Plafoniera LED.

Non solo per risparmiare, ma anche per divertirsi

Moderatori: Steinoff, merk

Rispondi
Avatar utente
twin74
star3
Messaggi: 618
Iscritto il: 07/10/16, 8:50
Contatta:

Plafoniera LED.

Messaggio di twin74 » 13/06/2018, 17:04

gem1978 ha scritto: se avete letto fino a qui e siete sopravvissuti meritate un grazie anche se non ci avete capito una cippa
▼ NASCONDI TESTO
e se non ci avete capito una cippa non è colpa vostra
La seconda che hai detto... :-l :-l :-l :-l ma non per colpa tua...sono io una chiaviaca in tutto quello che concerne elettricità .

Avatar utente
Reycar
star3
Messaggi: 368
Iscritto il: 21/05/18, 19:21

Plafoniera LED.

Messaggio di Reycar » 13/06/2018, 17:48

A livello teorico e pratico si potrebbe fare quello che dici tu @twin74 , infatti, la mia pianificazione era identica alla tua cioè serie da 4 LED da 3 w alimentati a 12v( quindi con voltaggio più basso del minimo dichiarato). Un ingegnere mi ha detto che è fattibile ma mi ha consigliato comunque come prima scelta la resistenza. Ora io avrei evitato comunque la resistenza ma il discorso di @gem1978 su una possibile variazione di spettro in caso di sottoalimentazione non l'avevo considerata.
Bisognerebbe valutare se lo spettro cambi realmente o diminuisce solo di intensità. Nel secondo caso non ci sarebbero problemi.

Posted with AF APP
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l’ha già creata. Anche nell'assoluto disordine, ogni cosa è nel posto perfetto.

Avatar utente
gem1978
Moderatore Globale
Messaggi: 6821
Iscritto il: 04/09/17, 12:50

Plafoniera LED.

Messaggio di gem1978 » 13/06/2018, 19:59

Reycar ha scritto: Bisognerebbe valutare se lo spettro cambi realmente o diminuisce solo di intensità. Nel secondo caso non ci sarebbero problemi.
Sulla questione spettro non ho certezza, tra l'altro l'emissione del LED in senso cromatico è dovuta anche al "drogaggio" dei semiconduttori nonché l'uso o meno di "filtri" avanti all' emettitore.

Però faccio una considerazione ancora più banale; abbiamo visto che i LED hanno una caratteristica fondamentale
- corrente nominale
E che la luce emessa è direttamente proporzionale a questa corrente.

perché dobbiamo variare un parametro eletrico (Volts) che non è direttamente correlato ai lumen anziché lavorare sull'altro (Ampere)?

Oltretutto sappiamo che la nostra TC420 modula proprio questo valore, ed ultimo ma non meno importante, avere una resistenza sul nostro circuito ci farà da paracadute in qualche modo se dovesse verificarsi un guasto sulla linea.

Ben inteso che il LED probabilmente si accenderà anche con 2,8 Volts.

Posted with AF APP
Steinoff wrote:Lo Zen e l'arte di aspettare che il silicone asciughi...
Monica said:Lo Zen e l'arte di aspettare che l'acquario maturi...
Trotasalmonata declared:Lo Zen e l'arte di farsi i c@...
Lo Zen è ammirare l'acquario

Avatar utente
Reycar
star3
Messaggi: 368
Iscritto il: 21/05/18, 19:21

Plafoniera LED.

Messaggio di Reycar » 13/06/2018, 20:06

gem1978 ha scritto:
13/06/2018, 19:59
perché dobbiamo variare un parametro eletrico (Volts) che non è direttamente correlato ai lumen anziché lavorare sull'altro (Ampere)?
Per la questione surriscaldamento. Alimentandoli a pochi volt si avrebbe meno calore e potrebbero venir usati anche con sola dissipazione passiva.
gem1978 ha scritto:
13/06/2018, 19:59
avere una resistenza sul nostro circuito ci farà da paracadute in qualche modo se dovesse verificarsi un guasto sulla linea.
Un possibile Black out dici o sbalzo di tensione? Probabilmente in quel caso dovremmo preoccuparci più dell' alimentatore.

Posted with AF APP
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l’ha già creata. Anche nell'assoluto disordine, ogni cosa è nel posto perfetto.

Avatar utente
gem1978
Moderatore Globale
Messaggi: 6821
Iscritto il: 04/09/17, 12:50

Plafoniera LED.

Messaggio di gem1978 » 13/06/2018, 22:30

Reycar ha scritto: Un possibile Black out dici o sbalzo di tensione?
Un guasto sulla linea secondaria, ad esempio un LED che si brucia .

Comunque il compito della resistenza non è quello di proteggere il circuito bensì di dimensionare correttamente la corrente che deve passare nei LED.
Reycar ha scritto: Alimentandoli a pochi volt si avrebbe meno calore e potrebbero venir usati anche con sola dissipazione passiva.
Beh , ma anche facendoli lavorare al 80% (ad esempio) della corrente nominale avrai un surriscaldamento inferiore ;)

Aggiunto dopo 9 minuti 9 secondi:
@Reycar che sia chiaro, io non sono sicuramente un esperto di LED.
Un po' mi sono informato in giro... nulla di più.

La mia idea è se quella cosa è fatta per funzionare così probabilmente ci saranno dei vantaggi ad usare quel modo :-??
Ovviamente sono aperto a tutti i suggerimenti ;)

Posted with AF APP
Steinoff wrote:Lo Zen e l'arte di aspettare che il silicone asciughi...
Monica said:Lo Zen e l'arte di aspettare che l'acquario maturi...
Trotasalmonata declared:Lo Zen e l'arte di farsi i c@...
Lo Zen è ammirare l'acquario

Avatar utente
Stark94
star3
Messaggi: 73
Iscritto il: 19/03/18, 17:36

Plafoniera LED.

Messaggio di Stark94 » 13/06/2018, 22:46

twin74 ha scritto:
Gery ha scritto: Basta che in totale i 4 LED non superano i 900 mA.
No allora non vanno bene perchè ogni LED richiede 900mA , mi conviene prendere un alimentatore esterno.
Per quanto riguarda la dissipazione per te puo andare bene un tubolare di alluminio oppure devo prendere i dissipatori?
Il rapporto tra LED bianchi e rossi e full spectum va bene ?
Ciao twin leggo solo ora che hai scritto questo, scusami se ti correggo ma se i LED richiedono 900mA l'uno quell'alimentatore a pagina 1 va bene perchè i power LED vanno collegati in SERIE per essere alimentati proprio a corrente costante e quello che varia è il voltaggio

Avatar utente
twin74
star3
Messaggi: 618
Iscritto il: 07/10/16, 8:50
Contatta:

Plafoniera LED.

Messaggio di twin74 » 13/06/2018, 22:55

Stark94 ha scritto:
twin74 ha scritto:
Gery ha scritto: Basta che in totale i 4 LED non superano i 900 mA.
No allora non vanno bene perchè ogni LED richiede 900mA , mi conviene prendere un alimentatore esterno.
Per quanto riguarda la dissipazione per te puo andare bene un tubolare di alluminio oppure devo prendere i dissipatori?
Il rapporto tra LED bianchi e rossi e full spectum va bene ?
Ciao twin leggo solo ora che hai scritto questo, scusami se ti correggo ma se i LED richiedono 900mA l'uno quell'alimentatore a pagina 1 va bene perchè i power LED vanno collegati in SERIE per essere alimentati proprio a corrente costante e quello che varia è il voltaggio
No quella idea è tramontata subito. Alla fine ho optato per un 12 v 8a con centralina Tc421

Posted with AF APP

Avatar utente
Reycar
star3
Messaggi: 368
Iscritto il: 21/05/18, 19:21

Plafoniera LED.

Messaggio di Reycar » 13/06/2018, 23:03

gem1978 ha scritto:
13/06/2018, 22:39
Un guasto sulla linea secondaria, ad esempio un LED che si brucia
In quel caso la serie non smetterebbe di funzionare?
gem1978 ha scritto:
13/06/2018, 22:39
Beh , ma anche facendoli lavorare al 80% (ad esempio) della corrente nominale avrai un surriscaldamento inferiore
Ovviamente se si ha la possibilità è meglio controllare l'amperaggio. Il mio era uno stratagemma per evitare centraline.
gem1978 ha scritto:
13/06/2018, 22:39
@Reycar che sia chiaro, io non sono sicuramente un esperto di LED.
Un po' mi sono informato in giro... nulla di più.

La mia idea è se quella cosa è fatta per funzionare così probabilmente ci saranno dei vantaggi ad usare quel modo
Ovviamente sono aperto a tutti i suggerimenti
Ma certamente, ci stiano confrontando e sono d'accordo con te che il tuo è il metodo più corretto.
Ovviamente se ci sono soluzioni alternative che conducono allo stesso risultato perché non prenderle in considerazione.

Posted with AF APP
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l’ha già creata. Anche nell'assoluto disordine, ogni cosa è nel posto perfetto.

Avatar utente
gem1978
Moderatore Globale
Messaggi: 6821
Iscritto il: 04/09/17, 12:50

Plafoniera LED.

Messaggio di gem1978 » 13/06/2018, 23:22

Reycar ha scritto: In quel caso la serie non smetterebbe di funzionare?
Dipende da cosa succede al LED, potrebbe andare in corto e non interrompere il circuito.

Mi ripeto : la resistenza non è lì per proteggere sia chiaro.... però, forse , nel caso si rompe un LED continueremo ad avere una caduta di tensione anche sulla resistenza per cui i LED sopravvissuti non dovranno spartirsi tutti i 12V.
questo, forse, ci darebbe il tempo di accorgercene e salvare i superstiti. Sottolineo il forse.
Reycar ha scritto: Il mio era uno stratagemma per evitare centraline.
E dimmerare ugualmente? :-? Non lo so... secondo me andrebbe trovato il modo di limitare la corrente per altre vie... ma non è una cosa che saprei fare :-??
Reycar ha scritto: ci stiano confrontando
:-bd

Posted with AF APP
Steinoff wrote:Lo Zen e l'arte di aspettare che il silicone asciughi...
Monica said:Lo Zen e l'arte di aspettare che l'acquario maturi...
Trotasalmonata declared:Lo Zen e l'arte di farsi i c@...
Lo Zen è ammirare l'acquario

Avatar utente
twin74
star3
Messaggi: 618
Iscritto il: 07/10/16, 8:50
Contatta:

Plafoniera LED.

Messaggio di twin74 » 13/06/2018, 23:28

@gem1978 @Reycar

È uno spettacolo leggervi se inizio a capirci qualcosa anche io che non sono capace a collegare una presa...

Posted with AF APP

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Brizzz, Marinescu, Maury e 3 ospiti