Carassio a galla con occhi rossi

Il pesce che ha inventato l'acquariofilia

Moderatori: lauretta, Gioele

Rispondi
Avatar utente
teaf
star3
Messaggi: 125
Iscritto il: 02/04/19, 3:15

Carassio a galla con occhi rossi

Messaggio di teaf » 12/05/2020, 11:02

lauretta ha scritto:
11/05/2020, 19:24
Hai test a reagente o striscette?
a reagente, ho il sera per PO43- e Aquili per gli altri
lauretta ha scritto:
11/05/2020, 19:24
Da questo video lo vedo meglio, ma in effetti dall'alto non si riesce a capire come controlla la vescica natatoria
Ho visto che la pinna ha il raggio esterno con una strana piega, intendevi questo? Per il resto mi sembra che la muova bene, forse è solo una malformazione.
Se riesci fai una foto da vicino
esatto, intendevo questo. fare una foto da vicino ci ho provato, ma è molto dura, riproverò meglio e cmq la tengo d'occhio...
lauretta ha scritto:
11/05/2020, 19:24
Dal video dove si vedeva di lato l'impressione è che il pesce, appena smetteva di pinneggiare, tendesse a salire verso l'alto come un palloncino.
Questo è un sintomo classico di un problema alla vescica natatoria, che il più delle volte è causato da troppo cibo che gonfia l'apparato digerente e rende difficoltoso al pesce controllare la vescica natatoria. Questa è l'organo che gli permette di controllare la sua posizione in acqua. Se riesce a restare fermo dov'è anche se non muove le pinne allora tutto ok, altrimenti si interviene prima di tutto smettendo di alimentarlo e facendogli svuotare per bene il lungo tubo attraverso il quale transita il cibo (i carassi non hanno un vero e proprio stomaco).
Quindi digiuno, e poi rifai un video dal lato per vedere come va
mi hanno detto che stanotte ha dormito sul fondo, perciò a casa di mia suocera sono convinti che il digiuno sia un modo per torturare il pesce senza ragione e non vogliono farglielo fare. stasera provo a fare un altro video così controllo per bene

Avatar utente
Fiamma
PRO 1Acquario
Messaggi: 6643
Iscritto il: 19/12/19, 18:56

Carassio a galla con occhi rossi

Messaggio di Fiamma » 12/05/2020, 17:42

teaf ha scritto:
12/05/2020, 11:02
perciò a casa di mia suocera sono convinti che il digiuno sia un modo per torturare il pesce senza ragione e non vogliono farglielo fare.
~x(
Spiegagli che i pesci sono a sangue freddo e hanno bisogno di meno cibo di un mammifero, che fosse per loro mangerebbero letteralmente fino a scoppiare, che anche a noi dopo un'indigestione fa bene solo un brodino, se non funziona digli che glielo hai già dato tu da mangiare ;)

Avatar utente
teaf
star3
Messaggi: 125
Iscritto il: 02/04/19, 3:15

Carassio a galla con occhi rossi

Messaggio di teaf » 12/05/2020, 20:21







@lauretta ecco qualche altro video. sto litigando con tutti per questa cosa del digiuno perciò vorrei essere sicura che serva :D
dovrebbe vedersi meglio anche la pinna

@Fiamma ci provo, ma non abito nella casa dove si trova l'acquario, sicché è difficile gestire le cose da lontano :(

Avatar utente
Fiamma
PRO 1Acquario
Messaggi: 6643
Iscritto il: 19/12/19, 18:56

Carassio a galla con occhi rossi

Messaggio di Fiamma » 12/05/2020, 23:24

A me sembra che si muova bene ma lo vedo boccheggiare troppo e salire spesso a prendere aria, sentiamo che dice @lauretta ma cercherei di smuovere almeno l'acqua in superficie per ossigenarla se il tuo filtro lo permette (non ricordo che filtro hai) oppure mettere un aeratore. Mi mette molta tristezza perchè sembra un leone in gabbia (piccola) e soffre anche sicuramente la solitudine (ma in quei litri ovviamente due non ce ne possono stare, son pochissimi anche per lui).Proponi a tua suocera le alternative di cui ti dicevo nel commento più sopra ;)

Avatar utente
lauretta
Moderatore Globale
Messaggi: 15959
Iscritto il: 10/04/17, 13:44

Carassio a galla con occhi rossi

Messaggio di lauretta » 13/05/2020, 0:14

Fiamma ha scritto:
12/05/2020, 23:24
A me sembra che si muova bene
Sì, in questi ultimi video non noto più problemi di assetto :)
Ok @teaf, niente digiuno. Ma se puoi è meglio dargli più verdure e meno granuli, non deve ingrassare più di così ;)

Fiamma ha scritto:
12/05/2020, 23:24
lo vedo boccheggiare troppo e salire spesso a prendere aria
Quel prendere aria non mi preoccupa perché non staziona in superficie, probabilmente è solo incuriosito magari da qualche bollicine :)
Invece è vero che nel primo dei tre video sembra boccheggiare troppo, mentre negli altri due lo vedo meglio.
Non mi sembra comunque che abbia problemi, a parte immagino annoiarsi a morte :-??

teaf ha scritto:
12/05/2020, 11:02
a reagente, ho il sera per PO43- e Aquili per gli altri
Te lo chiedevo perché hai il GH molto più alto del KH, ed è un po' strano. Nessun problema per il pescetto comunque ;)

Posted with AF APP
i pignoli salveranno il mondo!! ... in ritardo ... :-!!!

Avatar utente
teaf
star3
Messaggi: 125
Iscritto il: 02/04/19, 3:15

Carassio a galla con occhi rossi

Messaggio di teaf » 13/05/2020, 14:44

lauretta ha scritto:
13/05/2020, 0:14
Quel prendere aria non mi preoccupa perché non staziona in superficie, probabilmente è solo incuriosito magari da qualche bollicine
Invece è vero che nel primo dei tre video sembra boccheggiare troppo, mentre negli altri due lo vedo meglio.
Non mi sembra comunque che abbia problemi, a parte immagino annoiarsi a morte
cosa posso fare per questo? le piante vanno tutte a male e ho paura perché se viene fuori una nuova quarantena non potrò andare a controllare... altrimenti avrei continuato così, rimettendole dopo che sono morte. posso mettere una piantina finta?
lauretta ha scritto:
13/05/2020, 0:14
Te lo chiedevo perché hai il GH molto più alto del KH, ed è un po' strano. Nessun problema per il pescetto comunque
il KH è bassissimo perché gli ultimi steli di ceratophillum lo hanno consumato...avrei dovuto fare rimbocchi di acqua del rubinetto durante la quarantena ma ovviamente non sono più andata.
riprendo a rimboccare l'evaporato con acqua di rubinetto che ha KH 15?

@Fiamma cercherò sicuramente di sistemare meglio questo pescetto, per ora già mi sembra tanto essere riuscita a non farlo morire :(
mia suocera non ha la passione per gli acquari, ha semplicemente vinto due pesciolini in quelle stupide fiere dove trattano gli animali come pelouches... :-s

Avatar utente
Fiamma
PRO 1Acquario
Messaggi: 6643
Iscritto il: 19/12/19, 18:56

Carassio a galla con occhi rossi

Messaggio di Fiamma » 13/05/2020, 16:13

teaf ha scritto:
13/05/2020, 14:44
@Fiamma cercherò sicuramente di sistemare meglio questo pescetto, per ora già mi sembra tanto essere riuscita a non farlo morire
mia suocera non ha la passione per gli acquari, ha semplicemente vinto due pesciolini in quelle stupide fiere dove trattano gli animali come pelouches..
Sì, avevo capito la situazione, infatti meno male che ci sei te, questo pesciolino altrimenti non sarebbe arrivato fino ad oggi :) stai facendo il possibile e anche di più ^:)^

Aggiunto dopo 7 minuti 27 secondi:
teaf ha scritto:
13/05/2020, 14:44
cosa posso fare per questo? le piante vanno tutte a male e ho paura perché se viene fuori una nuova quarantena non potrò andare a controllare... altrimenti avrei continuato così, rimettendole dopo che sono morte. posso mettere una piantina finta?
Le piante con i Carassi, sopratutto quelli omeomorfi come questo sono un problema perchè le mangiano quasi sempre..io coi miei ho risolto con grossi ciuffi di egeria, la mangiano ma essendo parecchia e crescendo molto in fretta resiste bene, è anche una mangia-nitrati.Ogni tanto andrà comunque aggiunta..
Se non la trovi adesso, per il momento (ripeto per il momento) una pianta finta gli darebbe almeno modo di nascondersi per sentirsi più sicuro.
Speriamo non ci sia un'altra quarantena! :ympray:

Avatar utente
lauretta
Moderatore Globale
Messaggi: 15959
Iscritto il: 10/04/17, 13:44

Carassio a galla con occhi rossi

Messaggio di lauretta » 13/05/2020, 19:09

Fiamma ha scritto:
13/05/2020, 16:21
una pianta finta gli darebbe almeno modo di nascondersi per sentirsi più sicuro.
Io non la metterei, perchè non lo vedo spaventato, e una piantina finta gli toglierebbe solo ulteriore spazio.
Al massimo se trovassi qualcosa di molto piatto e alto, una sorta di "muretto", passami il termine. Ma davvero non mi sembra spaventato, lo vedo solo stressato dall'ambiente piccolo e dalla solitudine. I movimenti ripetitivi e ossessivi in genere negli animali sono sintomo di stress da cattività.

@teaf riguardo la qualità dell'acqua, i test vanno bene e se dando un'annusata sul pelo dell'acqua non senti cattivo odore allora siamo a posto, almeno per il momento :)
Chiaro che le piante danno più sicurezza rispetto all'accumulo di inquinanti, ma se marciscono otteniamo l'effetto opposto.

teaf ha scritto:
13/05/2020, 14:44
riprendo a rimboccare l'evaporato con acqua di rubinetto che ha KH 15?
No, fai metà osmotica e metà rubinetto, o comunque fai una miscela tra le due. E' meglio cercare di mantenere il pH più basso che riesci per evitare che l'ammonio si trasformi in ammoniaca (che è tossica), ma cerca di non andare sotto KH 3-4 per evitare sbalzi di pH :)
i pignoli salveranno il mondo!! ... in ritardo ... :-!!!

Avatar utente
Fiamma
PRO 1Acquario
Messaggi: 6643
Iscritto il: 19/12/19, 18:56

Carassio a galla con occhi rossi

Messaggio di Fiamma » 13/05/2020, 21:48

lauretta ha scritto:
13/05/2020, 19:09
Io non la metterei, perchè non lo vedo spaventato, e una piantina finta gli toglierebbe solo ulteriore spazio.
Al massimo se trovassi qualcosa di molto piatto e alto, una sorta di "muretto", passami il termine. Ma davvero non mi sembra spaventato, lo vedo solo stressato dall'ambiente piccolo e dalla solitudine. I movimenti ripetitivi e ossessivi in genere negli animali sono sintomo di stress da cattività.
Non dico che sia spaventato, ma vedo che anche ai miei per esempio piace mettersi dietro le piante quando riposano, e in caso di spavento improvviso avrebbe un riparo.Poi almeno avrebbe qualcosa intorno a cui girare..sicuramente non metterei una pianta troppo grande.Concordo sui movimenti ripetitivi e ossessivi, li avevo notati anche io :(

Avatar utente
teaf
star3
Messaggi: 125
Iscritto il: 02/04/19, 3:15

Carassio a galla con occhi rossi

Messaggio di teaf » 16/05/2020, 12:32

Fiamma ha scritto:
13/05/2020, 21:48
lauretta ha scritto:
13/05/2020, 19:09
Io non la metterei, perchè non lo vedo spaventato, e una piantina finta gli toglierebbe solo ulteriore spazio.
Al massimo se trovassi qualcosa di molto piatto e alto, una sorta di "muretto", passami il termine. Ma davvero non mi sembra spaventato, lo vedo solo stressato dall'ambiente piccolo e dalla solitudine. I movimenti ripetitivi e ossessivi in genere negli animali sono sintomo di stress da cattività.
Non dico che sia spaventato, ma vedo che anche ai miei per esempio piace mettersi dietro le piante quando riposano, e in caso di spavento improvviso avrebbe un riparo.Poi almeno avrebbe qualcosa intorno a cui girare..sicuramente non metterei una pianta troppo grande.Concordo sui movimenti ripetitivi e ossessivi, li avevo notati anche io :(
se posso fare qualcosa per questo problema fatemi sapere, per ora non vorrei fare troppi cambiamenti perché, appunto, se ci chiudono di nuovo non potrò più controllare l'acquario. motivo per cui non rischierei con le piante vive al momento :(
però mi spiace molto che sia stressato :-s

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti