refrigeratore

Non solo per risparmiare, ma anche per divertirsi

Moderatori: Steinoff, merk

Rispondi
Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Re: refrigeratore

Messaggio di alessio0504 » 18/02/2016, 2:23

Inesperto e incapace di aiuti. Ma se mi balena qualcosa in mente vi dico. Intanto vi seguo.
Ho una nuova vasca da 320 litri netti in un ristorante, vicino a dei finestroni (anche se con tende) e lì in estate la temperatura sarà un problema sicuramente..
Ci pensavo giusto ieri a questo problema! Se fa il caldo dell'anno scorso saranno dolori!
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Avatar utente
luisavar
star3
Messaggi: 228
Iscritto il: 25/06/15, 15:26

Re: refrigeratore

Messaggio di luisavar » 18/02/2016, 8:27

Secondo me al posto di mandare il tubo dal filtro direttamente nel frigo converrebbe predisporre 2 circuiti. La serpentina nel frigo con uno scambiatore acqua/acqua all'esterno dove poi colleghi il secondo circuito che è quello della mandata del filtro.
Si dovrebbe calcolare un po' la potenza assorbita dal sistema per vedere se il mini frigo è sufficiente o troppo piccolo. (se ritrovo I miei appunti di fisica tecnica ci provo)
Però con questo sistema potresti mettere un' elettrovalvola sulla serpentina del frigo così da bloccare lo scambio nel caso l'acqua si raffreddi troppo.

Oppure per evitare I duei circuiti metti due T all'ingresso e uscita frigo così da poter bloccare il passaggio nel frigo e ti risparmi lo scambiatore esterno e la pompa del secondo circuito.

Inviato dal mio Q5 utilizzando Tapatalk
Luigi

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5762
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

Re: refrigeratore

Messaggio di naftone1 » 18/02/2016, 10:03

luisavar ha scritto:Secondo me al posto di mandare il tubo dal filtro direttamente nel frigo converrebbe predisporre 2 circuiti. La serpentina nel frigo con uno scambiatore acqua/acqua all'esterno dove poi colleghi il secondo circuito che è quello della mandata del filtro.
Si dovrebbe calcolare un po' la potenza assorbita dal sistema per vedere se il mini frigo è sufficiente o troppo piccolo. (se ritrovo I miei appunti di fisica tecnica ci provo)
Però con questo sistema potresti mettere un' elettrovalvola sulla serpentina del frigo così da bloccare lo scambio nel caso l'acqua si raffreddi troppo.

Oppure per evitare I duei circuiti metti due T all'ingresso e uscita frigo così da poter bloccare il passaggio nel frigo e ti risparmi lo scambiatore esterno e la pompa del secondo circuito.

Inviato dal mio Q5 utilizzando Tapatalk
Si, buona idea... Un po più elaborato rispetto al progetto iniziale ma una buona idea...
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
robby2305
star3
Messaggi: 656
Iscritto il: 30/01/15, 9:56

Re: refrigeratore

Messaggio di robby2305 » 18/02/2016, 13:31

Adesso sparo la cazzata del secolo...
Visto che in estate bisogna rabboccare frequentemente per via della maggiore evaporazione, perchè non farlo buttando in vasca cubetti di ghiaccio?
Si raffredda l' acqua e si rabbocca al tempo stesso.

Basta avere un freezer abbastanza capiente per produrre ghiaccio in quantità necessaria.

Ovviamente per me che ho una vasca da 100 lt è più semplice rispetto a qualcuno che ha vasche enormi.

Altrimenti senza far sciogliere il ghiaccio si potrebbe mettere in vasca il sacchetto del ghiaccio chiuso (di quelli usa e getta per capirci), quando si scioglie basta rimetterlo in freezer per una nuova congelatura...
Roberto

Avatar utente
raffaella150
star3
Messaggi: 3416
Iscritto il: 04/10/14, 12:35

Re: refrigeratore

Messaggio di raffaella150 » 18/02/2016, 13:45

ragazzi, ve la lancio li.......

x chi ha il coperchio...........tecnica terrario HIGHLAND..........
http://www.phylla.com/blog?plog=24;entr ... 6f673d3234

oppure cito da REXPLANT, x raffreddare la superficie della vasca (se non si hanno anabantidi)
Per raffreddare efficacemente un piccolo ambiente non c'è niente di meglio delle celle di Peltier.
Per chi non le conoscesse sono delle piastrine di varie dimensioni(da 2X2 cm a 6x6 e oltre)di semiconduttori, e se vengono percorse da corrente si sfreddano da un lato e si scaldano dall'altro.
Ovviamente non le si può far funzionare a vuoto, bisogna infatti che il lato caldo sia dissipato adeguatamente(ventola o dissipatore metallico).In questo modo tra le 2 facce ci può essere anche una differenza di 68°C!
Costruire un minifrigo con quelle non è difficile, e non costano nemmeno tanto(io ne ho una 2x2cm pagata 7€)
poi se mi viene in mente altro tratto dai carnivor sites, vi fo sapere.....
quando avrö trovato Cleopatra, la Strangolatrice Africana, la mia growlist sarà COMPLETA :D

il mio sito sulle carnivore, http://www.fleischfressendepflanzen.ch/

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5762
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

Re: refrigeratore

Messaggio di naftone1 » 18/02/2016, 14:32

robby2305 ha scritto:Adesso sparo la cazzata del secolo...
Visto che in estate bisogna rabboccare frequentemente per via della maggiore evaporazione, perchè non farlo buttando in vasca cubetti di ghiaccio?
Si raffredda l' acqua e si rabbocca al tempo stesso.

Basta avere un freezer abbastanza capiente per produrre ghiaccio in quantità necessaria.

Ovviamente per me che ho una vasca da 100 lt è più semplice rispetto a qualcuno che ha vasche enormi.

Altrimenti senza far sciogliere il ghiaccio si potrebbe mettere in vasca il sacchetto del ghiaccio chiuso (di quelli usa e getta per capirci), quando si scioglie basta rimetterlo in freezer per una nuova congelatura...
troppo poco pratico, la temp fluttuerebbe molto e lo sbalzo termico quando si immette acqua fredda rischia di far male ai pesci...
raffaella150 ha scritto:x chi ha il coperchio...........tecnica terrario HIGHLAND..........
questa e` una bella idea, peccato che ho la vasca aperta... :-s
raffaella150 ha scritto:Per raffreddare efficacemente un piccolo ambiente non c'è niente di meglio delle celle di Peltier.
Per chi non le conoscesse sono delle piastrine di varie dimensioni(da 2X2 cm a 6x6 e oltre)di semiconduttori, e se vengono percorse da corrente si sfreddano da un lato e si scaldano dall'altro.
Ovviamente non le si può far funzionare a vuoto, bisogna infatti che il lato caldo sia dissipato adeguatamente(ventola o dissipatore metallico).In questo modo tra le 2 facce ci può essere anche una differenza di 68°C!
l'avevo gia preso in considerazione ma ci sono dei problemi non indifferenti...
- la dissipazione del calore dal lato caldo comporta ventole, alimentatori e un mezzo bordello di fili, per non parlare della rumorosita del tutto e dell'ingombro in termini di spessore
- l'estetica ne risente non poco
- ultimo ma forse piu grave fra tutti, ho parlato con un vetraio che ha confermato al tempo il mio dubbio... la superficie della cella deve essere molto fredda se vuoi raffreddare 200lt di acqua e questo con il tempo porta al formarsi di micro-fratture nel vetro che potrebbero indebolire la struttura della vasca...
diciamo che le celle di Peltier mi affascinano ma non credo vadano molto bene per quello che voglio fare...
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
Scardola
Top User
Messaggi: 705
Iscritto il: 27/11/13, 14:03

Re: refrigeratore

Messaggio di Scardola » 18/02/2016, 18:32

Se il mini-frigo avesse lo sportello in alto, una idea potrebbe essere quella di farci passare la serpentina col tubo di plastica, e riempire il frigo di acqua. In questo modo la serpentina è sommersa e lo scambio di calore è acqua-plastica-acqua. L'acqua conduce calore molto meglio dell'aria. Poi dovresti provare a dimensionare la pompa per avere il giusto flusso e massimizzare l'efficienza. Si può anche fare. Il problema è vedere quanto consuma il mini-frigo.

Inviato dal mio C5303 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Re: refrigeratore

Messaggio di alessio0504 » 18/02/2016, 18:43

Il discorso dell'acqua nel frigo mi convince. Sembra molto più efficiente così. Anche se andrebbero sempre considerati tutti gli altri fattori citati prima.
Meno il sistema highland: fissato sotto al coperchio il meccanismo di raffreddamento non scalderebbe troppo, anche se posto a una certa distanza dal coperchio stesso? L'unica cosa che viene in mente a me sarebbe bucare il coperchio della vasca e adagiare il meccanismo nel buco, ma poi indietro non si torna se non dovesse risultare efficiente, dato che non ho idea se l'acqua "assorbirebbe" quel freddo.....
(Se sparo ca**ate insultatemi pure ma tutti questi spunti mi stimolano molto, anche se sono incompetente in materia!)
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5762
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

Re: refrigeratore

Messaggio di naftone1 » 18/02/2016, 18:52

Scardola ha scritto:Il problema è vedere quanto consuma il mini-frigo.
secondo me poco in ogni caso ma stiamo parlando di calare 2-3 gradi, non 10 quindi va bene lo stesso... ;)
alessio0504 ha scritto:(Se sparo ca**ate insultatemi pure ma tutti questi spunti mi stimolano molto, anche se sono incompetente in materia!)
stessa cosa per me... ecco perche ho aperto il topic... piu menti sono meglio di una ;)
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Re: refrigeratore

Messaggio di alessio0504 » 18/02/2016, 19:07

Ma io ve la butto lì perchè non lo so. Diciamo che ho l'acqua a 24 °C. D'estate fuori andiamo oltre i 35 °C. All'acqua nella vasca di X litri che succede? Avete esempi pratici da esporre?
Non lo so ma temo che si possa andare anche oltre i "pochi" gradi da correggere...
Almeno per rimanere stabili.
Già che mettiamo le mani in pasta, proviamo a fare un bel lavoro che renda possibile abbassare anche di qualche grado in più, volendo. Sempre che sia possibile farlo!
No?
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti