Black moor cieco convivenza in acquario

Il pesce che ha inventato l'acquariofilia

Moderatori: Phenomena, Gioele

Rispondi
Avatar utente
LuigiMag
star3
Messaggi: 1
Iscritto il: 25/02/24, 12:25

Black moor cieco convivenza in acquario

Messaggio di LuigiMag » 25/02/2024, 12:35

Buongiorno e buona domenica,
nuovo utente al primo messaggio, non ho trovato una sezione di presentazione obbligatoria, nel caso fossi stato superficiale, provvederò a compiere le formalità richieste, ringraziando la pazienza dei moderatori.

Ringrazio questa community perchè per anni, anche se frequentatore poco assiduo, ho sempre googlato interessanti risposte prese proprio dai vosti commenti e ho risolto parecchie situazioni fastidiose dei miei acquari.
 
Ho cercato qui e lì tra le pagine di questo forum ma non ho trovato una risposta alla domanda che mi sto ponendo, o almeno, ho trovato questioni che potrebbero suggerirmi cosa fare, ma mi piacerebbe potermi confrontare con voi esperti per sapere se sto per fare una sciocchezza.
 
Avevo un acquario da 110 litri con un carassio, un oranda e un black moor, quest'ultimo aveva una malattia agli occhi ed è diventato cieco (non ha più gli occhi). Sono riuscito comunque a curarlo per quel che potevo e vive molto bene in acquario tampone da 30 litri solo per lui.

ho avviato tempo fa un acquario da 200 litri e ora è pronto per ospitare i pesci, credete sia possibile e opportuno reinserire nella vita di comunità il black moor cieco?

Premesso che non voglio aumentare la fauna, ho intenzione di tenere solo questi 3 pesci nell'acquario, con piante in abbondanza sullo sfondo (ho ricoperto la parete di fondo con egerie densa) e ho sul fondo alcuni legni (li ho comprati come guide suggeriscono, smussati per evitare danni ai pesci che vi si sfregano). 

Il maggior pericolo credo sarebbe per la difficoltà del pesce ad arrivare sul cibo, ma non credo che il black moor, per cercare cibo, faccia esclusivamente affidamento sulla vista, quindi credo che, con il giusto dosaggio, dovrebbe essere in grado di alimentarsi a sufficienza, anche tenendo presente che userei spesso cibo affondante e con la sua abitudine a grufolare sul fondo, dovrebbe trovare abbondanza.

Voi che dite? qualcuno con esperienza simile? sinceramente mi piange il cuore a vederlo vivere in un acquario tampone da 30 litri scarsi, di cui una decina (si tratta di un vecchio nanolife) sono occupati dal sistema di filtraggio, vorrei immetterlo in questa nuova vasca.

Grazie a tutti per il supporto e il confronto che vi andrà di offrire.
buona domenica.

Avatar utente
Duca77
Moderatore Globale
Messaggi: 5948
Iscritto il: 26/07/20, 21:03

Black moor cieco convivenza in acquario

Messaggio di Duca77 » 25/02/2024, 13:21

Ti sposto nella sezione Carassi e se vuoi in salotto c'è la sottosezione presentiamoci ​ ;)

Posted with AF APP
Cosa fatta capo Horn

Avatar utente
Phenomena
Moderatore Globale
Messaggi: 3684
Iscritto il: 18/05/20, 11:15

Black moor cieco convivenza in acquario

Messaggio di Phenomena » 25/02/2024, 13:44

Premettendo che non mi è mai capitato di dover accudire un pesce cieco, io lo sposterei, con la giusta acclimatazione come si fa con tutti gli altri pesci ovviamente.
I carassi sono pesci molto socievoli, credo che tenerlo da solo (in 30 litri lordi poi proprio no) non farebbe che aumentare il suo senso di isolamento, già forte sicuramente per via della sua disabilità; poi chiaramente se qualcuno ha avuto esperienza diretta mi rimetto nelle sue mani, ma così, a cuore, lo metterei in compagnia sicuramente, magari tenendo d'occhio come si comportano gli altri con lui, anche se non dovrebbero esserci problemi, non sono pesci aggressivi.

Posted with AF APP
For here am I sitting in a tin can
Far above the world
Planet Earth is blue

And there's nothing I can do
(Space Oddity - David Bowie)

Avatar utente
Fiamma
PRO 1Acquario
Messaggi: 15417
Iscritto il: 19/12/19, 18:56

Black moor cieco convivenza in acquario

Messaggio di Fiamma » 26/02/2024, 21:11

Anche io proverei a inserirlo, il tempo di ambientarsi e di capire come muoversi e non dovrebbe essere un problema, riguardo al cibo però attenzione che mangi sempre abbastanza.

Posted with AF APP

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti