Sai perché? Ho letto nelle specifiche della centralina che parla di massimo 100Watt ma il consumo totale di tutte ed 8 barre accese è 144Watt. È quello il problema?

Posted with AF APP

Avatar utente
gem1978
Moderatore Globale
Messaggi: 19106
Iscritto il: 04/09/17, 12:50

Impianto a LED su acquario artigianale

Messaggio di gem1978 » 29/09/2021, 23:37

Giampy10 ha scritto:
29/09/2021, 16:19
Ho letto nelle specifiche della centralina che parla di massimo 100Watt ma il consumo totale di tutte ed 8 barre accese è 144Watt. È quello il problema?
Questo in realtà ti farà "bruciare" la centralina o comunque la stai condannando a durare di meno.
È già tanto che funzioni ancora con un carico del 44% in più rispetto alla potenza nominale.

I cavi si surriscaldano per effetto joule. Senza entrare nel dettaglio la cause del surriscaldamento può essere sezione del cavo troppo sottile rispetto alla corrente che passa.

144W a 12 Volts significa che il circuito di LED assorbe 12 Ampere. Che sezione di cavo hai?

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato gem1978 per il messaggio:
Claudio80 (30/09/2021, 3:02)
Steinoff wrote:Lo Zen e l'arte di aspettare che il silicone asciughi...
Monica said:Lo Zen e l'arte di aspettare che l'acquario maturi...
Trotasalmonata declared:Lo Zen e l'arte di farsi i c@...
Lo Zen è ammirare l'acquario

Avatar utente
Giampy10
star3
Messaggi: 242
Iscritto il: 11/09/19, 0:46

Impianto a LED su acquario artigianale

Messaggio di Giampy10 » 30/09/2021, 0:34

gem1978 ha scritto:
29/09/2021, 23:37
Giampy10 ha scritto:
29/09/2021, 16:19
Ho letto nelle specifiche della centralina che parla di massimo 100Watt ma il consumo totale di tutte ed 8 barre accese è 144Watt. È quello il problema?
Questo in realtà ti farà "bruciare" la centralina o comunque la stai condannando a durare di meno.
È già tanto che funzioni ancora con un carico del 44% in più rispetto alla potenza nominale.

I cavi si surriscaldano per effetto joule. Senza entrare nel dettaglio la cause del surriscaldamento può essere sezione del cavo troppo sottile rispetto alla corrente che passa.

144W a 12 Volts significa che il circuito di LED assorbe 12 Ampere. Che sezione di cavo hai?
Ciao, grazie per la risposta. Ho aperto un altro post in tecnica dove riporto la situazione un po' aggiornata (tecnica-dell-acquario-f15/dubbi-collega ... 91598.html)

Praticamente ho rimosso la centralina cinese. Mi hanno consigliato un alimentatore più potente perché con questo ci starei stretto e mi hanno detto che la centralina che vorrei la tc420 supporta massimo 4A su ogni canale. Il problema è che io tramite collegamenti ho portato tutto su di un cavo e quindi non saprei onestamente come dividere le mie 8 barre che consumerebbero a questo punto 1,5 ampere ciascuna, per collegarla quindi su almeno 4 canali mettendone a due a due su ogni canale.

Avatar utente
trotasalmonata
Moderatore Globale
Messaggi: 11205
Iscritto il: 09/01/17, 22:24

Impianto a LED su acquario artigianale

Messaggio di trotasalmonata » 30/09/2021, 8:53

Giampy10 ha scritto:
22/09/2021, 15:12
(dimensioni acquario 147x36x31,5
Le dimensioni della vasca sono giuste? È cosi basso e stretto?
Mi sembra che ora hai troppa luce.. :-?

Posted with AF APP
''L'acquario funziona meglio senza di me! E può andare bene nonostante me! ''
trotasalmonata

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti