Meglio un acquario oggi o un minipond domani?

Il pesce che ha inventato l'acquariofilia

Moderatori: lauretta, Gioele

Rispondi
Avatar utente
MitisFeles
star3
Messaggi: 37
Iscritto il: 08/02/21, 19:04

Meglio un acquario oggi o un minipond domani?

Messaggio di MitisFeles » 21/03/2021, 14:48

Salve a tutti, mi chiamo Marzia e un problema con i pesci rossi.

(mi dilungherò molto, se volete saltate pure questa parte).
In famiglia ne abbiamo sempre avuti, da quando ho memoria, ma in maniera molto ignorante. Dopo un periodo di pesci in boccia, fondamentalmente i nostri carassi stavano buttati in un acquario da 100 litri senza alcuna pianta ricevuto in regalo da amici di famiglia più di vent'anni fa a cui mia mamma, che già combatte con gli altri animali di casa, faceva rarissimi cambi d'acqua.
Un paio di anni fa troviamo due dei tre pesci rossi ospiti della vasca orribilmente dilaniati. Una delle nostre gatte aveva scoperto un'improvvisa passione per la pesca e dato che l'acquario era scoperto (lo era stato per anni e nessun felino se lo era mai filato) aveva fatto danni. Il pesce rimasto illeso era il miglior nuotatore dei tre, penso abbia avuto la prontezza di immergersi appena percepito qualcosa di strano.
Dei pesci feriti uno muore praticamente subito, l'altro anche se mutilato si ostina a tirare avanti.
Decido di togliere i due superstiti dalla portata delle gatte e acquisto in un mercatino dell'usato un acquario da circa 33 litri che piazzo nel monolocale dove abito. Nella mia ignoranza non penso a prendere litraggi maggiori perché ritenevo sarebbe stata una situazione temporanea (puntavo a portare il 100 litri di famiglia da me appena trovato un mobile adatto). Ci piazzo dentro un'anubias sapendo che difficilmente i carassi la mangiano (ma non sapendo ancora che crescendo lentamente non pulisce granché) rimetto in funzione il filtro e dopo pochissimo da vera scriteriata ci metto dentro i due pesci superstiti che evidentemente hanno qualcuno lassù che li protegge perché non solo sopravvivono, ma piano piano quello menomato che sembrava sempre lì lì per schiattare si riprende pure, anche se resta con una pinna anteriore ridotta ad un moncherino (e viene battezzato Nemo).
Non solo, ma cominciano anche entrambi a crescere. In tutto questo anche l'anubias prospera e l'amichetto di Nemo dato le dimensioni e la voracità si guadagna il nome "Dagon".
L'idillio si spezza durante il lockdown dello scorso anno, purtroppo Nemo muore. Dato che Dagon continua a crescere a ritmi inquietanti aspetto un po' a procurargli compagnia (speravo sempre di riuscire a fare un passaggio ad un acquario più grande) ma arrivata a settembre 2020 cedo e finisco per prendergli non uno ma due coinquilini minuscoli. I nuovi arrivati si ambientano bene, Dagon ritorna bello attivo ma... crescono. Crescono UN SACCO.
Nel mentre si apre per me l'opportunità di trasferirmi in un appartamento più grande, al piano terreno e con giardino, che colgo immediatamente, ma c'è il problema che questo appartamento sarà libero a partire da marzo 2022.
Poco male, mi dico, mi organizzo per bene nel mentre invece di fare le cose a caso come quando sono andata a vivere nella casa attuale, e comincio ad informarmi per prendere un acquario decente e definitivo ai miei coinquilini pinnuti. Scopro di essere una maltrattatrice seriale di fauna acquatica.
Non solo vengo finalmente a sapere quanto può crescere davvero un pesce rosso, e quindi di non potermela cavare semplicemente con, che ne so, un 120 litri, ma che per di più Dagon è un cometa (quindi ancora più spazio)...
Per fortuna scopro anche tutto il discorso dei pond in mastello e quindi divento sempre più decisa ad allestirne uno nel mio futuro giardino, a cui comunque ho già accesso. Comincio a spulciare avidamente diversi siti, ma soprattutto questo forum, e mi metto in cerca del necessario. Purtroppo però i miei entusiasmi vengono frenati dallo scoprire che nel giardino vanno fatti dei lavori, e quindi finché non vengono terminati non avrò le condizioni per sistemare il pond. L'attuazione del mio progetto slitta quindi di un anno e giungiamo quindi al mio dilemma.

(riprendi pure a leggere da qui se non ti interessa la storia delle mie disavventure)
Riassumendo: ho tre pesci rossi omeomorfi, di cui uno già lungo 15 cm coda inclusa, in un misero 33 litri, che vorrei mettere in una vasca esterna/pond in mastello (mi stavo orientando su 750 litri).
Non posso però allestire detto mastello prima di un anno, ovvero della primavera 2022.
Potrei però sistemare il vecchio 100 litri dei miei genitori, dotarlo di coperchio e riallestirlo decentemente, e tenerli lì nel frattempo.
Secondo voi cosa sarebbe migliore per il benessere di quei tre poveri disgraziati? Peggio stare in 3 in 33 litri scarsi o peggio venire trasferiti due volte in meno di un anno?

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 32732
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Meglio un acquario oggi o un minipond domani?

Messaggio di roby70 » 21/03/2021, 17:10

Sicuramente molto meglio allestire il 100 litri in attesa di fare il pond in giardino ;)
Questi utenti hanno ringraziato roby70 per il messaggio:
MitisFeles (21/03/2021, 20:10)
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
lauretta
Moderatore Globale
Messaggi: 15959
Iscritto il: 10/04/17, 13:44

Meglio un acquario oggi o un minipond domani?

Messaggio di lauretta » 21/03/2021, 17:10

Io userei il 100 litri come vasca transitoria in attesa del mastello, come propone Roby :)
Oppure ti propongo una terza scelta: vai all'Ikea e ti prendi un paio di contenitori Samla da 130 litri. Ne metti uno dentro l'altro per aumentarne la robustezza, metti sul fondo un po' di lapillo vulcanico, e metti un filtro (esterno o interno vedi tu). Chiaramente il filtro andrà fatto maturare. Cercane uno usato ;)
Infine, compri una bella pianta di Pothos, ripulisci bene le radici dalla terra e le metti in acqua (usa magari del fil di ferro per tenere ferma la pianta).
Prendi della pistia stratiotes e mettila a galla, oppure del ceratophillum.
Quando il filtro sarà maturo, le piante avranno già iniziato a crescere bene. Ci puoi spostare i tre pesci e tenerli lì per l'annetto che manca a trasferirli nel mastello, dove ovviamente poi sposterai tutto il lapillo già ben colonizzato dai batteri :D
Al posto delle Samla potresti anche cercare il mastello rettangolare di Stefanplast, da ben 250 litri, così avrebbero più spazio!
I contenitori che ti ho proposto puoi tenerli per terra senza problemi :)
Questi utenti hanno ringraziato lauretta per il messaggio:
MitisFeles (21/03/2021, 20:10)
i pignoli salveranno il mondo!! ... in ritardo ... :-!!!

Avatar utente
Gioele
Moderatore
Messaggi: 8884
Iscritto il: 13/05/19, 13:54

Meglio un acquario oggi o un minipond domani?

Messaggio di Gioele » 21/03/2021, 17:26

lauretta ha scritto:
21/03/2021, 17:10
vai all'Ikea e ti prendi un paio di contenitori Samla da 130 litri
Che nella realtà ne contengono circa 160.
lauretta ha scritto:
21/03/2021, 17:10
Ne metti uno dentro l'altro per aumentarne la robustezza
Posso garantire la robustezza per più di due anni riempiti fino all'orlo ed esposti alle intemperie, si piegano, madonna se spanciano, ma non mollano una crepa.
lauretta ha scritto:
21/03/2021, 17:10
Al posto delle Samla potresti anche cercare il mastello rettangolare di Stefanplast, da ben 250 litri, così avrebbero più spazio!
Questo quasi interessa a me :-?

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato Gioele per il messaggio:
MitisFeles (21/03/2021, 20:11)
Presidente onorario del sacro ordine dei samla
#teamnofilter
#blackwater🖤😎
#moderatorepercaso
Meglio chiedere il perdono che il permesso :D

Avatar utente
MitisFeles
star3
Messaggi: 37
Iscritto il: 08/02/21, 19:04

Meglio un acquario oggi o un minipond domani?

Messaggio di MitisFeles » 21/03/2021, 20:37

Grazie tantissimo per i consigli! :)

Papà mi ha detto che il 100 litri perdeva acqua. Ho letto che si può risiliconare, e a giudicare dai tutorial con tanta pazienza e un po' di aiuto dal genitore già menzionato dovrebbe essere un'operazione fattibile anche per me, ma certo complica le cose.

L'opzione della Samla o contenitore simile mi tenta molto, anche perché così eviterei di spostare i pesci da una casa all'altra, visto che come dicevo nel mio monolocale non ho superfici di appoggio utili e non posso spostare il 100 litri. Devo però armarmi di metro e scovare un angolo di casa dove piazzarla, perché l'unica parte di parete libera è accanto al frigorifero e dietro un tavolo :-s . Forse potrei riuscire a ricavare un po' di spazio in bagno.

Avatar utente
lauretta
Moderatore Globale
Messaggi: 15959
Iscritto il: 10/04/17, 13:44

Meglio un acquario oggi o un minipond domani?

Messaggio di lauretta » 21/03/2021, 22:37

Gioele ha scritto:
21/03/2021, 17:26
Questo quasi interessa a me
Circa una trentina di euro ;)
Ma non arriva a 250 litri, forse ci fai 220 da vuoto. Comunque siamo lì :)

MitisFeles ha scritto:
21/03/2021, 20:37
L'opzione della Samla o contenitore simile mi tenta molto
Diventerebbe una specie di minipond casalingo!
Se avessi spazio ne farei uno anch'io, perché vedere i carassi dall'alto in mezzo alle galleggianti è uno spettacolo! :x

Posted with AF APP
i pignoli salveranno il mondo!! ... in ritardo ... :-!!!

Avatar utente
Fiamma
PRO 1Acquario
Messaggi: 6683
Iscritto il: 19/12/19, 18:56

Meglio un acquario oggi o un minipond domani?

Messaggio di Fiamma » 21/03/2021, 22:38

Un altro voto per la Samla :)

Avatar utente
Gioele
Moderatore
Messaggi: 8884
Iscritto il: 13/05/19, 13:54

Meglio un acquario oggi o un minipond domani?

Messaggio di Gioele » 21/03/2021, 22:41

MitisFeles ha scritto:
21/03/2021, 20:37
L'opzione della Samla o contenitore simile mi tenta molto
lauretta ha scritto:
21/03/2021, 22:37
Diventerebbe una specie di minipond casalingo!
Se avessi spazio ne farei uno anch'io
Io ne ho uno dove tengo un "biotopo asiatico" che da leggere fa malissimo perché non vuol dire nulla :)), da più di un anno, fatto con piante a bassissimo costo un punto luce a pinza da 10€ lampadina inclusa e 20kg di sabbia presi a 2€
Dentro ci sono 18 pesci in tutto, si fa senza problemi :-

Posted with AF APP
Presidente onorario del sacro ordine dei samla
#teamnofilter
#blackwater🖤😎
#moderatorepercaso
Meglio chiedere il perdono che il permesso :D

Avatar utente
MitisFeles
star3
Messaggi: 37
Iscritto il: 08/02/21, 19:04

Meglio un acquario oggi o un minipond domani?

Messaggio di MitisFeles » 29/03/2021, 11:09

Ho appena ordinato dal sito dell'Ikea i due contenitori Samla. Speravo di poterli andare a prendere di persona, ma a quanto pare non ci saranno zone gialle fino al 30 aprile e il negozio si trova in un'altra città, quindi non ho voluto procrastinare oltre.
Domani andrò a vedere per il filtro e le piante nei negozi della mia città, ho spulciato forum, eBay e Marketplace di Facebook ma purtroppo non ho avuto fortuna con l'usato. Alle brutte anche queste cose le ordinerò da internet.
@lauretta
Per quanto riguarda il lapillo vulcanico, pensavo di prendere questo, è troppo grande come granulometria o può andare?
Lapillo1018.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Fiamma
PRO 1Acquario
Messaggi: 6683
Iscritto il: 19/12/19, 18:56

Meglio un acquario oggi o un minipond domani?

Messaggio di Fiamma » 29/03/2021, 14:06

MitisFeles ha scritto:
29/03/2021, 11:09
le piante
Per le piante dai un'occhiata nel nostro mercatino, ci sono molti utenti che regalano o vendono a prezzi bassi :D

Aggiunto dopo 54 secondi:
Il lapillo se lo trovi più piccolo meglio ma non credo sia facile

Aggiunto dopo 33 secondi:
Mi raccomando di lavarlo MOLTO bene ;)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti